F F Tribuna Libera: La lettera in dieci punti di Cataldo Rodio

giovedì 21 giugno 2018

La lettera in dieci punti di Cataldo Rodio








Cataldo Rodio, già consigliere comunale nella passata consiliatura, scrive una lettera aperta al sindaco, al segretario generale e ai capigruppo consiliari del Comune di Ceglie Messapica:



"La presente missiva per portare a conoscenza delle SS.LL. le delibere realizzate dal precedente Consiglio comunale, senza mai essere eseguite, pur avendo chiesto continuamente di essere portate a conclusione. 

Molte volte mi sono rivolto al Sindaco Caroli in qualità di responsabile dell'Amministrazione del Comune e al Segretario Comunale quale responsabile amministrativo per l'esecuzione delle delibere, senza ricevere mai una risposta:

1) Delibera restauro lavori Cappelle Via Crucis;
2) Delibera deflusso acque piovane zona mercato;
3) Delibera adesione Registro tumori ASL Br1;
4) Delibera "Integrare il Programma Teatrale con una serata giovedì-sabato-Domenica con la proiezione di un film settimanale";

In aggiunta evidenzio alcuni problemi non risolti dall'attuale Amministrazione Comunale:

5) l'Ufficio Tecnico Comunale ha concesso l'autorizzazione a costruire il Centro Risvegli presso il Centro Riabilitativo gestito dalla Fondazione San Raffaele?

6) Progetto originale del campo sportivo comunale, perchè è stata eliminata la tribuna coperta centrale?; Il Sindaco Caroli promise che la tribuna coperta del campo sportivo comunale sarebbe stata pronta nei primi mesi del 2018;

7) regolamento impianto di telefoni radiomobile;

8) Realizzazione dei dossi artificiali per la sicurezza dei pedoni di via Matteotti-Iapigia e Matteotti - A. Vespucci per eliminare il transito di moto e auto a forte velocità;

9) Verde pubblico abbandonato;

10) Strade comunali piene di buche ed erba lungo le banchine.

Ringrazio tutti coloro che vorranno interessarsi per queste mie rimostranze, auspicando un interessamento fattivo, per cercare di concludere questa spiacevole situazione singolare, affinchè l'intera popolazione cegliese possa avvalersi di quanto già deliberato dal precedente Consiglio comunale.

In difetto di una vs. risposta entro 10 giorni, sarò costretto mio malgrado a trasmettere la documentazione a S.E. Ill.mo Signor Prefetto di Brindisi.

Cordiali ossequi".

Ceglie Messapica, lì 19.06.2018

Cataldo Rodio



La lettera in dieci punti di Cataldo Rodio

Commenti

Commenti