F F Tribuna Libera: Comunicato dell'Amministrazione

mercoledì 31 agosto 2016

Comunicato dell'Amministrazione



Ricevo e pubblico:


Contributi alle popolazioni colpite dal terremoto


Venerdì 26 agosto, alle ore 16.00, presso la Sala Istituzionale del Comune di Ceglie Messapica, si è tenuto l’incontro di numerose associazioni locali che, insieme all’Amministrazione Comunale, hanno deciso di intraprendere iniziative concrete per l’emergenza terremoto.
L’Amministrazione Comunale già nelle ore immediatamente successive al sisma aveva attivato i canali istituzionali per poter offrire, in maniera più efficace, il proprio contributo alle popolazioni colpite dal terremoto inviando la propria disponibilità alla Sezione di Protezione Civile della Regione Puglia – Soup (Sala Operativa Unificata Permanente).
Pertanto si invitano tutte le associazioni, le diverse realtà aggregative, istituzioni ed enti vari del territorio, attività produttive e operatori gastronomici ad avviare, nel modo che si ritiene più opportuno, dal 1 al 30 settembre 2016 delle iniziative di beneficenza (le modalità organizzative sono libere), finalizzate a raccogliere dei fondi da destinare ai terremotati del centro Italia.
Il ricavato delle diverse iniziative benefiche sarà versato presso il Comune di Ceglie Messapica che, in un’unica soluzione, condivisa con tutti i partecipanti all’iniziativa, farà pervenire, seguendo le indicazioni ufficiali del Dipartimento di Protezione Civile, i fondi raccolti a nome dell’intera comunità cittadina di Ceglie Messapica.
Nei prossimi giorni saranno comunicate le modalità di versamento dei fondi presso il Comune.
La decisione di reperire solo aiuti a carattere economico è scaturita dallo stop comunicato dalla Protezione Civile e dalla Regione Lazio a qualsiasi invio di beni materiali e di prima necessità.
L’Amministrazione Comunale, dal canto suo, stanzierà alcune somme da destinare ai terremotati.
Sicuri di un positivo riscontro da parte della città si fa appello ad una massiccia adesione alle iniziative che verranno proposte, che saranno solo un primo passo per instaurare, con le comunità locali colpite dal sisma, un rapporto duraturo di amicizia e solidarietà così come già avvenuto successivamente al terremoto del 2012 che colpì diversi centri dell’Emilia Romagna.

L’Assessore alla Protezione Civile Antonello Laveneziana

Il Sindaco Luigi Caroli


CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE E DIFFUSIONE.
GRAZIE.



Comunicato dell'Amministrazione

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti