F F Tribuna Libera: Pietro Mita e Michele Emiliano insieme a Ceglie Messapica

martedì 3 marzo 2015

Pietro Mita e Michele Emiliano insieme a Ceglie Messapica




Ricevo e pubblico:


Giovedi 5 Marzo 2015 alle ore 19 presso l'albergo Madonna delle Grazie ci sarà la presentazione del candidato alla Presidenza della Regione Puglia Michele Emiliano e del candidato sindaco di Ceglie Messapica per il centro-sinistra Pietro Mita. Emiliano si presenta agli elettori come il sindaco della Puglia e Pietro Mita come il sindaco di Ceglie. 

Il centro-sinistra chiede il sostegno degli elettori, forte della sua unità che è condizione indispensabile per un lavoro continuativo e costruttivo alla Regione e al Comune. Questa unità consentirà al sindaco Mita di avere un rapporto fruttuoso con la Regione. La presenza di Michele Emiliano sarà l'occasione per incominciare a tessere una trama per favorire lo sviluppo turistico, il recupero dei Beni Culturali a cominciare dal Castello Ducale e della chiesa di San Domenico,vero gioiello dell'arte barocca finora tenuto in uno stato di abbandono e degrado. 

La sinergia Comune-Regione ci permetterà di attivare tutti i finanziamenti regionali e comunitari. Solo il centro -sinistra unito potrà riportare nel paese un clima di serenità e di convivenza civile. Oggi assistiamo alla politica distruttiva e violenta tra "bande" del centro-destra che stanno trascinando il paese sul piano della rissa, della denigrazione e dell'odio civile. Noi non cadremo in questa trappola che vede i "compagni di merenda" di ieri sbranarsi per il bottino non diviso in parti uguali. Lo stile dei nostri consiglieri comunali è l'esempio di come si può e si deve fare opposizione: criticare a viso aperto senza la logica del rancore e senza mai perdere di vista il bene comune e l'umanità dell'avversario politico. 

Tutti i lavori che in questi giorni stanno partendo e quelli finora eseguiti sono la continuazione della politica lungimirante dell'Amministrazione Federico che ne curò la progettazione e il finanziamento. La mia candidatura a sindaco della città vuole anche significare la necessità di ristabilire un clima civile costruttivo,educato e umano.

Vi aspetto perchè tutti i cittadini devono aiutarci in questo sforzo programmatico e vivere insieme in convivialità per realizzare la città armoniosa che ha al centro la sua bellezza.

Pietro Mita


Pietro Mita e Michele Emiliano insieme a Ceglie Messapica

28 commenti:

  1. Anonimo3/03/2015

    Ci saremo ,e saremo tanti proprio tanti ,come mai in passato.

    RispondiElimina
  2. Anonimo3/03/2015

    Nella nostra amatissima Ceglie ci vuole un clima diverso,non avvelenato da anni di odio.

    RispondiElimina
  3. Anonimo3/03/2015

    L'ultima vera credibile possibilita' di cambiamento per Ceglie Pietro Mita sindaco.

    RispondiElimina
  4. Anonimo3/04/2015

    Tantissimi ragazzi intorno al centro sinistra, preparati e capaci con tanto entusiasmo questa e' una bella cosa per tutti.

    RispondiElimina
  5. Anonimo3/04/2015

    Interi pezzi del centro destra si stanno spostando con Mita ,molti hanno capito che al ballottaggio vincera' lui.

    RispondiElimina
  6. Anonimo3/04/2015

    E' cosa chiara a tutti che il ballottaggio sara' tra Mita e Caroli ,e poi e poi e poi e poi e poi......ne restera' solo uno il piu' capace e preparato policamente PIETRO MITA.

    RispondiElimina
  7. Anonimo3/04/2015

    vincerà perrino

    RispondiElimina
  8. Anonimo3/04/2015

    Il punto debole di Mita è Rocco Argentiero, Donato Gianfreda e Nicola Trinchera.
    Vedasi l'ultimo consiglio comunale... a sostegno di Caroli.
    Se Mita se ne libera può vincere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli anonimi di destra che vogliono far credere a qualche ingenuo di essere di sinistra sono fantastici. Camìin, vattin ...

      Elimina
    2. Anonimo3/04/2015

      Tu sei TUTTO debole altro che punto.
      Rocco Argentiero

      Elimina
  9. Anonimo3/04/2015

    Per i non madrelingua italiana "Camìin, vattin ..." traduzione "Walking, Go Away"...

    h725

    RispondiElimina
  10. Anonimo3/04/2015

    Pietro Mita è una persona rispettabile, onesta e seria con ottime capacità imprenditoriali e grande fantasia con queste qualità saprà dare a Ceglie quell'energia nuova e costruttiva che da troppi anni non c'è più riuscirà sicuramente a far rinascere il nostro paese ! un augurio a lui e a tutti i ragazzi che con lui stanno collaborando

    RispondiElimina
  11. Anonimo3/04/2015

    Pietro Mita politicamente non e' uno sprovvedduto , anzi insieme a Ciraci' (antipatico) e' l'unico vero politico di Ceglie. Quindi non fara' l'errore di non utilizzare i consiglieri uscenti compreso il bravo Tommaso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo3/05/2015

      e Rocco Argentiero, Donato Gianfreda e Nicola Trinchera?

      Elimina
  12. Anonimo3/04/2015

    Io voto Pierino iet pur berufatt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo3/05/2015

      Sembra il venditore folletto della settimana

      Elimina
    2. Infatti occorre qualcuno che tolga perbene la polvere e il vecchiume di pessima amministrazione che negli ultimi cinque anni ha attraversato il Comune.
      La metafora dell'aspirapolvere è perfetta.

      Elimina
  13. Anonimo3/04/2015

    Caro Francesco vedere insieme persone oneste e' preparate come te, Piermassimo , Dario e tanti altri ragazzi altrettanto validi, provo una vera emozione. Il futuro e' nelle vostre mani insieme con tutto il centro sinistra Pietro puo' diventare il sindaco di Ceglie io ci credo tanto.

    RispondiElimina
  14. Anonimo3/04/2015

    Sono sicuramente un retro' ma vi immaginate un comizio finale di campagna elettorale condotto insieme da Pietro Mita Rifondazione e' Pietro Mita Pd sarebbe incredibile. Quei due farebbero venire giu' la piazza io ci spero.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo3/04/2015

      Si di fischi....

      Elimina
    2. Anonimo3/05/2015

      E di fiaschi...

      Elimina
  15. Anonimo3/04/2015

    Forse si qualche fischio potrebbe arrivare,ma a voi che avete distrutto Ceglie ,solo petali di rose e profumi orientali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo3/05/2015

      Distrutto politicamente. ..???

      Elimina
  16. Anonimo3/04/2015

    Ma Francesco Locorotondo ha avuto la delega alla caccia, e come fino a qualche mese fa odiava i cacciatori e oggi li elogia, nn ti votiamo noi vogliamo uno di noi un cacciatore per cui la puoi lasciare la delega tanto nn prendi un voto dai noi cacciatori. Arri ti ri ti

    RispondiElimina
  17. Anonimo3/05/2015

    Conosco Pietro Mita,Conosco i suoi amici di sempre,gente tipo Maurizio D'Aversa,Mimmo Arganese,Franco Nisi,Mario Sgura ed altri,tutta gente perbene e questo vista la pochezza di adesso mi basta e avanza.
    Pierino Mita SINDACO!!!!

    RispondiElimina
  18. Anonimo3/05/2015

    In questo blog viene pubblicato solo ciò che piace al tizio che se ne occupa...un vero giornalista!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accussi' ve spicce ...
      Mannaggia agli anonimi.

      Elimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti