F F Tribuna Libera: ImPUGgati

lunedì 11 luglio 2016

ImPUGgati







Giovedì mattina c'è il Consiglio comunale in prima convocazione. All'ordine del giorno, oltre al riconoscimento della legittimità di alcuni debiti fuori bilancio, l'assemblea sarà chiamata a votare per l'adozione del Piano urbanistico generale, atteso da anni. La vicenda ormai la conoscete: nel 2010, dopo aver stracciato il Pug su cui la Regione era pronta a dare il via libera, la prima amministrazione Caroli decise di ricominciare daccapo, con un nuovo affidamento per la redazione di un nuovo progetto di PUG. (AhiCeglie sta portando il conto, clicca qui). Dopo cinque anni c'è il nuovo progetto.

Scontato (chiaramente) il voto a favore da parte della maggioranza (cambiata nelle ultime settimane). Siamo in attesa di sapere come sarà il voto delle varie opposizioni, vecchie e nuove. Ci saranno distinguo o, in nome del PUG, ci sarà per la prima volta un voto di concordia generale? Fateci sapere le vostre posizioni ufficiali, ad oggi credo non siano state ancora rese pubbliche, non se ne sta parlando. Credo che sia giusto iniziare ad affrontare il dibattito sull'argomento anche tra i cittadini.

Quel che è certo è che, dopo un'attesa di quasi 50 anni, la città Ceglie ha diritto di dotarsi di uno strumento urbanistico pensato e realizzato esclusivamente nell'interesse generale dei cittadini cegliesi.

Per saperne di più tecnicamente sui passaggi giuridici dopo il voto in Consiglio comunale, vi ripropongo un vecchio post. Ci vorrà un po' di tempo, quello previsto dalla legge.




Voi che PUG vorreste per Ceglie?
Parliamone.






ImPUGgati

1 commento:

  1. Anonimo7/13/2016

    Il PUG che io vorrei è un Pug che serva alla crescita della città e non a interessi particolari.La prima cosa di cui dovrebbe tenere conto è il rispetto del territorio,che non deve essere stravolto nel suo bellissimo Habitat naturale che lo connota da secoli e lo rende invidiabile e appetibile anche per speculazioni di vario tipo,comprese quelle edilizie.Solo potenziandone la bellezza e la produttività nel pieno rispetto delle sue peculiari caratteristiche il PUG può recare vantaggio all'economia del territorio.Gli amministratori hanno una grande responsabilità perchè con l'adozione del piano,il piano stesso può diventare positivo o nocivo.Bisogna avere intelligenza,competenza,perspicacia,lungimiranza e,in primis, attaccamento viscerale alla propria terra,quella trasmessa con fatica,sudore,impegno dai nostri Padri. Perchè la Bellezza non muoia.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti