F F Tribuna Libera: L'estate è finita, Tornano gli Amatissimi

venerdì 9 settembre 2016

L'estate è finita, Tornano gli Amatissimi




Archiviata ormai la pausa estiva, torna in piena attività la politica cegliese. Primo appuntamento il Consiglio comunale di lunedì prossimo (clicca qui per l'ordine del giorno). A più di un anno dalla vittoria elettorale al primo turno delle amministrative, è già il momento di fare i primi bilanci di questo primo anno (il sesto dell'era carolian-messapica) di consiliatura.

Abbiamo parlato nei giorni scorsi di alcune questioni amministrative "dell'ultim'ora": dal Mac900 alla questione delle palestre ancora non agibili (trovate tutto nei post precedenti). Ma non voglio oggi fare io dei bilanci (più o meno voi che leggete conoscete la mia posizione) sull'Amministrazione. Vorrei che foste voi con i vostri interventi (che sono letti, statene certi, anche dai rappresentanti della politica messapica).

E' evidente che buona parte della città si è riconosciuta in questa Amministrazione, si è rispecchiata in essa, si è sentita pienamente rappresentata considerandola lo specchio di "sè stessa" più di altri.  

Ma è innegabile che, in questi ultimi mesi qualcosa non sia più la stessa. Si ricomincia intanto questa "stagione politica"con un profondo cambiamento (in meglio o in peggio non sta a me dirlo) all'interno dell'amatissima Amministrazione. La squadra vincente trionfatrice nelle urne del 2015 non c'è più. Come ben sapete, ben quattro consiglieri capigruppo delle liste di maggioranza che sostenevano Caroli (ed erano tra i "pilastri" consolidati dell'amministrazione) sono passati all'opposizione. Al loro posto sono subentrati i tre consiglieri di Democrazia Cegliese (Angelo Perrino, Marcello Antelmi e Giovanni Gianfreda), strenui oppositori dell'alleanza e del progetto caroliani in campagna elettorale.




Con tre consiglieri, Democrazia Cegliese risulta così essere il primo gruppo consiliare di maggioranza, necessario alla sopravvivenza della Giunta Caroli (lo si è visto già col voto sul Pug che, ammettiamolo, non dispiace alla gran parte della politica messapica). Se si dovessero sfilare l'Amministrazione cadrebbe; è chiaro dunque quanto verosimilmente sono e saranno loro a indirizzare l'attività amministrativa di Sindaco e Giunta nelle scelte principali. Quelli che, in linguaggio economico, potremmo definire gli "azionisti di riferimento".

E allora, in tutto questo contesto così mutato, sarebbe interessante cercare di capire attraverso i blog (che in qualche modo sono un riconosciuto  punto di osservazione e di confronto sul dibattito politico cegliese e sono letti e frequentati trasversalmente) quali possano essere grossomodo (senza pretese di esaustività) gli orientamenti dell'opinione pubblica cegliese. Non parla dunque il blogger, parlate voi lettori. Quale è il vostro giudizio su questo primo anno di governo cittadino (in relazione anche naturalmente ai cinque anni precedenti)? Quali i punti di forza e di criticità? Quale credete siano i risultati in termini di sviluppo economico raggiunto rispetto al punto di partenza? La città è migliorata rispetto a come l'avevano trovata dal punto di vista economico, urbano e (perchè no?) anche politico?


A voi la parola, se vi va. Vi leggeranno.


Risultati immagini per dite la vostra






L'estate è finita, Tornano gli Amatissimi

11 commenti:

  1. Anonimo9/09/2016

    io penso che di fronte alle altre alternative quella di caroli sia stata la scelta migliore. Forse alcune cose si potevano fare meglio però penso che Ceglie sia migliorata in questi anni

    RispondiElimina
  2. Anonimo9/10/2016

    condivido in pieno forza Caroli

    RispondiElimina
  3. Anonimo9/10/2016

    NON SI RIESCE A CAPIRE PERCHÉ'IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE CONVOCA IL C.C. PER IL 12 SULLA PARTECIPAZIONE ALLA COSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ' ALTO SALENTO 2020 SICURAMENTE IMPORTANTE E, NON DISCUTE ARGOMENTI PIÙ' IMPORTANTI PER QUESTA COMUNITÀ.
    A TAL PROPOSITO DEVO EVIDENZIARE LA MANCATA SENSIBILITÀ'DEI GRUPPI POLITICI NEL PREDISPORRE L'ARGOMENTO DA DIRAMARE.

    RispondiElimina
  4. Anonimo9/10/2016

    Per te Ceglie è migliorata in questi ultimi anni considerato che sei uno della stessa squadra, mentre per altri e sono molti la situazione e peggiorata.
    Basta vedere il ribaltone che avete fatto, imbrogliando i cittadini sotto l'aspetto politico.

    RispondiElimina
  5. Anonimo9/10/2016

    Penso che un sindaco che vada sempre a favore di chi dice lui,in tanti anni non si è mai visto come Caroli.I nostri soldi vanno sempre a tecNici esterni e fanno finire sul.lastrico i lavoratori locali.Ma come diamine si può chiamare sindaco?VERGOGNA!

    RispondiElimina
  6. Anonimo9/10/2016

    Quelli hanno fatto della loro vita una vacanza perenne.Che se ne fregano di migliorare i servizi della città per migliorare la qualità della vita dei cittadini!!!E' solo fumo.

    RispondiElimina
  7. Anonimo9/10/2016

    Ti riferisci ai.consiglieri comunali?
    Tutto bene...
    Sono i soliti cazzacarne
    Non vanno oltre il loro orticello
    Anche mediatico

    RispondiElimina
  8. Anonimo9/10/2016

    Esatto. Le criticità irrisolte nella città sono molte.E sempre le stesse.I soliti cazzacarne,con la loro flaccidità strutturale,mentale e corporale,fanno in modo che la gente si rassegni al persistere delle stesse problematiche che riescono a camuffare con effimere iniziative propagandistiche,spesso strumentali a una politica sovrastrutturata più sull'apparenza che sulla reale capacità di acquisire credibilità e consenso.

    RispondiElimina
  9. Anonimo9/11/2016

    Anche dal bianco e nero l'intenzione che trapela è la tessa.

    RispondiElimina
  10. Anonimo9/11/2016

    All'anonimo precedente, puoi essere più esplicito nella sua dichiarazione ? .

    RispondiElimina
  11. Anonimo9/11/2016

    ...la stessa!

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti