F F Tribuna Libera: "Cibus" ha vinto di nuovo la Chiocciola

martedì 27 settembre 2016

"Cibus" ha vinto di nuovo la Chiocciola







Ancora una volta il noto ristorante cegliese "Cibus" gestito da Lillino Silibello e dalla sua famiglia è stato insignito della chiocciola Slow food, nell'ambito della Guida di Slow Food alle Osterie d’Italia 2017, come ristorante che si distingue per la ricerca e il rispetto dei prodotti. 

Sono dieci i ristoranti che hanno ottenuto questo importante riconoscimento di qualità in tutta la Puglia, tre in provincia di Brindisi.

















Congratulazioni a Lillino, Angela, Camillo e Diego.




"Cibus" ha vinto di nuovo la Chiocciola

2 commenti:

  1. Anonimo9/27/2016

    bravissimi!

    RispondiElimina
  2. Anonimo9/27/2016

    La chiocciola è un animaletto che sfugge alle logiche del profitto.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti