F F Tribuna Libera: Gli ispettori ministeriali rilevano che ...

venerdì 13 gennaio 2017

Gli ispettori ministeriali rilevano che ...





104 pagine



Sul sito istituzionale sono stati pubblicati gli esiti della verifica amministrativo-contabile condotta dal Servizio ispettivo di Finanza Pubblica del Ministero della Funzione Pubblica. Sono state riscontrate una serie di irregolarità che il Comune è chiamato a rimuovere nel più breve tempo possibile (in un'unica soluzione, recita la relazione). L'elenco è abbastanza lunghetto, ve lo allego integralmente.



potete leggere l'elenco delle violazioni


potete leggere la relazione dettagliata degli ispettori ministeriali.


CLICCANDO QUI
i controlli Corte dei Conti e Autorità nazionale anticorruzione.



A breve analizzeremo alcuni dei singoli punti.



Ad esempio:






Cosa recita il citato articolo?




Art. 1. Riduzione della spesa per l’acquisto di beni e servizi e trasparenza delle procedure

1. Successivamente alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, i contratti stipulati in violazione dell’articolo 26, comma 3 della legge 23 dicembre 1999, n. 488 ed i contratti stipulati in violazione degli obblighi di approvvigionarsi attraverso gli strumenti di acquisto messi a disposizione da Consip S.p.A. sono nulli, costituiscono illecito disciplinare e sono causa di responsabilità amministrativa. Ai fini della determinazione del danno erariale si tiene anche conto della differenza tra il prezzo, ove indicato, dei detti strumenti di acquisto e quello indicato nel contratto. Le centrali di acquisto regionali, pur tenendo conto dei parametri di qualità e di prezzo degli strumenti di acquisto messi a disposizione da Consip S.p.A., non sono soggette all'applicazione dell'articolo 26, comma 3, della legge 23 dicembre 1999, n. 488. La disposizione del primo periododel presente comma non si applica alle Amministrazioni dello Stato quando il contratto sia stato stipulato ad un prezzo più basso di quello derivante dal rispetto dei parametri di qualità e di prezzo degli strumenti di acquisto messi a disposizione da Consip S.p.A., ed a condizione che tra l’amministrazione interessata e l’impresa non siano insorte contestazioni sulla esecuzione di eventuali contratti stipulati in precedenza.



Gli ispettori ministeriali rilevano che ...

14 commenti:

  1. Anonimo1/13/2017

    E noi secondo alcuni che sentiremo piú in lá saremo i disfattisti ,solo perchè commentiamo quello che "gli amatissimi"sbagliano giorno per giorno. Vergonatevi state disfacendo e distruggendo la nostra Ceglie.

    RispondiElimina
  2. Anonimo1/14/2017

    A casa dovete andarvene

    RispondiElimina
  3. Anonimo1/14/2017

    Davvero ci sono delle irregolarità? Chi se lo aspettava! Sono sconvolto..... Nn lo avrei mai detto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo1/14/2017

      Irregolarità ?? Porcate schifo tutto sulle nostre spalle cegliesi svegliatevi rendetevi conto basta ad accontentarsi del mese sul pulmino ci stanno squagliando tutto

      Elimina
  4. Anonimo1/14/2017

    Scusate se oso scrivere su questa pagina che non centra nulla i lavori per la costruzione alloggi popolari dovevano iniziare il 9 dicembre 2016 tutto e fermo e uscita la graduatoria provvisoria ma quella definitiva non si sa più niente se qualche assessori può rispondermi

    RispondiElimina
  5. Anonimo1/14/2017

    azzo! da come si vede,tutte irregorarità ed omissioni sono.
    Prima o poi i nodi vengono al pettine come si dice.
    Adesso si deve esprimere la Procura e poi..... probabilmente ciao ciao ragioniere&Co

    RispondiElimina
  6. Anonimo1/14/2017

    E sempre la povera gente che si trova nei guai con sfratti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo1/14/2017

      E questa amministrazione pensa a fare tanti fatti strani precipitare il bilancio e fregarsene di tutti noo

      Elimina
  7. Anonimo1/14/2017

    Sbagli ma date alla mano i fatti risalgono alla scorsa legislatura? Quindi alla giunta scorsa?

    RispondiElimina
  8. Anonimo1/14/2017

    UNA BOLLA DI SAPONE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contento per te per la tua tranquillità.

      Elimina
  9. Anonimo1/14/2017

    E sempre la povera gente che si trova nei guai con sfratti

    RispondiElimina
  10. Anonimo1/14/2017

    Soprattutto risalgono al 2011-2012-2013 amministrazione Caroli-Ciracì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo1/15/2017

      Mah.... come lo hai letto, con il culo?
      Prova a vedere gli incarichi

      Elimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti