F F Tribuna Libera: Teresa Bellanova ancora una volta sottosegretario

venerdì 30 dicembre 2016

Teresa Bellanova ancora una volta sottosegretario






Ieri sono stati nominati e hanno giurato i sottosegretari del nuovo governo guidato da Paolo Gentiloni (sono praticamente gli stessi del governo Renzi). Tra loro anche la parlamentare di origini cegliesi Teresa Bellanova (Partito Democratico). 

L'on. Bellanova ha già rivestito l'incarico di sottosegretario al Lavoro e poi viceministro allo Sviluppo Economico nel passato governo guidato da Matteo Renzi. 

Nata a Ceglie Messapica, ha iniziato a lavorare ancora adolescente e si è iscritta alla Cgil partecipando alle lotte contro il caporalato. Nel 2006 diventa deputata con i Democratici di Sinistra. Rieletta nelle liste del Partito Democratico nel 2008 e nel 2013, in questa legislatura è stata nominata sottosegretario di Stato al Lavoro e, dal gennaio 2016, viceministro allo Sviluppo Economico. 

In questi anni si è occupata di dossier parlamentari e di governo molto importanti e delicati: tra gli altri, è stata relatrice di maggioranza per la Legge Fornero e, da sottosegretaria, ha seguito la presentazione ed approvazione del Jobs act voluto dal Governo Renzi. Si è occupata inoltre della complicata vicenda dell'Ilva.

Lo scorso gennaio le è stato assegnato il premio "Donna cegliese dell'anno" promosso dal Lions Club-Alto Salento di Ceglie Messapica.



(foto Stefano Menga)





Teresa Bellanova ancora una volta sottosegretario

9 commenti:

  1. Anonimo12/30/2016

    E' arrivata troppo tardi.Ma senza rinunciare all'eleganza.

    RispondiElimina
  2. Anonimo12/30/2016

    ...e subito licenziati 1666 lavoratori di Almaviva Roma. Complimenti a lei e a sindacati da dove lei proviene.
    Se fosse capitato con un ministro di destra chissà come avrebbero sbraitato.
    Invece con una sindacalista è tutto lecito.
    Ancora complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo1/02/2017

      Perchè l'azienda è statale?

      Elimina
  3. Anonimo12/30/2016

    Almaviva ( call center) 1666 addetti Licenziati (a casa) Buon Anno! #matteorispondi

    RispondiElimina
  4. Anonimo12/30/2016

    Complimenti a cosa,non ha fatto niente per il nostro paese o scusate per il suo paese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo12/30/2016

      I complimenti sono ironici ovviamente. Mi sembrava così chiara l'ironia. Mah...

      Elimina
  5. Anonimo12/30/2016

    E chi la conosce?

    RispondiElimina
  6. Anonimo1/02/2017

    Ma perchè non vi incazzate con le aziende che licenziano invece di pretendere sempre dal Ministro di turno. Non sono aziende pubbliche ma imprenditori o società private, che spesso, senza scrupoli sfruttano i poveracci.

    RispondiElimina
  7. Anonimo1/02/2017

    e perchè sono poveracci? e perchè le aziende li sfruttano? e perchè ci sono le aziende e gli imprenditori senza scrupolo?

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti