F F Tribuna Libera: Ecco quanto si guadagna a Ceglie Messapica

martedì 3 aprile 2018

Ecco quanto si guadagna a Ceglie Messapica








Sugli oltre 250mila contribuenti che hanno versato l'Irpef in provincia di Brindisi nel 2016, quasi in 100mila hanno un reddito inferiore a 10mila euro. 



E’ uno dei dati più degni di nota emersi dallo studio elaborato dall'osservatorio economico di Davide Stasi, in collaborazione con la sezione leccese dell'associazione italiana dottori commercialisti ed esperti contabili, l'Aidc, sulla base delle dichiarazioni presentate nel 2017. I dati sono stati pubblicati qualche giorno fa sul Quotidiano





Vediamo qualche dato.

I contribuenti totali residenti in provincia di Brindisi (Città capoluogo e comuni della provincia) sono 256.625: 

- Quelli con un reddito minore o uguale a zero euro sono 1237; 
- tra 0 e i 10mila euro sono 98.605; 
- tra i 10mila e i 15mila euro sono in 46.716; 
- tra i 15mila e i 26mila euro sono 64.908; 
- tra i 26mila e i 55mila euro sono 36.544 cittadini; 
- tra i 55mila e i 75mila euro sono 2611 contribuenti; 
- tra i 75mila e i 120mila euro sono 1733; 
- a dichiarare più di 120mila euro sono 516. 






Vediamo ora il dato che ci interessa maggiormente, quello di Ceglie Messapica. 
Ovviamente le cifre che citiamo fanno riferimento a quello che viene dichiarato, al netto del nero che purtroppo continua ad esistere - seppur è una minoranza - distogliendo (non vorrei usare il termine “rubando”) risorse importanti al resto della comunità che le tasse le paga fino all’ultimo centesimo. Una coltellata sanguinosa al cuore dei servizi pubblici e dei diritti degli altri cittadini.




Il numero totale di cittadini contribuenti cegliesi è di 13.759. 

- Quelli con un reddito minore o uguale a zero euro sono 64 cittadini;
- tra gli zero e i 10mila euro sono 5.846;
- tra i 10mila e i 15mila euro sono in 2.893; 
- tra i 15mila e i 26mila euro sono 3.310; 
- tra i 26mila e i 55mila euro sono 1.265; 
- tra i 55mila e i 75mila euro sono 93; 
- tra i 75mila e i 120mila euro sono 57; 
- a dichiarare più di 120mila euro sono 27. 


Siamo al sesto posto come valore assoluto per redditi bassi (al primo c'è il Comune di Brindisi) e al settimo come numero di nullatenenti (pari allo 0.4% della popolazione contribuente).



La percentuale più alta (ben il 43% dei cegliesi) dichiara un reddito inferiore ai 10mila euro l’anno. A seguire lo scaglione con una forbice dai 15mila ai 26mila (24%) e quello dai 10mila ai 15mila (21%). Ultimi (si fa per dire) chi guadagna tra i 65mila e 120mila (lo 0.4% dei cegliesi) e chi dichiara più di 120 mila (lo 0.2%).



I dati del reddito medio disarticolati per occupazione:

Pensionati (€ 12.747), Lavoratori autonomi (€ 33.353), imprenditori in contabilità ordinaria (€ 31,414), imprenditori in contabilità semplificata (€ 14.179) contribuenti con redditi da partecipazione (€ 14.704).

I pensionati cegliesi, con 12.747 pro-capite, sono tra quelli più a basso reddito della provincia (al secondo posto).

Detto questo, possiamo concludere i dati economici relativi alla nostra città e al suo sviluppo sono purtroppo abbastanza preoccupanti. 



C'è da ricordare comunque che non molti mesi fa (parliamo del dato 2016) la nostra città era risultata la seconda città in Puglia per numero di risparmiatori che depositano presso le Poste Italiane. 







Ecco quanto si guadagna a Ceglie Messapica

Commenti

Commenti