F F Tribuna Libera: Giornalisti incantati dalla nostra Ceglie

sabato 25 febbraio 2017

Giornalisti incantati dalla nostra Ceglie



Ieri si è svolta a Ceglie una tappa di "Salentosottosopra", un tour di giornalisti alla scoperta delle bellezze della nostra terra organizzato da Annamaria Petrosillo e dalla nostra Lucrezia Argentiero. Una 4 giorni in giro tra San Vito dei Normanni e Carovigno (dove sono andati alla scoperta della Grotta di San Biagio, della Riserva di Torre Guaceto, del Pomodoro Fiaschetto e degli ulivi monumentali CLICCA QUI) e ieri è stata la volta di Ceglie Messapica.




Erano nostri ospiti, guidati da Lucrezia (anche lei giornalista professionista), i giornalisti turistici delle seguenti testate, giornalistiche e non: Touring Club, Radio capodistria, Viaggi di Repubblica, Blog amiche si parte, Vero, In Famiglia, The Italy Style, Tele Santerno-Odeon Tv, Week-End in Auto, Moto on The Road, Libero.it, Virgilio.it, Italia on line, Viaggi del Corriere della Sera, Weareinpuglia #mangiareinpuglia.






C'è stata la visita alle Grotte di Montevicoli, Alla Scuola di gastronomia mediterranea, al Maac, al Castello, gli orti urbani e infine un laboratorio di orecchiette, taralli e biscotto cegliese.





Giornalisti incantati dalla nostra Ceglie

6 commenti:

  1. Anonimo2/25/2017

    Weareinpuglia e mangiare in Puglia non sono riviste ma hashtag usati su Facebook e instagram.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fanno comunque riferimento a pagine seguite da tantissime persone. Nel post ho specificato "Testate giornalistiche e non".
      Grazie comunque per l'intervento.

      Elimina
  2. Un plauso alla nostra Lucrezia. Penso che i nostri amministratori dovrebbero darle più spazio, potremmo trarne tutti più benefici.
    D. L.

    RispondiElimina
  3. Anonimo2/25/2017

    Peccato che nessuno riesce a fermare i furti e i danni nelle campagne di conseguenza vi e una ripercussione sul turismo negativa.... come sta succedendo da qualche settimana... cosi come è successo negli scorsi anni..... nessuno che si interessa ne la maggioranza ne l'opposizione se esiste.... ed il paese ne paga le conseguenze

    RispondiElimina
  4. Anonimo2/25/2017

    A Carovigno l'hanno fatto ceglie è una storia a parte

    RispondiElimina
  5. Anonimo2/26/2017

    Bel post le cose belle di ceglie che fa sempre piacere sentire e apprezzare orgogliosamente da tutta italia

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti