F F Tribuna Libera: Una mattinata con la Telemedicina di Ceglie Messapica

mercoledì 23 novembre 2016

Una mattinata con la Telemedicina di Ceglie Messapica


Questa mattina Rocco Monaco e le telecamere di VideoM Italia erano all'interno dell'Ospedale di Comunità (allocato presso la struttura dell'ex ospedale di Ceglie) per documentare il nuovo progetto di telemedicina, il primo in Puglia e tra i primi in Italia, ormai operativo da alcuni mesi.






Una buona parte del servizio è andato in onda nel corso della puntata odierna della trasmissione "Parliamone". Vi allego il video qui sotto.







Si tratta di un progetto realizzato con l’utilizzo di nuove apparecchiature che consentono di seguire i pazienti a domicilio, di monitorarli in qualsiasi momento della giornata e da remoto, cioè da qualsiasi distanza, sia da parte del medico curante che dagli specialisti.

L’apparecchiatura consente di monitorare l’elettrocardiogramma, la frequenza, la temperatura interna ed esterna, la situazione di ossigeno, e, in caso di necessità, di somministrare ossigeno direttamente al paziente tramite un compressore, senza l’utilizzo di bombole esterne.


Il progetto permette di evitare ricoveri ripetuti ed impropri ai pazienti, con un risparmio notevolissimo sulla spesa sanitaria. Inoltre il paziente viene seguito dal proprio ambiente domestico aiutato, in caso di necessità, solo da qualche parente. Questo progetto offre la possibilità dell’utilizzo della video chiamata, per cui il collegamento tra medico e paziente è diretto.




per il servizio del TGR Puglia di qualche giorno fa.

(minuto 8.28).



Una mattinata con la Telemedicina di Ceglie Messapica

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti