F F Tribuna Libera: Studenti della "Leonardo Da Vinci" in visita al Museo Ebraico

martedì 24 gennaio 2017

Studenti della "Leonardo Da Vinci" in visita al Museo Ebraico








Ci scrive la prof.ssa Olga Sarcinella, Collaboratrice del Dirigente scolastico Pietro Federico, rendendoci partecipi di un importante e interessante progetto scolastico sviluppato nei giorni scorsi dai ragazzi della scuola. 





LA SETTIMANA DELLA MEMORIA TRA STORIA E CULTURA EBRAICA


"La settimana dedicata alla Memoria è una ricorrenza commemorativa sentita da tutta la popolazione italiana; ieri la Scuola Secondaria di Primo GradoLeonardo da Vinci’ del Secondo Istituto Comprensivo Statale di Ceglie Messapica ha colto l’occasione per ricordare questo evento attraverso una visita guidata al Museo Ebraico di Lecce, presso il Palazzo Taurino. 




Tale Palazzo sorge sul fulcro dell’antico quartiere ebraico in quanto qui vi era la Sinagoga. Affascinante il percorso tematico che ha riguardato il Museo all’interno del quale si incontra la cultura quotidiana ebraica medievale della popolazione che allora conviveva pacificamente con la comunità locale (pugliesi, veneziani, albanesi, greci). Qui sono conservate le antiche vasche di abluzione (mikvaot) utilizzate per i bagni purificatori, un’epigrafe e un vano che conteneva la muzuzah.










Nel percorso è stato possibile scoprire altresì che sotto la città di Lecce scorre un antico fiume, l’Idume, che l’attraversa per 7 Km, sfociando nel mare Adriatico, a Torre Chianca. Questo fiume, già citato dal poeta cinquecentesco Ascanio Grandi, scorre anche sotto il Palazzo Taurino, cui le acque sorgive venivano utilizzate per i bagni purificatori. Attualmente nel Palazzo è possibile identificarne il sito. 

La realizzazione del Museo è stata resa possibile grazie al contributo del professore Fabrizio Lelli, docente di Lingua e Letteratura Ebraica presso l’Università del Salento. La ricostruzione storica ha inoltre appurato le prevalenti attività lavorative degli ebrei locali che si occupavano primariamente della saponificazione, della concia delle pelli e commercio. 

A tal proposito gli alunni hanno approfondito alcuni contributi del professore Rosario Coluccia, Ordinario di Linguistica italiana e Accademico della Crusca, sulla storia dei gruppi di lingua ebraica stanziati in Salento. È stato possibile, inoltre, visitare luoghi e strade relativi alla comunità ebraica leccese del XV-XVI secolo nel quartiere ebraico (Via Umberto I, Via della Sinagoga, Via Abramo Balmes, Palazzo Adorno, Vico della Saponea). Il viaggio si è concluso con la visita alla Basilica di Santacroce guidati dalla professoressa Floriana Conte, ricercatrice in Storia dell’Arte Moderna presso l’Università del Salento.

Classi 3A e 3C; Docenti promotori e accompagnatori prof.sse Angela Federico, Olga Sarcinella, Angela Lerna, Palma Principali, Luigia Pellico".



La Collaboratrice del D.S
Olga Sarcinella



Studenti della "Leonardo Da Vinci" in visita al Museo Ebraico

1 commento:

  1. Anonimo1/25/2017

    L'ignoranza è un muro da scavalcare.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti