F F Tribuna Libera: Giovani assessori, a Ceglie Messapica

martedì 6 dicembre 2016

Giovani assessori, a Ceglie Messapica







Questa mattina sono stati sorteggiati i sei giovani cegliesi (dai 18 ai 30 anni) che da venerdì prossimo affiancheranno (per una settimana, tre a settimana) l'assessore all'Ambiente Antonello Laveneziana nei suoi impegni quotidiani di amministratore: riunioni, incontri coi cittadini, programmazione delle attività, ecc. 

Vedranno da vicino, dunque, la quotidianità dell'amministrazione dei nostri Amatissimi. 
I sei giovani sono: Giuliano Urso (Scuola informatica), Giovanna Palazzo (studentessa in Scienze dei Servizi Giuridici), Adriana Anna Ciciriello (laureata in Giurisprudenza), Donato Semeraro (Biologo), Mariagrazia Bruno (studentessa in Scienze della Comunicazione), Serena Fragnelli (diplomata in Ragioneria).

Nel comunicato si parla dell'obiettivo di "far conoscere da vicino (a questi giovani), attraverso questo particolare strumento di partecipazione e cittadinanza attiva, quella che è l’attività quotidiana di un amministratore". Cittadinanza attiva, dunque, intesa come partecipazione dei cittadini alla vita politica amministrativa, come possibilità soprattutto di fare proposte e porre domande. Iniziativa lodevolissima. Buon lavoro a tutti loro.



E a proposito di cittadinanza attiva e partecipazione ...






La possibilità (meglio, il diritto) di porre domande, dicevamo, a cui l'Amministrazione dovrebbe dare risposta in nome del principio della partecipazione. 
Ma subito si pone qui un case history concreto e locale. Già, perchè è da oltre 40 giorni che Daniele Gioia attende una risposta alla domanda posta in diretta tv sia al sindaco che proprio all'assessore all'Ambiente, in riferimento ai costi del servizio di raccolta dei rifiuti nelle campagne. 






Ascoltate attentamente cosa viene detto nel video. Dura poco.

In sostanza, afferma Gioia, con una minore spesa avremmo sicuramente un servizio migliore che è il porta a porta su tutto il territorio (agro compreso), e una percentuale maggiore di differenziata con abbattimento dei costi di smaltimento.






Ad oggi, dopo oltre 40 giorni, nessuna risposta.


Perchè non rispondete?

Come cittadini vorremmo capire come stanno le cose.




Giovani assessori, a Ceglie Messapica

2 commenti:

  1. Anonimo12/07/2016

    Non possono. Si sputtanerebbero.

    RispondiElimina
  2. Anonimo12/07/2016

    Complimenti a questi giovani
    Sono stati baciati dalla fortuna

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti