F F Tribuna Libera: Festival dei giochi di strada

martedì 26 giugno 2018

Festival dei giochi di strada




A partire da domani 27 giugno e fino al 1 luglio 2018 la 14esima edizione del Festival dei giochi di strada di Ceglie Messapica

Tornano i carrettoni, il biliardone umano, la gara di lentezza, il palo della cuccagna (quest'anno di 10,5 metri di altezza), il grande tiro alla fune, la Partita della salvezza che vedrà scendere in campo preti contro suore in piazza Plebiscito e tanto altro ancora.




Cento i volontari generazione sixteen riuniti sotto le insegne di Casarmonica dal capo banditore Mirko Lodedo, ideatore e organizzatore del festival. Quest'anno partner del progetto, oltre al Comune, saranno il Sert – dipartimento contro le Dipendenza patologiche della Asl di Brindisi, la Fondazione San Raffaele, medici, registi, attori, giocolieri, muratori, costruttori di giochi, liberi pensatori e giardinieri si uniranno nello stesso fronte chiamando all’adunata giocatori cronici, occasionali e potenziali.




Infatti il messaggio che accompagna il Festival di quest'anno è creare alternative comunitarie all’isolamento del gioco d’azzardo patologico, la ludopatia

Come ricorderete, a Ceglie Messapica nei primi sei mesi del 2017 sono stati spesi, tra slot machine, gratta&vinci, superenalotto e scommesse, 11 milioni di euro, una cifra delirante. 


Proprio in tema di ludopatia, la conduttrice delle "Iene" Nadia Toffa è stata ospite nel 2014 del Festival dei giochi con la presentazione del volume Quando il gioco si fa duro (Rizzoli, 2014).





La locandina realizzata dal bravissimo Giuseppe Balestra.





Ecco il programma dei giochi:

MERCOLEDI' 27 “Anteprima Festival”
CASTELLO DUCALE 
h 18.00 Anteprima del Festival
Il Sindaco di Ceglie Messapica, pubblicamente, firmerà un Patto che riconosce “Il Gioco come Bene comune”
Il Patto è redatto da Comunitazione in collaborazione con Labsus.


ATRIO DEL CASTELLO
h 20.30 Ritratti 
Brevi frammenti di umanità raccontati dai partecipanti al laboratorio teatrale condotto da Enrico Messina per l’associazione UNITRE di Ceglie Messapica, accompagnati dal suono della chitarra di Mauro Francioso.



GIOVEDI' 28 “La Cerimonia Inaugurale”
PER LE VIE DELLA CITTA’
h 19.00 Corteo del Piccolo Popolo 
Sfilerà per le vie della città il corteo più spontaneo del mondo, animato da musicisti, acrobati, artisti vari e gente comune

PIAZZA PLEBISCITO
h 21,30 Cerimonia Inaugurale 
a cura di Casarmonica, IP ProduzioniImpertinenti, Armamaxa Teatro, Magdaclan Circo contemporaneo.

LARGO OGNISSANTI
h 23.00
Il Biliardone Umano – Torneo di Calciobalilla con persone vere!

PIAZZA SANT’ANTONIO
h 24,00 Inaugurazione della nuova Piazza del Gioco con Danze Francesi a cura di Jules Ferrè



VENERDI' 29 “La Città che Gioca”
CENTRO STORICO
dalle h 17.00 alle h 20.00 
Bocce, Tiro con l’arco, Gara dei Fischi, Rugby, Giochi tradizionali, Laboratori di Circo, Gara di Briscola e scopa, Torneo di FIFA PSP, Laboratori di danze popolari, letture per bambini (MEla conti e MEla giochi? letture e piccoli giochi insieme a cura di Pensiero bambino), i giochi della Uisp and so on. In Largo Monterrone Giochi speleologici a cura del Gruppo Speleologico Martinese e Arrampicata sportiva a cura di Foxtail by Crossfit Martina Franca

PIAZZA PLEBISCITO
h 21 La Partita della Salvezza – ispirata a Don Tonino Bello
Partita a calcetto Preti contro Suore

PIAZZA SANT’ANTONIO
h 22,30 “Il Palo della Cuccagna” a cura de “Gli acrobati della Cuccagna”
h 23.30 “Folk’n Roll” in concerto – Musiche Irlandesi 
h 00.30 “Danze Francesi”





SABATO 30 “La Città che Gioca”
CENTRO STORICO
dalle h 17.00 alle h 20.00 
Bocce, Tiro con l’arco, Gara dei Fischi, Rugby, La Stanza delle Favole, Giochi tradizionali, Laboratori di Circo, Gara di Briscola e scopa, Torneo di FIFA PSP, Laboratori di danze popolari, letture per bambini (MEla conti e MEla giochi? letture e piccoli giochi insieme a cura di Pensiero bambino), giochi di Speleologia, i giochi della Uisp ecc. ecc.

CORSO GARIBALDI
h 21.00 “Il Grande Tiro alla Fune” 700 persone vs 700 persone

PIAZZA SANT’ANTONIO
h 22.00 “Gara del Peperoncino” a cura del Capolinea Cafè e Accademia del Peperoncino di Oria

h 22.30 “Il ballo della Scopa”
h 23.00 “Rhomanife” in concerto – Musica Reggae
h 24.30 “Danze Francesi” a cura di Jules Ferrè


DOMENICA 1 “Il Gran Finale”
PIAZZA SANT’ANTONIO
h 10.00 “Guinness World Record” – Leonardo Saponaro cercherà di superare il record di 268 ore di pedalata continua

h 11.00 “Gara di lentezza” - Una gara di bici, vince chi arriva per ultimo!
LARGO OGNISSANTI
h 17.00 “Il biliardone Umano” - Finali



CIRCUITO MUNICIPALE
h18.30 “Gran Premio dei Carrettoni”

PIAZZA SANT’ANTONIO
h 20.00 “Appuntamento con Guinness World” 
Il capobanditore farà un tratto di strada insieme a Leonardo Saponaro

h 21.00 “Tradére” Performance di musica tradizionale eseguita dagli allievi della scuola I.I.C. Pascoli di Ceglie Messapica
diretti dalla Prof.ssa Maria Stella Buccolieri

h 21.30 “JazzaBanna in concerto” - Musica tradizionale pugliese
Il concerto prevederà l’intervento di cantori e conduttori di Quadriglie della Valle d’Itria

h 23.00 “Il Palo della Cuccagna” a cura de “Gli Acrobati della Cuccagna”
h 24.00 “Festa di chiusura”






Festival dei giochi di strada

Commenti

Commenti