F F Tribuna Libera: Il sindaco modifica le deleghe degli assessori comunali

giovedì 29 dicembre 2016

Il sindaco modifica le deleghe degli assessori comunali






Il decreto è stato firmato ieri.









Le deleghe precedenti erano:

Angelo Palmisano: Attività Produttive, Politiche Sociali e Giovanili, Politiche Turistiche, Marketing Territoriale, Promozione dei prodotti locali, Rapporti Area Vasta, Rapporto con la MED.

Antonello Laveneziana: Relazioni e comunicazioni istituzionali, Standard qualità e servizi ai cittadini, Ambiente ed Ecologia,, Servizi nelle periferie e nell'agro, Servizi cimiteriali, Protezione Civile, Smart city, Progetto Valle d'Itria, Mobilità Urbana e sviluppo ecosostenibile.

Mariangela Leporale: Politiche Scolastiche, Attività Culturali, Affari Generali e Contratti, Affari Legali e Contenzioso, Promozione Sportiva, Rapporti con Teatro, Biblioteca, Museo, Castello.

Grazia Santoro: Gestione Risorse Umane, Energie Alternative, Agricoltura, Caccia, Zootecnia e Tutela degli animali, Verde Pubblico e Arredo Urbano, Associazionismo e Pari opportunità, Rapporti con i Centri Ricreativi per gli anziani e con le contrade, Gestione dei Tributi Minori, Tutela della salute.

Nicola Ricci: Lavori Pubblici, Urbanistica e Rigenerazione Urbana, Riqualificazione Urbana, Gestione Patrimoni, Toponomastica, Impiantistica Sportiva.






Il sindaco modifica le deleghe degli assessori comunali

16 commenti:

  1. Anonimo12/29/2016

    Sbaglio o per quel che ho letto e' tutto invariato ad eccezione della Sig.ra Santoro che gli hanno affibbiato la " patata bollente" della polizia municipale, sicurezza, parcheggi e viabilità?

    RispondiElimina
  2. Anonimo12/29/2016

    Ma che cosa è cambiato?

    RispondiElimina
  3. Anonimo12/29/2016

    La carica di vicesindaco?

    RispondiElimina
  4. Anonimo12/29/2016

    In compenso al cucciolo Laveneziana gli è stata data la delega delle associazioni e centro anziani. Fonte di voti.

    RispondiElimina
  5. Anonimo12/29/2016

    Ma la Leporale non la toccano mai. È' raccomandata o altro?

    RispondiElimina
  6. Anonimo12/29/2016

    Quindi Palmisano perde le politiche giovanili e Santoro perde le politiche agricole che vanno entrambe a La veneziana? Evidentemente il sindaco non era soddisfatto dei risultati?

    RispondiElimina
  7. Anonimo12/29/2016

    I servizi cimiteriali da laveneziana a ricci....
    Il resto chiacchiere

    RispondiElimina
  8. Anonimo12/29/2016

    Perché la polizia municipale ti sembra chiacchiere? Su quella delega che è cambiata già tre volte scivolano tutti. Compreso il sindaco che si era tenuto la delega dopo Gioia.

    RispondiElimina
  9. Anonimo12/29/2016

    Oppure che lavorano così bene che gli danno deleghe sicuramente più importanti ed impegnative.

    RispondiElimina
  10. Anonimo12/30/2016

    Questi cambi e ricambi in continuazione delle deleghe agli assessori sta a significare che qualcosa non funziona.
    Sinceramente devo dire che per essere un buon amministratore bisogna essere un grande lavoratore e applicarsi tanto, effettuando controlli nel paese.
    Siccome questi amministratori non hanno queste caratteristiche,farebbero bene a dimettersi e fare qualcos'altro per il bene della città.

    RispondiElimina
  11. Anonimo12/30/2016

    Laveneziana si occuperà dei servizi nelle periferie e nell'agro. Insieme all'ambiente e all' ecologia.Per associazione.

    RispondiElimina
  12. Anonimo12/30/2016

    Importante la precisazione sugli impegni amministrativi di Laveneziana adesso tutto andrà meglio

    RispondiElimina
  13. Anonimo12/31/2016

    l'Amministrazione Comunale continua a cambiare le deleghe agli assessori,spende 65.000 Eur.per le feste natalizie, lascia le strade disastrate con buche e pavimenti rotti.
    In questo modo di comportamento non si va da nessuna parte, anzi fate aumentare i problemi alla città.

    RispondiElimina
  14. Anonimo12/31/2016

    Ma perché alla Leporale non gli fanno fare niente? C'è' un motivo ?

    RispondiElimina
  15. Anonimo1/01/2017

    Per mantenere fede alla parola data tempo fa che gli assessori non li avrebbe toccati.Basta una per tutti.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti