F F Tribuna Libera: In corsa per il prestigioso premio cinematografico

sabato 26 maggio 2018

In corsa per il prestigioso premio cinematografico







Una bella notizia che inorgoglisce tutti noi cegliesi.


La giraffa senza gamba”, cortometraggio scritto e diretto da Fausto Romano e interpretato dal nostro sempre più bravo Pietro Ciciriello è nella cinquina per i GLOBI D’ORO, prestigioso premio della Stampa Estera ai film italiani, come miglior cortometraggio italiano.



per leggere tutte le candidature
(dal sito Coming Soon)





La cerimonia di premiazione della 58° edizione si svolgerà mercoledì 13 giugno nell’incantevole scenario di Villa Medici, a Roma, dove saranno presenti i grandi nomi del cinema italiano.




Nel corso della serata saranno svelati i vincitori, ma “è già un bellissimo traguardo” dice Romano “e voglio ringraziare la mia squadra, in particolare il direttore della fotografia Francesco Di Pierro, il mio aiuto regia Marta de Nitto Personé e la distributrice Gloria Romano”.

Il cortometraggio prodotto da Maxman – girato interamente a Galatina, città natale del regista – è vincitore del bando MigrArti2017 del MiBact e ha avuto il suo battesimo durante la 74ª  Mostra del Cinema di Venezia, dove ha ricevuto una calorosa accoglienza. 




Come ricorderete, il film racconta la storia di Salvatore Principe (interpretato da Pietro Ciciriello), un burbero e misantropo avvocato in pensione che vive in un sontuoso appartamento dove passa le sue giornate comprando online rari francobolli. Quando una famiglia senegalese si trasferisce nell’appartamento di fronte al suo, l’avvocato si barrica in casa per timore dei nuovi vicini. Ma la piccola Fatima (Hana Mangistu Kebede) farà di tutto per farlo entrare nel suo “regno a colori”.

Un nuovo, importante riconoscimento per la seconda opera di Fausto Romano, che in questo periodo è immerso nella preparazione di un lungometraggio che, ci svela, sarà ambientato nei luoghi della sua infanzia.


per vedere il cortometraggio integrale.





In corsa per il prestigioso premio cinematografico

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti