F F Tribuna Libera: Con un furgone rubato a Ceglie

lunedì 18 giugno 2018

Con un furgone rubato a Ceglie







E' accaduto nella campagna di Scanzano Jonico, nel materano, due notti fa. Tre balordi dall’accento brindisino e a volto coperto sono penetrati nell’abitazione di due anziani facendo vivere alla coppia momenti di terrore. 



Hanno bloccato i due poveretti, al marito hanno messo un forchettone di legno sul viso, alla donna (allettata per motivi di salute e in cura chemioterapica) hanno messo la mano sulla bocca e stretto il braccio. Li hanno minacciati di morte se non avessero consegnato i loro soldi che tenevano in casa. 



I malviventi sono fuggiti via portandosi 1.200 euro in contanti e l’oro di un figlio della coppia (ne avevano cinque, ma purtroppo sono tutti morti e i due anziani vivono ora soli). La loro testimonianza colpisce al cuore. 


Gli investigatori hanno ritrovato il furgone usato per raggiungere il luogo della rapina, poco distante dall’abitazione. Per questa vettura una denuncia di furto è stata presentata ai carabinieri di Ceglie Messapica.

per l'articolo




Con un furgone rubato a Ceglie

Commenti

Commenti