F F Tribuna Libera: Tommaso Argentiero scrive ancora una volta alla Corte dei Conti

lunedì 23 febbraio 2015

Tommaso Argentiero scrive ancora una volta alla Corte dei Conti







Il consigliere comunale di centrosinistra Tommaso Argentiero , con una nota dettagliata, ha ancora una volta richiamato l'attenzione della Procura Regionale della Corte dei Conti di Bari, su alcuni atti amministrativi comunali recenti, chiedendo una verifica tecnica e contabile su eventuali irregolarità.

per leggere la nota e i dettagli



Qui di seguito trovate l'elenco degli atti in questione con i relativi link

1) Determinazione N.973 del 31.12.2014 “Ordine diretto mercato elettronico P.A. per la fornitura di sistema informatico denominato Progetto lampade votive cimiteriali con creazione dell’archivio informatico dei contratti”. Link

2) Determinazione N. 972 del 31.12.2014 “Affidamento incarico ad Halley per servizi di Manutenzione e assistenza software 2015 di tutte le procedure informatiche dell’ente e supporto operativo esteso per nuova contabilità armonizzataLink

3) Determinazione N.13 del 28.01.2015 “Liquidazione ditte diverseLink

4) Determinazione N.60 del 11.02.2015 “Utilizzo personale in convenzione, art. 14 CCNL -comparto regioni e autonomie locali 22.01.2004.Convenzione 05.11.2013- Rimborso spese a datore di lavoro a carico dell’enteLink




Tommaso Argentiero scrive ancora una volta alla Corte dei Conti

6 commenti:

  1. Anonimo2/24/2015

    Risposta della Corte dei Conti:
    Se nello scrivere la richiesta non so rende nemmeno conto che si contraddice
    le consigliamo una attenta lettura del TUEL
    così come recentemente modificato, nonché dei recenti pareri CC n. ..... .... ..e Circolari CC. N. .....


    TOMMASONE. ... pppprrrŕhhhhj

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/24/2015

      caro idiota tra una pernacchia e l'altra rileggiti il codice dei contratti pubblici e il relativo regolamento (il tuel c'entra poco negli affidamenti), poi abbiamo capito che visto che non sapete più come rispondere vi affidate alle battute ma qua la situazione è seria e con le battute risolvete ben poco.buon continuazione a spernacchiare (attento a non spernacchiarti allo specchio però)


      tommaso da cittadino ti ringrazio per il tuo impegno, non mollare

      Elimina
  2. Anonimo2/24/2015

    E il bello che "qualcuno" difende ancora questi personaggi che hanno distrutto il nostro paese.
    Speriamo che intervenga qualcuno a porre un freno a questo disastro .... e li porti via, buttando la chiave.

    RispondiElimina
  3. Anonimo2/24/2015

    Ma cosa aspetta la corte dei conti e la magistratura a denunciarli tutti ?

    RispondiElimina
  4. Anonimo2/25/2015

    Ma che... gli anonimi non sanno più nemmeno leggere?
    quella di Tommasone è una denuncia. ...
    che però la corte dei conti.... prenderà in considerazione .. subito dopo aver concluso i problemi di Ilva e Tav

    RispondiElimina
  5. Anonimo2/26/2015

    La Corte dei Conti ha risposto:
    le consigliamo una attenta lettura del D. Lgs. 118/2011
    Della serie: dal 2011 potevi scrivere di meno... Consigliere

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti