F F Tribuna Libera: In coda per ore alle Poste di Ceglie

sabato 6 dicembre 2014

In coda per ore alle Poste di Ceglie







(foto: Vito Argentieri)

"Una situazione da Terzo Mondo". Così la Gazzetta del Mezzogiorno questa mattina definisce la situazione dei tanti utenti che in questi giorni devono fare lunghe code  per accedere ai servizi dell'ufficio centrale delle Poste a Ceglie. La fine dei lavori alla sede di piazza Sant'Antonio era stata prevista per la fine di novembre, nel frattempo era stato predisposto, al centro della piazza, un camper per consentire ai cittadini di svolgere tutti i servizi postali. Diverse operazioni tra l'altro possono essere fatte soltanto alla sede centrale e non alla sede succursale. 

Continuano dunque le lunghe attese, al freddo di questi giorni, tra l'altro in un periodo pieno di scadenza, con il pagamento delle varie tasse comunali e quello delle pensioni. Una situazione estenuante che colpisce soprattutto le persone più anziane, costrette a stare fuori in piedi al freddo per così tanto tempo. Scene che non vorremmo vedere, inaccettabili.






In coda per ore alle Poste di Ceglie

8 commenti:

  1. Anonimo12/06/2014

    va bene così, i cegliesi vanno maltrattati, tanto il giorno dopo hanno dimenticato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco l'ironia del commento ma il problema di questi disagi è serio.

      Elimina
  2. Anonimo12/06/2014

    Il freddo di questi giorni mi sa che hai sbagliato paese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo12/07/2014

      Mettiti fermo ad aspettare la sera e poi parla

      Elimina
  3. Anonimo12/06/2014

    Senza parole..... ma ancora di più quando si leggono commenti "arraggiati" a difesa di non di sa chi e che cosa, su un problema di tutti i cittadini.
    Ma se uno "i sciucat " tott na vit perché non continua a sciucar e la smette di offendere tutti noi cittadini?
    Fanno paura sono tutti arraggiati. .....

    RispondiElimina
  4. Anonimo12/07/2014

    Quante polemiche inutili se non volete aspettare al freddo fatevi una passeggiata fino alla succursale e aspettata al caldo tanto aspettare per aspettare....

    RispondiElimina
  5. Anonimo12/07/2014

    Ahaha, che fine!! Questo paese va a rotoli.. Purtroppo..

    RispondiElimina
  6. Anonimo12/09/2014

    Il consigliere Tommaso Argentiero non ha niente da dire? O si preoccupa solo di annullare Determine?

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti