F F Tribuna Libera: Una buona notizia

mercoledì 18 marzo 2015

Una buona notizia



La struttura ex ospedaliera di Ceglie Messapica 

passa da 12 a 64 posti. 





Di questi, 30 sono relativi al Centro Risvegli.

Lo ha stabilito la Giunta regionale con il nuovo Piano di riordino ospedaliero.



per i dettagli



Una buona notizia

14 commenti:

  1. Anonimo3/19/2015

    E finalmente qualcuno ha ascoltato Cataldo Rodio
    Bravo Cataldo.... se non era per la tua instancabile dedizione alla causa non avremmo avuto un bel nulla !!!
    ora mi dirai:avevi ragione ... quando ti dicevo: vai dall'assessore.. ed aspetta.... il turno
    vai dall'assessore e non demordere
    torna dall'assessore e riproponi il problema!

    PENTASUGLIA... alla fine... lo hai messo alle corde TU !

    Bravo... la Città ti dovrebbe fare una statua
    altro che Zingara....
    lo Zingaro di Ceglie... Cataldo Rodi

    Colui che non ha mai cambiato le carte in tavola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo3/19/2015

      e come no? vedi che la battaglia per i nuovi servizi e posti letto a ceglie è stata fatta in questi mesi dai consiglieri comunali del centro-sinistra, da Gioia e dai consiglieri regionali Pd della prov. di brindisi. sveglia!

      Elimina
    2. Anonimo3/19/2015

      Basta cn Gioia basta W Caroliiiiiiiiii

      Elimina
    3. Anonimo3/19/2015

      e allora non rompere le p....votalo e zitto !!

      Elimina
    4. Anonimo3/20/2015

      Centro sinistra? ???
      Hanno solo fatto scendere il latte...
      da PENTASUGLIA. ... ci sono sempre andati Caroli e Rodio
      dimostrate ..... se ne avete le palle... il Contrario

      Elimina
  2. Anonimo3/19/2015

    È tutto merito di magno, il candidato sindaco che sostenevano Argese, Locorotondo, Antelmi, Chirulli.

    Non ce lo dimentichiamo

    RispondiElimina
  3. Anonimo3/19/2015

    Per me è merito del sindaco Mastro.....

    #iononvotocaroli

    h725

    RispondiElimina
  4. Anonimo3/19/2015

    per me è merito di Altobelli

    RispondiElimina
  5. Anonimo3/19/2015

    Come si fa a non voler capire che Cataldo è stato veramente un baluardo a difesa dell'ospedale. Ha sempre dimostrato in prima persona di difendere la struttura, mentre gli altri hanno solo fatto teatrino e non hanno mai partecipato alle manifestazioni pubbliche.Adesso tutta la città ed anche quelli di sinistra dovrebbero riconoscere l'impegno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo3/19/2015

      La puttanata della sera la hai scritta . mu va corct

      Elimina
  6. Anonimo3/19/2015

    La sinistra ha fatto attendere 4 anni senza completare i servizi che loro stessi avevano promesso,tra questi uno è Pino Romano di S.Pietro Vernotico, che difendeva il suo ospedale.

    RispondiElimina
  7. Anonimo3/19/2015

    Di qua si vedono i mercenari, ma finitevela al posto di combattere tutti insieme per una giusta causa state li a chi piu si prende il merito .finitevela di fare i pagliacci su queste cose .alfa71

    RispondiElimina
  8. Anonimo3/20/2015

    La solita persona che lancia la pietra e nasconde la mano, non vuoi proprio capire che chi veramente ha dato tutto il suo impegno per l'ospedale è stato Cataldo, ora non vi resta che riconoscere anche voi i meriti a questa persona che ha fatto veramente tanto.

    RispondiElimina
  9. Anonimo3/20/2015

    Non mi interessa chi e stato cataldo o pasquale .... Vabene merito di cataldo ok tanto di cappello a questa persona che se no era per lui l'ospedale sarebbe solo un monumento li senza senso ,la cosa che vogllo dire io e che i nostri mostri della politica che stanno sul comune al posto di prendersi i meriti dovevano chiamarsi tutti cataldo su queste questioni .ignorante qui nessuno sta lanciando pietre a nessuno su queste cose non si scherza.alfa71

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti