F F Tribuna Libera: Due bagnini salvano la vita a un cegliese

giovedì 7 luglio 2016

Due bagnini salvano la vita a un cegliese






La notizia la leggiamo su Brindisi Report.


OSTUNI – Lo hanno strappato dalla morsa dei marosi e lo hanno tratto in salvo sulla spiaggia. Deve la vita a due bagnini un padre di famiglia di Ceglie Messapica che nel pomeriggio di oggi (7 luglio) stava per annegare a circa 200 metri dalla riva. Scenario di un salvataggio che ha tenuto con il fiato sospeso la moglie e la figlia del malcapitato, oltre a decine di bagnanti, è la spiaggia di località Camerini, presso Villanova, marina di Ostuni ...

per leggere tutto


Grazie a Dio è finito tutto bene.








Due bagnini salvano la vita a un cegliese

4 commenti:

  1. Anonimo7/07/2016

    Più che grazie a Dio, grazie ai bagnini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spesso la Provvidenza si manifesta attraverso l'opera degli uomini.

      Elimina
    2. Anonimo7/07/2016

      Amen

      Elimina
  2. Anonimo7/07/2016

    Viste le condizioni atmosferiche avverse e il mare mosso il salvataggio effettuato dai due giovani bagnini assume il valore di un atto eroico ed anche,secondo me,il senso di una donazione.Infatti il malcapitato si è salvato solo grazie alla prontezza e generosità dei due bagnini. Talvolta la Provvidenza rende attuabile anche un agire civile, nonchè etico, che offre beneficio al ricevente e gratifica il soggetto che fa l'azione.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti