F F Tribuna Libera: settembre 2018

domenica 30 settembre 2018

E l'ambasciatore Usa passò da Ceglie ...








Come ogni anno, nel giorno della festa di Michele Arcangelo, si svolge in tutta Italia la Festa della Polizia, santo protettore. 

La polizia brindisina ha scelto Ceglie Messapica per le celebrazioni. Ieri durante la celebrazione della Santa Messa presso la Chiesa Madre erano presenti tutte le autorità e molti cittadini ma soprattutto un ospite importante: l'ambasciatore degli Stati Uniti in Italia Lew Eisenberg che in questi giorni si trova in visita nella provincia di Brindisi.






Sulla serata il TG Regionale su Rai3 ha realizzato un servizio.










 Chi è Lew Eisenberg:




settembre 2018

venerdì 28 settembre 2018

Fabio Volo vuole tornare a Ceglie






Questa mattina su Radio Deejay, nel corso della trasmissione "Il Volo del mattino", Fabio Volo è tornato a parlare della nostra Ceglie. Dopo una citazione della pagnotta cegliese (si è scusato per aver sbagliato alcuni ingredienti) ha lanciato una proposta in occasione della messa in onda in tv delle due puntate della serie Untraditional girata a Ceglie, con la regia di Gianluca Leuzzi:



"Stiamo organizzando per andare in Puglia a vedere le due puntate che abbiamo girato a Ceglie. Le persone hanno fatto le comparse, persone che non hanno a che fare con il nostro show-biz. Tutto il paese ha recitato. Quindi andiamo in Puglia e, pensa che figata, tutti insieme in un teatro a vedere le puntate. Mi sembra un gesto carino".

- "E come fai a essere in onda la mattina?"

- "Ma cosa c'entra? Certo che mi rompe i coglioni andare fino in Puglia. Ma si fanno anche le cose per gli altri .. La gente di Ceglie ha lavorato gratis, han fatto le comparse gratis. Vado giù a fare un gesto, due foto, lo guardiamo insieme . Fa gruppo (stacchetto) ... Venite a Ceglie nella puntata".


- "Io ci vengo".


per ascoltare l'audio della puntata.
(a partire dal minuto 22.30).


Grazie, Fabio!


(E grazie al mio compare Pippo 
per la segnalazione della puntata).





(Foto: Filomena Antico)









Amministratori amatissimi, organizzate.





settembre 2018

Buon compleanno, Mercato coperto







Parliamo del Mercato coperto.


Inaugurato il 28 settembre 2013 (oggi è il quinto anniversario), non ha ancora visto, a oggi, l’avvio delle attività commerciali al proprio interno. La motivazione data era la “crisi economica”. 






Una nuova inaugurazione, con l’avvio delle attività, era prevista lo scorso 2 giugno con annesso spettacolo musicale e di animazione della Street Band con concerto “Salento guitar festival”. Annullato. 

Poi il tutto fu rinviato a Domenica 8 luglio. Ancora una volta annullato. 

Nell’ultimo Consiglio comunale (31 luglio), in risposta ad una interrogazione del consigliere di maggioranza Angelo Perrino, l'Amministrazione assicurò che la struttura risulta in possesso di tutti i pareri di conformità (quello dei vigili del fuoco, ecc.) e le attività stavano ultimando gli allestimenti. Si ipotizzò una inaugurazione con una festa di condivisione in un giovedì di settembre

Ieri è stato l'ultimo giovedì di settembre (oltre che per coincidenza la vigilia del quinto anniversario della prima inaugurazione) e non abbiamo notizie. Fateci sapere.

Nel frattempo, ci rivediamo il video dell'inaugurazione del 27 settembre 2013.







Buon compleanno, Mercato coperto.


Ci risentiamo presto.








I fondi ottenuti dal Comune per ristrutturare il mercato coperto rientravano in un finanziamento regionale complessivo di 3 milioni di euro ottenuti dall'Amministrazione di centrosinistra guidata dal prof. Pietro Federico nel 2009. 





I 3 milioni ottenuti sono serviti per finanziare, oltre al recupero del mercato, il recupero della Chiesa di San Demetrio, la realizzazione del Centro sportivo polivalente e la realizzazione di una palazzina bio-sostenibile, realizzata con materiali a basso impatto ambientale, nella zona del Palazzetto dello Sport. 




settembre 2018

mercoledì 26 settembre 2018

Nuovo crollo della raccolta differenziata a Ceglie







Pubblicato il dato della percentuale di raccolta differenziata a Ceglie Messapica nel mese di agosto.










Siamo sempre all'ultimo posto dell'Aro: crolliamo dal 45,1% di luglio al 41,94%. La media dell'ARO Br1, di cui il nostro Comune è parte e che presiede da agosto, è stata del 64,47%.



Gli altri Comuni chiudono il mese di agosto con:

San Michele Salentino 74,85% (era al 70,77%), Oria 59,28%  (era al 62,39% a luglio), Torre Santa Susanna  77,84% (era al 74,44%), San Pancrazio Salentino 71,41% (era al 71,95%), Francavilla Fontana (non ancora pervenuto), Villa Castelli  65,23% (era al 62,69%), Erchie  74, 71% (era al 72,68%), Latiano  78,36% (era all'80,77% ).





Ecotassa



A partire da quest'anno tutti i Comuni o gli Ambiti di raccolta ottimali (Aro) devono assicurare livelli minimi di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani correttamente smaltiti pari almeno al 65% (su base annuale). Nel caso in cui tale percentuale prevista non sia raggiunta, sarà applicata una maggiorazione del 20% (ECOTASSA) rispetto alle tariffe base, predeterminate a livello nazionale. 

L'importo della tassa (con uno sconto da un minimo del 30% a un massimo del 70%) viene ridotto soltanto superando il livello minimo previsto per legge. In pratica, l'entità tributo sarà ridotta, in misura progressiva, solo se le percentuali di raccolta differenziata saranno maggiori rispetto alla soglia minima del 65%. Chi raggiunge il 90% vedrà una riduzione del 70%.



Ci era stato assicurato l'anno scorso:




Puntiamo a raggiungere il 60% di raccolta differenziata entro la fine del 2017L’Amministrazione comunale partirà con queste nuove iniziative che rientrano in un ampio programma di miglioramento della percentuale di differenziata nel breve-medio periodo. In questo senso puntiamo a raggiungere il 60% entro fine anno per poi, con ulteriori sforzi, raggiungere la soglia del 65% che permette di concretizzare determinati benefici per la città ed un abbattimento sensibile dei costi per i cittadini!”. (Il sindaco Luigi Caroli, 26 maggio 2017). 



Non è più possibile continuare in questo modo.







settembre 2018

Il primo Tapiro di Striscia va a Rocco Casalino









Il primo tapiro d'oro di Striscia la Notizia per la nuova stagione è stato consegnato, nella puntata di lunedì' sera, dall'inviato Valerio Staffelli al nostro concittadino Rocco Casalino, portavoce del Presidente del Consiglio.



per vedere il video integrale





Nel servizio si parla tra l'altro dei fondi che il Governo Lega-Five Stars dovrebbe (dicevano le promesse elettorali riprese nel cosiddetto contratto di governo) stanziare per avviare il reddito di cittadinanza.







Cosa aveva detto Casalino a proposito?

"Cioè l’Italia non è un paese ricco, oltre 1.700 miliardi di PIL… stiamo parlando di 10 miliardi. È come se un padre di famiglia che guadagna 1.700 euro dice “non ho 10 euro per le medicine di mio figlio".




In realtà, come scrive NextQuotidiano le cose non stanno proprio in maniera così semplicistica come il nostro vorrebbe "insegnare" ai dirigenti e funzionari del Ministero (i "tecnocrati/burocrati" li chiama) ...


Scrive NextQuotidiano: "Questa frase dimostra in modo molto chiaro che il portavoce del premier non sa di cosa sta parlando ...". 




per leggere l'articolo.






Ancora poche ore






Domani, giovedì 27 settembre, è il termine ultimo per presentare alle Camere, dopo il via libera del Consiglio dei Ministri,  la nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza. Da lì arriveranno infatti tutte le indicazioni principali su cosa e come il governo intende inserire nella prossima Manovra. Tra poche ore vedremo dunque tutte le "carte". 






settembre 2018

In udienza dal Papa







La Cooperativa "Se Puede", diretta da Micaela De Marco e che gestisce La Casa per la Vita "Don Andrea Gallo", qui a Ceglie, si occupa principalmente dell'organizzazione e gestione di servizi socio-assistenziali ed educativi di assistenza delle persone svantaggiate.




Questa mattina i ragazzi e gli animatori del gruppo dei Portatori di Gioia di Se Puede, erano in piazza San Pietro a Roma  in pellegrinaggio per prendere parte con grande emozione all’Udienza del mercoledì di Papa Francesco.









Micaela ci racconta questa esperienza:




"Il mio viaggio verso Città del Vaticano è iniziato già da un po’: sono passati mesi quando, all’insaputa di tutti ho scritto a sua Sanità, raccontando l’esperienza della casa per la vita Don Gallo, per tutti casa Se Puede e dei Portatori di Gioia. Non riesco a mascherare la mia tensione. 

La responsabilità di questo viaggio è stata grande, tanto quanto l’emozione di vedere i miei “ragazzi” emozionati fino alle lacrime. Ho fortemente voluto questo viaggio perché volevo regalare ai miei ospiti, operatori e tutti i musicisti e cantanti il viaggio della vita: la profonda spiritualità dell’udienza con sua Santità e l’estrema infinita bellezza della città di Roma, sono esperienze che andrebbero vissuti nella vita perché si possa dire che si è vissuto a pieno. 

Questo è una tappa di un lungo percorso di conoscenza e responsabilità dei singoli e del gruppo; oggi mi posso ritenere soddisfatta: torniamo a Ceglie Messapica avendo portato a Papa Francesco la nostra esperienza, avendo tra le altre cose, donato a sua Santità un manufatto realizzato all’interno della bottega di PAZLab. 

Abbiamo potuto emozionarci e ricaricarci: grazie ad una energia unica che solo attraverso quel maestoso colonnato si può sentire, ora siamo pronti a nuove avventure, seguiteci".

Micaela







La pagina Facebook della comunità








settembre 2018

Tecnomessapia: la lista delle competenze





Il settembre, presso la sede della Presidenza della Regione Puglia, c'è stato l'incontro tra il presidente della task-force regionale Leo Caroli e i rappresentanti sindacali, in merito alla vertenza Tecnomessapia. 

Lo scorso 25 luglio, come ricorderete, era scaduta la cassa integrazione speciale. Dall'incontro è emerso l'impegno affinchè il bacino della manodopera specializzata potrà essere utilizzato per i futuri progetti di ampliamento produttivo delle aziende dell’indotto aeronautico pugliese.





Come ha spiegato con soddisfazione Angelo Leo, segretario provinciale della Fiom Cgil, "la task force sarà riconvocata in tempi rapidissimi, non appena giungeranno alla Regione i curricula da allegare all'elenco con l'autorizzazione a trattenere i dati della privacy. Le aziende del distretto aerospaziale pugliese, potranno attingere per le nuove assunzioni a personale che oggi vive insieme alle proprie famiglie il dramma della disoccupazione pur avendo un alto profilo professionale. Inoltre con il varo della lista delle competenze, le aziende pugliesi del settore non si faranno scippare da altre regioni o addirittura stati, simili profili di alta formazione nel campo".




Nel frattempo non si hanno notizie di risposte alla lettera scritta dai lavoratori al ministro Luigi Di Maio









settembre 2018

martedì 25 settembre 2018

QUELLO CHE TI PIACE FARE E’ CIO’ CHE SAI FARE MEGLIO





Comunicato



Filomena Pucci e le “Appassionate” in un incontro al MAAC di Ceglie Messapica


Mercoledì 26 settembre al MAAC di Ceglie Messapica, alle 19, Marica Maggiore guiderà un incontro con l'autrice Filomena Pucci. Partendo dal suo libro "Quello che ti piace fare è ciò che sai fare meglio", si apriranno confronti sul tema.




Un manuale per esaltare i tuoi talenti, un viaggio intimo a caccia delle passioni che ti animano e attraverso cui imparare a eccellere. Per dare una svolta alla tua vita e fare ogni giorno ciò che ti rende veramente felice.



"Come facevano le altre, quelle che riuscivano a essere felici con il loro lavoro? Cosa dovevo fare più che investire tutta me stessa, ogni giorno, nella mia passione? E come potevo trasformarla in un bonifico mensile sul mio conto? Insomma, cosa dovevo inventarmi per vivere la mia vita ed essere felice?"


Se queste domande ti suonano familiari, se anche tu aspetti un cambiamento che non arriva, se vuoi dare una svolta alla tua vita (o solo aggiustarne il tiro), le nove lezioni di Filomena Pucci ti mostreranno che fare ciò che ti piace non solo è possibile, ma è anche la scelta migliore da compiere per essere pienamente te stessa e vivere bene. Dentro di te si nasconde un talento in attesa di essere svelato proprio seguendo gli indizi del piacere, e la storia esemplare dell’autrice lo dimostra: grazie al suo racconto, ai suoi consigli e agli esercizi pratici proposti in queste pagine, imparerai a fidarti di ciò che senti – a seguire quelle tracce di benessere che si sprigionano quando ti applichi a qualcosa che ti piace – per scoprire la strada giusta da seguire verso la soddisfazione professionale e personale, verso la felicità.


L'evento è organizzato da ISA _Impresa Sostenibile d'Artigiane, in collaborazione con "Pensiero Bambino" e patrocinato dal Comune di Ceglie Messapica.


ISA è un progetto vincitore PIN – Iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI e finanziata con risorse del FSE – PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione.



settembre 2018

Fu un errore umano






Lo leggiamo sulla Gazzetta del Mezzogiorno:

"Un errore umano del dirigente centrale operativo di Novoli portò due treni ad occupare la stessa sezione di linea, tra Francavilla Fontana e Ceglie Messapica, sulla rete di Ferrovie Sud-Est. Era l’11 settembre 2017. 

I due treni, che marciavano a 30 all’ora, si videro in tempo e riuscirono a fermarsi in sicurezza. Ma su quella linea, quel giorno, si erano verificati ben 11 guasti che costrinsero i due addetti alla sala di controllo del traffico a un superlavoro.



È l’esito dell’indagine della Digifema, l’ufficio del ministero delle Infrastrutture che si occupa di sicurezza ferroviaria".




per leggere tutto



per rileggere la notizia dell'anno scorso.





settembre 2018

Piero Dematteis campione regionale








Lo scorso fine settimana l'atleta cegliese Piero Dematteis ha conquistato il titolo di campione regionale sugli 800 metri categoria master nella competizione sul circuito regionale gare su pista "Stadion 192" svoltasi a Lecce.

E' riuscito contemporaneamente a battere il record regionale (SM50) di 2'17" che era fermo da otto anni a 2'20'".

Dematteis è da due anni tesserato con l'Associazione "Atletica Ceglie Messapica", presieduta da Giuseppe Oliva.






settembre 2018

Raccolta straordinaria




Mercoledì 26 settembre 2018 raccolta straordinaria di sangue dalle 8.30 alle 11.30, organizzata dall'Avis Ceglie Messapica presso il punto di raccolta fisso allocato sempre all'interno dell'ex ospedale ma con un ingresso separato in via Istria (di fronte all'entrata del Conservatorio).

E' importante come sempre ricordare ai donatori che è consigliabile effettuare una leggera colazione a base di thè, caffè, biscotti secchi, fette biscottate; da evitare latticini e derivati. 




settembre 2018

sabato 22 settembre 2018

Sabato di vendemmia



(Foto: Ceglie Oggi)



Questa mattina presso gli Orti Urbani adiacenti al Comune si è tenuta la seconda edizione della vendemmia nel vigneto impiantato tre anni fa. 



La vendemmia è stata effettuata dagli operatori del Comune con la collaborazione delle associazioni che saranno protagoniste dei futuri progetti di ortoterapia: CreAttivaMente, “Portatori di gioia”, Casa per la Vita “Don Andrea Gallo” (Coop. Soc. Se Puede), Centro Arcobbaleno, L’Ottovolante, Aias. 





Come sapete, il vino imbottigliato a cura della Cantina "Due Palme” si chiama Terra Meje”, nome ispirato ad una delle opere del grande poeta dialettale cegliese Pietro Gatti





settembre 2018

Coppa messapica







settembre 2018

giovedì 20 settembre 2018

Angelo Ciciriello e i Minimalia d'amore




Venerdì 21 settembre dalle ore 18.30, presso il Maac di Ceglie Messapica, l'autore Angelo Ciciriello presenterà il libro "Minimalia d'amore", raccolta delle sue poesie, aforismi e racconti, con l'accompagnamento musicale a cura del chitarrista Pompeo Gallone.






"Quando spingi il dito affondandolo nella pelle di un mio errore vuol dire che mi ami..."
(Angelo Ciciriello)




settembre 2018

Festa nazionale dello scambio dei semi, con Angelo e Valerio





Ex Terra è la società Benefit fondata da Angelo Giordano e Valerio Tanzarella, che opera principalmente a Ceglie Messapica. Agronomo e contadino il primo, avvocato il secondo, decisero qualche anno fa di intraprendere un percorso comune nella direzione della tutela e della valorizzazione dell’agro-biodiversità locale. Nasce così un orto-giardino che è anche laboratorio e punto di osservazione e studio degli ortaggi inusuali coltivati.


Nel maggio scorso il Corriere della Sera dedicò loro un articolo (clicca sull'immagine qui sotto per leggerlo).






Per Sabato e Domenica prossimi hanno organizzato a Cisternino (col patrocinio di quest'ultimo Comune) la IV° Festa nazionale dello scambio dei semi dal titolo: "Biodiversità e pace, essenze della vita". 




Negli anni scorsi questa bella iniziativa si è svolta nella nostra Ceglie. 





Il programma di quest'anno:


SABATO 22 SETTEMBRE
Ore 18:00 in largo Amati
CONVEGNO "AGROBIODIVERSITA' , GLOBALIZZAZIONE E SCELTE ALIMENTARI: QUALE FUTURO CI ATTENDE?".
Intervengono:
prof. Pietro SANTAMARIA (docente presso l’Università di Bari)
dott. Andrea SONNINO (consulente FAO e dirigente di ricerca ENEA)
dott. Felice SUMA (agronomo).
dott. Angelo GIORDANO (agronomo, cofondatore della Ex Terra).
Conclude:
Roberto MERCADINI (scrittore, monologhista, poeta).

-----------------------------

DOMENICA 23 SETTEMBRE
Dalle 9:00 alle 13:00 presso la villa comunale (Piazza Garibaldi)
Festa nazionale dello scambio dei semi autoprodotti.

Ore 20:30
Casa del gusto, Via Castello, 22 (Centro storico)
Show cooking "Eccellenze alimentari del territorio" - Evento gastronomico a cura di:
Enrica Beduschi (Esperta di Foraging - "Foraging Valle d'Itria"), chef Benedetta Patronelli - "Bina Ristorante di Puglia" (Locorotondo), chef Angelo Convertini, pasticcere Tiziano Mita.








settembre 2018

Ricordando Antonio






Un articolo della Gazzetta del Mezzogiorno di questa mattina su una bella iniziativa.







settembre 2018

"Tutti figli di Troia"





"Triste quel popolo che ha bisogno di eroi". Per il progetto “Heroes”, venerdì 21 settembre, alle ore 21 sul sagrato del santuario della Madonna della Salute, in piazza Monteoliveto a Taranto, in scena “Iliade ovvero siamo tutti figli di Troia” di e con Giuseppe Ciciriello e con Piero Santoro (fisarmonica), scene e costumi Lisa Serio, coproduzione IP produzioni impertinenti, Carticù Aps e Concentrico Festival di teatro all’aperto. Durata 60 minuti. Accesso libero. Info: 099.4725780 - 366.3473430.




L’Iliade è il racconto degli ultimi 51 giorni della guerra di Troia, dalla celebre Ira di Achilleche decide di disertare e abbandonare la guerra, fino alla restituzione del cadavere di Ettore, il più umano fra gli eroi, a Priamo re di Troia. 

La rivisitazione proposta dall’attore cegliese Giuseppe Ciciriello, insieme al fisarmonicista Piero Santoro, è il racconto di una guerra a partire dal presupposto che tutti i conflitti si auto-generano da pretesti ogni volta differenti, ma sempre con gli stessi moventi.

"Quella di Troia è una guerra di culture in cui Occidente e Oriente si scontrano per esportare principi di civiltà e democrazia – spiega Giuseppe Ciciriello – Insieme a IP Produzioni Impertinenti, progetto nato nel 2017, insieme a Piero Santoro, vogliamo raccontare i protagonisti di quella guerra lontana che è ancora molto attuale e ci aiuta a comprendere e raccontare il nostro tempo attraverso un progetto irriverente di teatro di narrazione legato all’esplorazione dell’individuo e della società, dei pregiudizi, delle paure e dei limiti umani".




(Foto Lara Parmeggiani)











settembre 2018