F F Tribuna Libera: "La Forza Italia cegliese non sa farsi rispettare"

venerdì 18 maggio 2018

"La Forza Italia cegliese non sa farsi rispettare"








Ad oltre due mesi e mezzo dall'ultimatum di Forza Italia (clicca qui) con la richiesta di una maggiore visibilità politica - cioè poltrone - all'interno dell'Amministrazione comunale (aprendo di fatto una crisi amministrativa), Forza Italia pare essere rimasta ancora al palo, in un tramortito silenzio.






Oggi ci sono alcune dichiarazioni del consigliere comunale di opposizione Riccardo Manfredi alla Gazzetta del Mezzogiorno:





"E' evidente l'incapacità politica dei Consiglieri Comunali di Forza Italia a farsi rispettare. Dopo oltre due mesi ed una serie di rinvii, non hanno portato a casa nemmeno una delle richieste fatte, non sapendo, in questo caso, tutelare la figura del loro Segretario, Luca Dipresa.


Le richieste sono state rinviate al mittente e anche al Coordinatore regionale di Forza Italia, il SE. Luigi Vitali non interessa porre fine a questa angosciante situazione politica cegliese che, bisogna sottolinearlo, vede per la seconda volta dal primo mandato di Caroli, sbeffeggiare i berlusconiani poichè, nell'ultima campagna elettorale di marzo, lo stesso Caroli ha sponsorizzato fortemente il suo candidato in Fratelli dì'Italia a discapito della candidata Giusy Resta. 

La crisi aperta da Perrino ha portato ad un inefficace rimpasto di deleghe, questa crisi invece dà la quasi certezza di un Sindaco solo ed incapace di gestire il proprio gruppo. Anzichè pensare alla prossima candidatura, Caroli farebbe bene a risolvere le questioni che affliggono la città dove regna la sporcizia e dove le tasse sono tutte aumentare".



"La Forza Italia cegliese non sa farsi rispettare"

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti