F F Tribuna Libera: Ancora ladri di rame, a Ceglie

martedì 31 marzo 2015

Ancora ladri di rame, a Ceglie


"Specchio, specchio delle mie brame,
Chi è che si frega tutto 'sto rame?"



E' stato segnalato ai blog cegliesi l'ennesimo furto di pluviali di rame nel centro storico della nostra città. L'episodio è accaduto questa notte e al riguardo sarebbe in via di presentazione una denuncia-querela.







Altre immagini, in giro per la città:




(foto: Giuseppe Faggiano)




Continuiamo a chiederci:

... e le videocamere di sicurezza? Che fine hanno fatto?



Quello della sicurezza contro la micro e macro-criminalità resta uno dei temi più urgenti per i cittadini cegliesi. Fare tutto il possibile, in tutte le sedi, per garantire una città più vivibile e sicura, anche nelle zone di campagna, è uno dei primi obiettivi doverosi che l'alleanza di centrosinistra si è impegnata a perseguire, se i cittadini vorranno. Non è più possibile che la nostra città venga considerata un far-west mentre la politica si difende dicendo che la situazione non è poi tanto diversa da altre città. Questo è il vero "disfattismo" e anche rispetto a questo bisogna voltare decisamente pagina.




Ancora ladri di rame, a Ceglie

3 commenti:

  1. Anonimo3/31/2015

    Ma queste cavolo di videocamere a che servono? L'Amministrazione aspetta la rielezione per attivarle?

    RispondiElimina
  2. Anonimo3/31/2015

    In questo paese si spendono soldi non per realizzare opere funzionali/utile ma solo ed unicamente per assegnare incarichi professionali ed appalti ad amici.
    Se solo la città pretendesse tassativamente la pubblicazione di tutti gli atti relativi ai lavori pubblici ci renderemmo conto di quello che succede.
    Sarebbe interessante impegnare i candidati sindaci su questo argomento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' solo il rispetto della legge, il decreto legislativo 33/2013.
      L'abbiamo fatto e continueremo a farlo.

      Elimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti