F F Tribuna Libera: agosto 2018

venerdì 31 agosto 2018

SOQQUADRO ... a Ceglie






Francesco Biasi, ballerino e coreografo cegliese, porta in scena, Domenica 2 settembre alle ore 21 al Teatro comunale di Ceglie Messapica, uno spettacolo di danza che per la prima volta lascia lo spettatore libero nell’interpretazione del significato. Il titolo dello spettacolo è "Soqquadro".

Lo affiancheranno Lucia Gioia, Maria Elena Bellanova, Michela Desé, Erika Bruno, Chiara Elia, Viviana Santoro, Rosy Caló, Alisa Rrema, Syria Idrontino e Davide Dibello, Martina Sicuso, Silvia Ostuni, Giorgia Massaro, Giorgia Quatraro, Francesca Aló, Alessia Morelli e Cristina Filorizzo.


per tutti i dettagli

















agosto 2018

giovedì 30 agosto 2018

Auto e moto storiche a Ceglie Messapica






Domenica 2 settembre in Via Daunia (zona mercato) si svolgerà la XXIV Edizione del “Trofeo Menga Petroli”, raduno auto e moto storiche città di Ceglie Messapica.















agosto 2018

Furto in casa di un ex assessore comunale






Lo leggiamo oggi sulla Gazzetta del Mezzogiorno. Un furto in casa di un ex assessore (era in una Giunta Caroli di qualche anno fa). Il fatto criminoso è avvenuto in piena mattinata con i ladri che si sarebbero calati dal tetto dell'abitazione, situata in pieno centro storico, fino al retro della casa. 

Entrati, sono riusciti a portare via un bottino di una certa consistenza. Pare che nessuno abbia notato nulla, nonostante fosse pieno giorno. A scoprire il furto sono stati i proprietari , una volta rientrati in casa. 

Presentata la denuncia ai Carabinieri. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti, quella secondo cui i responsabili siano persone del posto che avrebbero monitorato gli spostamenti della famiglia colpita.






agosto 2018

mercoledì 29 agosto 2018

ANNULLATO





La comunicazione dell'annullamento della rassegna a Ceglie è arrivata questa sera.







L'evento "Entropia" previsto per domani sera (giovedì) al Castello, nell'ambito della rassegna "300 m3 circa" (fino al 2 settembre), è stato annullato. Le motivazioni potete leggerle nel post allegato qui sopra.





Per l'evento di domani era stata prevista la mostra della personale d'arte di Silvia Monacelli, a cura di Francesca Arpino. Durante la serata Maria Valentina Palmisano avrebbe eseguito al pianoforte musiche di Philp Glass, György Ligeti, John Cage, Arvo Pärt e John Adams. Il concerto era a cura di Mauro Francioso.






E' un vero peccato.

Vi voglio però regalare qualche momento della musica di Valentina Palmisano, veramente talentuosa. Ad maiora.








Questi invece Mauro Francioso e Vincenzo Vitti.







agosto 2018

Raccolta differenziata cegliese






Pubblicato il dato della percentuale di raccolta differenziata a Ceglie Messapica nel mese di luglio, siamo sempre all'ultimo posto dell'Ato pur con un piccolo miglioramento rispetto a a giugno: passiamo dal 43,75% al 45,10%. La media dell'ARO Br1 è stata del 62,43%.


A partire da quest'anno tutti i Comuni o gli Ambiti territoriali ottimali (Ato) devono assicurare livelli minimi di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani correttamente smaltiti pari almeno al 65% (su base annuale). Nel caso in cui tale percentuale prevista non sia raggiunta, sarà applicata una maggiorazione del 20% (ECOTASSA) rispetto alle tariffe base, predeterminate a livello nazionale. 



L'importo della tassa (con uno sconto da un minimo del 30% a un massimo del 70%) viene ridotto soltanto superando il livello minimo previsto per legge. In pratica, l'entità tributo sarà ridotta, in misura progressiva, solo se le percentuali di raccolta differenziata saranno maggiori rispetto alla soglia minima del 65%. Chi raggiunge il 90% vedrà una riduzione del 70%.



Ci era stato assicurato l'anno scorso:





Puntiamo a raggiungere il 60% di raccolta differenziata entro la fine del 2017L’Amministrazione comunale partirà con queste nuove iniziative che rientrano in un ampio programma di miglioramento della percentuale di differenziata nel breve-medio periodo. In questo senso puntiamo a raggiungere il 60% entro fine anno per poi, con ulteriori sforzi, raggiungere la soglia del 65% che permette di concretizzare determinati benefici per la città ed un abbattimento sensibile dei costi per i cittadini!”. (Il sindaco Luigi Caroli, 26 maggio 2017). 




agosto 2018

martedì 28 agosto 2018

Contributi per gli affitti






Sul sito del Comune leggiamo che sono aperti i termini per la partecipazione al Bando pubblico per l’assegnazione di contributi integrativi per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione relativi all’anno 2016, ai sensi dell’art. 11 della Legge 431/1998, secondo i criteri stabiliti dalla Regione Puglia. Al Comune di Ceglie Messapica la Regione ha assegnato € 18.063,57.

La scadenza delle domande è il giorno 24 settembre alle ore 14.




per il bando con i dettagli e per scaricare la modulistica






agosto 2018

Cronaca





Un nostro concittadino di 74 anni, Nicola Venerito, è morto a seguito di un incidente stradale avvenuto questa mattina sulla strada statale 7 Brindisi-Taranto, all'altezza dello svincolo per Villa Castelli. La sua Fiat Punto si è scontrata con una Peugeot 308 guidata da un uomo di Brindisi.

L'uomo, soccorso da un'ambulanza del 118, è stato condotto subito all'Ospedale Perrino, dove purtroppo è venuto a mancare poco dopo.

Siamo vicini al dolore della sua famiglia.





agosto 2018

Politici in Largo Ognissanti




Come già preannunciato, da venerdì 31 agosto a domenica 2 settembre, in Largo Ognissanti “La Piazza… la politica dopo le ferie”, una tre giorni di dibattiti politici organizzata e presentata da Angelo Maria Perrino, direttore di Affari Italiani e consigliere comunale di maggioranza a sostegno dell'Amministrazione Caroli. 





Il modello ispiratore dell'evento, come ribadito in conferenza stampa, è quello dei dibattiti delle feste della corrente di Clemente Mastella, a Ceppaloni (BN) - vi ricordate le "truppe mastellate"? - negli anni d'oro della DC e del primo berlusconismo.






Ecco l'agenda degli appuntamenti:



Venerdì 31 agosto, confronto sul tema “C’è chi dice no: la parola all’opposizione”.


Sul palco siederanno l’on. Francesco Boccia (Pd), il sen. Antonio Misiani, (Pd), l'on. Ettore Rosato (Pd), il senatore Dario Stefano (Movimento La Puglia in Più), Guido Crosetto (Fratelli d'Italia) e il sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio, leader de “L’Italia in Comune”.

Sabato 1 settembre con il tema “Il Governo fa 90 (giorni). Luci e ombre del cambiamento auspicato”: interverranno la ministra Barbara Lezzi (M5s), l'on Gianfranco Rotondi (Forza Italia) e il coordinatore regionale di FI Luigi Vitali.

Domenica 2 settembre, discussione il tema: "Dalla 'Rottamazione' a 'Prima gli italiani', dal Jobs Act alla Flat Tax: Verso un autunno caldo?" con il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, e il senatore leghista Armando Siri: sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (quello che ha "ideato" la flat tax che non sappiamo se faranno mai). Confermata la mancata presenza di Matteo Salvini, ma gli organizzatori lasciano la possibilità aperta.



per il video di presentazione



agosto 2018

lunedì 27 agosto 2018

"Da Maometto allo Stato Islamico"










Mercoledì 29 Agosto alle ore 19, presso il Museo Archeologico in via De Nicola, presentazione del libro “L'eredità del Profeta da Maometto all'Isis” scritto da Fabrizio Maltinti. 

Sarà presente l'autore, ex Ufficiale (col grado di Ammiraglio) della Marina Militare che ha svolto la sua opera in numerosi teatri operativi (Libano, Somalia, Bosnia, Kosovo) e in Comandi NATO. Laureato in Scienze Politiche, Maltinti è un esperto in relazioni internazionali.




Nel libro, edito dalla Hobos Edizioni, Maltinti traccia le ragioni storico-politiche dell’attuale crisi mediorientale e le conseguenze, spesso drammatiche, degli errori commessi dall’Occidente.

L'introduzione e la presentazione dell'autore, dopo i saluti dei rappresentanti del Comune, saranno a cura del prof. Isidoro Conte, direttore onorario del Museo Archeologico. Intervisterà l'ammiraglio Maltinti il giornalista della RAI Mimmo Sacco. Presenzierà anche l'editore  Vittorio Bruno Stamerra.

L'evento è organizzato da Università delle Tre Età, dalla direzione del Maac e dal Comune.



agosto 2018

Una brava persona







Una settimana fa la tragedia si Settimo Torinese con la morte del nostro concittadino Domenico Gatti, che da anni viveva lì, ucciso dal figliastro.

Ai funerali sabato scorso hanno partecipato tante persone, che hanno voluto porgere un ultimo saluto commosso al poliziotto in congedo amato e stimato da tutti. Ad accogliere il feretro all’ingresso della Chiesa di Santa Maria del Borgo Nuovo c’erano gli ex colleghi con un picchetto d’onore insieme agli ex compagni di corso e tanta gente comune che si è stretta intorno al dolore della famiglia. 




La testata Torino Today ne ha scritto un breve ritratto:

"Un lavoratore instancabile e una persona buona, sempre pronta a caricarsi sulle spalle le esigenze degli altri. Sul lavoro, alla polizia all'aeroporto di Caselle, ma anche in famiglia ... Il caricarsi sulle proprie spalle le esigenze degli altri era nel suo carattere".



Ci associamo al cordoglio.



agosto 2018

I grandi sarti cegliesi











di Adele Galetta




La tradizione sartoriale cegliese, soprattutto maschile, è documentata sin dal Seicento e diviene importante e conosciuta oltre i confini cittadini, nella seconda metà dell’Ottocento, grazie ai Maestri Giuseppe Bottone, Domenico Faggiano e Francesco Barletta che si trasferirono a Napoli, l’allora capitale della sartoria nazionale, ad imparare e far proprie le novità del campo. 


La svolta avvenne agli inizi del Novecento con il fiorire nella città messapica di decine di botteghe sartoriali, a conduzione familiare, nelle quali lavoravano, fianco a fianco, il maestro, gli operai e gli apprendisti: si ricorda quella del Maestro Francesco Pascariello, in Largo Osanna 38, tappa fondamentale dell’evoluzione sartoriale della città, per aver portato le innovazioni provenienti dai continui viaggi a Napoli e Milano. 

Ma la più importante e nota sartoria cegliese dell’intero secolo è stata, sicuramente, quella del cav. Vittorio Maggiore. Artigiano eccellente, giovanissimo si trasferisce a Napoli presso la famosa sartoria De Nicola, dove, in breve tempo, divenne primo lavorante e tagliatore specializzato. 

Ma l’improvvisa morte del padre lo costrinse a ritornare a Ceglie Messapica da dove, poco dopo, partì per prendere parte alla Prima Guerra Mondiale. Tornato, aprì la sua bottega, prima in vico IV Nannavecchia e poi in via Dante, 30 da dove sono passati tanti clienti: politici, magistrati, alta borghesia. Grazie a sue sollecitazioni, inoltre, il Sen. Gaspare Pignatelli, suo cliente e Sottosegretario all’Artigianato, presentò una proposta di Legge sull’Apprendistato, diventata poi Legge nel 1955. 

Spiccata era la sua capacità di dare “eleganza” a qualsiasi corpo e nel cucire, con raffinatezza qualsiasi tipo di abito. Dalla sua bottega, come dalle tante botteghe cegliesi, sono usciti numerosissimi straordinari sarti che hanno fatto la fortuna delle più grandi sartorie italiane, tra i quali ricordiamo Francesco Gallone, Rocco Maggi, Erminio Vitale, Rocco Carrone

Grandi Maestri che hanno reso grandi, formandosi a loro volta, le sartorie meneghine come Caraceni (dove si serve Silvio Berlusconi), Scalmani, Vuggi, Carraro e tante altre. Anche la moda estera ha goduto della professionalità e bravura di sarti cegliesi: Angelo Faggiano, ad esempio, allievo di Vittorio Maggiore, da 45 vive a #Parigi dove ha prestato servizio presso la maison Pierre Cardin Paris, mentre Antonio Vitale, deceduto lo scorso anno, inventore di un modello di pantalone con due sole cuciture, aprì a Parigi, sull’Avenue des Champs-Élysées, una grande casa di moda. 

Dagli anni Cinquanta ai primi anni Ottanta, Ceglie Messapica ha visto nascere e lavorare con successo, decine e decine di botteghe sartoriali artigianali, fino all’arrivo della sartoria industriale, il cui lavoro copriva, prevalentemente, il mercato con i grandi marchi internazionali. 

Questi laboratori, purtroppo, hanno chiuso alcuni anni fa e, oggi, il confezionamento “su misura” degli abiti maschili è un privilegio nelle mani dei Maestri Giuseppe Rodio e Mario Laneve. Quest’ultimo, insieme al cognato Carmelo Lenoci, sono tra i sarti che lo stilista Kean Etro volle omaggiare in occasione della sfilata di moda che si tenne a Milano tre anni fa. 

Infine, da ultimo, non per importanza, anche la tradizione sartoriale femminile cegliese ha formato decine di sarte, grazie alle sorelle Vittoria e Immacolata Maggiore, maestre di decine di sarte cegliesi e dei paesi vicini, alle quali si rivolgevano le Famiglie più facoltose provenienti da tutte le città della Puglia.



agosto 2018

sabato 25 agosto 2018

E Matteo Salvini dà (quasi) buca ai cegliesi





Qualche settimana fa (link) avevamo preannunciato la partecipazione del vicepremier leghista Matteo Salvini, a "La piazza", il confronto pubblico tra big della politica organizzato dal direttore di Affaritaliani.it nonchè consigliere comunale Angelo Maria Perrino che si terrà a Ceglie Messapica dal 31 agosto al 2 settembre.









Qualche ora fa Affari Italiani ha reso pubblico un sms di Salvini al direttore Perrino con il quale in sostanza dà fortait:




"Ciao Angelo, sono e saranno giornate complicate, temo sia difficile... Intanto grazie!'





 Credo che non ci dormiremo per settimane. 

Come preannunciato da Angelo Perrino qualche giorno fa, dovrebbe essere invece certa la presenza del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e quella del ministro Barbara Lezzi (ricorderete che sono stati entrambi protagonisti di uno scontro infuocato sulla Tap nei giorni scorsi a Bari, nella sede della Regione).


Martedì 28 agosto presso la sala conferenze del Museo MAAC di Ceglie Messapica la conferenza stampa di presentazione dell’evento. I dettagli saranno illustrati dal consigliere Perrino e dal sindaco Luigi Caroli (Forza Italia).






agosto 2018

Gli alberi infetti devono essere subito abbattuti





Immagine di repertorio



Torniamo a parlare di xylella fastidiosa. Giovedì scorso nel Bollettino Ufficiale della regione Puglia è stato pubblicato l'aggiornamento delle aree del territorio regionale delimitate alla “Xylella fastidiosa sottospecie Pauca ST53”.








Come potete vedere dall'immagine ingrandita, il territorio di Ceglie Messapica è inserito nella zona infetta: la parte nord-ovest del nostro Comune è inserita nella zona di contenimento (sempre all'interno della zona infetta). In quest'ultima zona è previsto l'abbattimento delle piante risultate infette.





Nel provvedimento è stabilito che "tutti i procedimenti tecnico/amministrativi avviati sulla scorta della predetta delimitazione di cui alla DDS 109/2018, devono essere portati tempestivamente a compimento, al fine di non inficiare l’azione globale di contrario al batterio “Xylella fastidiosa”". 

In altre parole significa che le ordinanze di abbattimento degli alberi già deliberate precedentemente alla nuova determinazione devono essere eseguite al più presto possibile.


per la determina





agosto 2018

Entropia, a Ceglie








ENTROPIA
Mostra personale di Silvia Monacelli
PERFORMANCE MUSICALE
Valentina Palmisano

Giovedì 30 agosto 2018 ore 19.30
Castello Ducale Ceglie Messapica





L'evento vedrà in mostra la personale d'arte di Silvia Monacelli, a cura di Francesca Arpino. Durante la serata Maria Valentina Palmisano eseguirà al pianoforte musiche di: Philip Glass; György Ligeti; John Cage; Arvo Pärt e John Adams.

Concerto a cura di Mauro Francioso.

per i dettagli





agosto 2018

venerdì 24 agosto 2018

Coppa Messapica





La Coppa Messapica, giunta alla 59esima edizione, torna a Ceglie Messapica il 23 settembre prossimo con la partecipazione di atleti under 23. La gara è sempre una delle più importanti del Meridione d'Italia ed è organizzata come consuetudine dall'associazione sportiva cegliese "Orazio Lorusso", la cui macchina organizzativa fa capo a Pietro Stoppa e Donato Rapito.

La novità è che l'edizione di quest'anno toccherà unicamente il territorio cegliese su due circuiti: il primo, che partirà e terminerà a Ceglie passando per le strade provinciali di Cisternino e Martina Franca (ma non per il territorio dei due Comuni), sarà ripetuto  cinque volte. Il secondo è il tradizionale circuito cittadino da percorrere anche questo per cinque volte. 



agosto 2018

Ciclo pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo




Per domani, sabato 25 agosto, il gruppo sportivo ex GSC ora PUGLIA BIKE ha organizzato (per il 18 anno consecutivo) il ciclo pellegrinaggio Ceglie San Giovanni Rotondo. L'organizzatore della manifestazione è Tommaso Gallone

Per chi fosse interessato, ritrovo per la partenza domani mattina alle 6:00 presso la piazzetta in via Brindisi, nei pressi della statua di Padre Pio.



agosto 2018

Una bella piazza






Grande successo ieri sera (come previsto) per la Rimbamband. Un gruppo di artisti di primo livello che per due ore ha ipnotizzato e divertito la piazza (piena ma soprattutto di forestieri, ci sarebbe piaciuto ci fossero stati più nostri concittadini perchè lo spettacolo meritava davvero).

Alcuni momenti di diretta video li trovate sulla Community Facebook del blog.



agosto 2018

mercoledì 22 agosto 2018

Torna a Ceglie la RIMBAMBAND








Un gradito e simpatico ritorno sulla piazza cegliese. La prima volta li aveva portati (nell'estate 2009) l'allora assessore alla cultura Patrizio Suma, sempre attento con gusto ai nuovi talenti e alla qualità artistica (quell'anno erano inseriti nella rassegna di cabaret Risollevante, purtroppo non più riproposta).

Nel 2014 la Rimbamband è tornata a Ceglie con uno spettacolo in teatro ad aprire la 20esima stagione concertistica organizzata dall'associazione Caelium.







Domani, giovedì 23 agosto alle 21, sempre in piazza Plebiscito e sempre con la collaborazione artistica dell’Associazione Caelium, la Rimbamband tornerà con uno spettacolo di musica e comicità in cui, oltre ad alcuni inediti, riproporrà i pezzi più amati con i quali la band pugliese ha fatto ridere negli ultimi anni tutti i teatri d’Italia.



La Rimbamband è formata da Raffaello Tullo (voce e percussioni), Renato Ciardo (batterista), Vittorio Bruno (contrabbasso), Nicolò Pantaleo (sax e tromba) e Francesco Pagliarulo (pianoforte).

Uno spettacolo da non perdere.




















agosto 2018

martedì 21 agosto 2018

Servizio civile presso il Comune di Ceglie Messapica





Ieri è stato pubblicato sul sito www.serviziocivile.gov.it il bando per i 53.363 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare volontari di servizio civile. Per la nostra regione sono previsti 1331 volontari.


Il Comune di Ceglie Messapica effettuerà una selezione (clicca qui per l'avviso completo)  per complessivi n. 4 volontari (di cui una riserva bassa scolarità – candidati che non hanno conseguito il diploma di scuola secondaria) da impiegare nel progetto di Servizio Civile Nazionale “La Bussola".

Sono ammessi a partecipare alla selezione i giovani che al momento della presentazione della domanda abbiano compiuto il diciottesimo e non abbiano superato il ventottesimo (28 anni e 364 giorni) anno di età.



Ai volontari spetta un compenso di € 14,46 netti giornalieri, per un totale di € 433,80 netti mensili. Il pagamento avviene in modo forfettario per complessivi trenta giorni al mese per la durata prevista del progetto, a partire dalla data di inizio.

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente al  Comune, deve pervenire entro e non oltre le ore 18.00 del 28 settembre 2018



per tutti gli allegati e la modulistica
(per le modalità di presentazione della domanda leggete bene l'avviso).




Per tutte le ulteriori informazioni rispetto all'avviso potete contattare, presso l'Ufficio Politiche Giovanili del Comune, la dott.ssa Chiara Faita, tel. 0831-387212, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.




agosto 2018

CRONACA






Una tragedia avvenuta in Piemonte in cui è rimasto vittima un uomo originario di Ceglie Messapica, ucciso dal figliastro che è in stato di fermo con l’accusa di omicidio volontario aggravato. Lo leggiamo sul Quotidiano oggi in edicola.






UCCISO CON NOVE COLPI PER UN RIMPROVERO
Tragedia in Piemonte, vittima un poliziotto di Ceglie. A sparare, il figlio della moglie


"Ha sparato nove colpi di pistola al patrigno, poi è fuggito e infine si è costituito. Vittima il cegliese Domenico Gatti, 59 anni. A ucciderlo il 25enne figlio della moglie. Il fatto è accaduto a Settimo Torinese, in Piemonte. Alla base dell'omicidio un rimprovero. Gatti, sovrintendente capo della polizia di Stato, in pensione da pochi mesi, aveva avuto da dire su alcune frequentazioni del giovane".





Il servizio del Tg di AntennaSud






agosto 2018

Commenti

Commenti