F F Tribuna Libera: Davide Epicoco e "Ti porterò via"

martedì 1 agosto 2017

Davide Epicoco e "Ti porterò via"



Torniamo con piacere a parlare del nostro giovane cantautore cegliese Davide Epicoco e del suo nuovo pezzo, con un comunicato che ricevo e pubblico volentieri:







“Ti Porterò Via”

Il brano con cui il cantautore pugliese è stato in gara al Premio Lunezia Nuove Proposte 2017.

Ti Porterò Via” è il titolo del nuovo singolo di Davide Epicoco. Il brano, prodotto da Rosso di Seraconproduzione artistica di Giulio Nenna, Andrea DB Debernardi anticipa l’album d’esordio attualmente in lavorazione.

Il cantautore pugliese con “Ti Porterò Via” è stato tra i 5 pre-finalistidel Premio Lunezia Nuove Proposte, e il suo brano è stato presentato il 3 luglio durante la semifinale del concorso a Roma.








Questo brano – racconta Davide – è stato scritto in un momento particolare. Avevo diciotto anni, mi piaceva divertirmi con gli amici e stavo bene con la mia ragazza. Tutto apparentemente normale, fino a quando non successe un qualcosa che capitò e basta, senza alcuna premeditazione. Mentre suonavo un brano ad un mio concerto ho incrociato gli occhi di una ragazza. L’ho cercata, l’ho trovata e ho cominciato a frequentarla. Più passava il tempo e più mi tormentavo, soprattutto la notte. Dovevo scegliere e nella mia situazione non era facile. Il titolo del pezzo è una Promessa, guardate il video e forse capirete com’è andata a finire”.


Davide Epicoco spiega anche come e perché gli è nata questa voglia di scrivere musica: “Ricordo ancora il momento in cui scrissi la mia prima canzone. Serviva qualcosa di originale per un progetto a scuola e mentre ero steso sul letto in camera, strimpellando una chitarra provavo a buttare giù qualche verso. Da lì è diventata una vera e propria dipendenza. Scrivo molto e a qualsiasi ora del giorno, a volte mi serve silenzio altre volte anche nel caos mentre cammino in città, oppure quando viaggio in treno. Penso che per scrivere bisogna avere qualcosa da dire, quindi io vivo la mia vita a 360 gradi tra istinto e razionalità. Adoro conoscere nuove persone, ascoltare le loro storie, cosi facendo mi riesce più semplice fondere le mie esperienze con quelle degli altri per comporre melodie, versi, rime. Il fatto di non sapere dove mi porterà questo viaggio nella musica mi spinge ad andare avanti ogni giorno, affrontando le tante difficoltà di un mondo troppo grande, ma con una determinazione sempre più forte.









Davide, vent’anni, professione cantautore, nasce a Ceglie Messapica, in Provincia di Brindisi dove ha frequentato il LiceoClassico.  La sua passione per il pianoforte e l’amore per la musica lo portano a scrivere le sue prime canzoni all’età di 14 anni, ispirato dai grandi cantautori del '900 e al pop internazionale.Nelle sue canzoni fotografa la sua giovane età, descrivendo l’adolescenza con scanzonata lucidità. Suona spesso nei locali, perché ama il contatto diretto con la gente. 


Nel 2016 incontra il maestro Giulio Nenna, che crede subito nelle sue doti di interprete e cantautore, con il quale inizia a lavorare. Oggi la produzione artistica dei suoi brani continua ad essere seguita da Nenna (produttore, compositore e arrangiatore già per Irama e Francesco Guasti) e da Andrea DB Debernardi (mix &  master engineer per Fedez, J-AX, Baby K, Neffa, ecc.).




Davide Epicoco e "Ti porterò via"

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti