F F Tribuna Libera: Il PD cegliese: "Tutti i nodi vengono al pettine!"

domenica 15 gennaio 2017

Il PD cegliese: "Tutti i nodi vengono al pettine!"





Documento della segreteria del Circolo PD di Ceglie sulla relazione degli ispettori del MEF


Tutti i nodi vengono al pettine!



"La relazione degli ispettori del Ministero di Economia e Finanza (MEF) depositata nei giorni scorsi fornisce un quadro cupo e desolante dell’attività dell’Amministrazione Caroli.



Le lunga relazione individua decine di irregolarità che abbracciano vari aspetti dell’azione amministrativa: lo sperpero di denaro pubblico perché si sono acquisiti beni e servizi con procedimenti illegittimi; la violazione delle norme sulla trasparenza amministrativa; l’uso illegittimo dell’utilizzo di rapporti di somministrazione di lavoro temporaneo, disinvoltamente usato dalla Giunta Caroli soprattutto in prossimità delle tornate elettorali; la chiamata diretta di alcuni funzionari privi dei requisiti necessari per lo svolgimento delle mansioni svolte; etc. La relazione, comunque, merita un attento approfondimento, per cui torneremo nei prossimi giorni sui singoli aspetti di irregolarità. 

Il Comune è “invitato a rimuovere” le situazioni di irregolarità indicate dagli ispettori e a comunicare gli atti compiuti in un’unica soluzione.

E ancora siamo in attesa di conoscere i risultati del lavoro della Corte dei conti e dell’Autorità anticorruzione: non osiamo immaginare cos’altro verrà fuori!

Il Partito Democratico può affermare a testa alta: “L’avevamo detto!”. Da tempo, insieme alle forze civiche e sociali della Città che si battono per la correttezza dell’azione amministrativa, avevamo stigmatizzato le numerose irregolarità dell’azione amministrativa di Caroli. 

Questa volta, però, nessuno potrà dire che le posizioni critiche del PD verso la disinvolta azione amministrativa di Caroli e di alcuni suoi funzionari sono frutto di acredine politica. Gli ispettori del MEF (che nessuno può accusare di partigianeria) hanno messo nero su bianco le gravissime irregolarità compiute. Queste irregolarità marchiano a fuoco l’azione amministrativa della Giunta Caroli e ne rappresentano chiaramente il fallimento. Molte di esse, inoltre, hanno comportato un enorme spreco di denaro dei cittadini di Ceglie.

Il Sindaco Caroli non può far finta di nulla. La relazione certifica il fallimento suo e della sua Giunta. 

Chiediamo che vengano approvati in tempi rapidissimi tutti i provvedimenti necessari per sanare le numerose irregolarità. Chiediamo di sapere a quanto ammonta lo sperpero di denaro pubblico causato dalle irregolarità, chi ne è il diretto responsabile e cosa intende fare l’Amministrazione per recuperare tali somme.

È utile che tutte le forze politiche e sociali di opposizione alla scellerata Giunta Caroli uniscano i loro sforzi. Chiediamo un Consiglio comunale monotematico per discutere nel dettaglio della relazione degli ispettori, delle varie irregolarità, dei rispettivi responsabili e di cosa si intende fare per porvi rimedio.

I cittadini di Ceglie devono sapere!"



La segreteria del Circolo PD di Ceglie



Il PD cegliese: "Tutti i nodi vengono al pettine!"

10 commenti:

  1. Anonimo1/15/2017

    Ora subito un consiglio comunale convocato dalle opposizioni.Caroli e la sua compagnia è oramai al capolinea vanno subito fermati.

    RispondiElimina
  2. Anonimo1/15/2017

    Il Pd di Ceglie dimostra di essere l'unica forza politica presente sulla scena della politica locale, il vero problema e che non ha in consiglio una rappresentanza adeguata. Il consigliere Marrazza e del tutto incapace politicamente a svolgere un ruolo di responsabilita',anche per le sue amicizie con i consiglieri di maggioranza.

    RispondiElimina
  3. Anonimo1/15/2017

    Tempo al tempo e poi si vedrà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo1/15/2017

      Certo, si vedrà il responso dell'ANAC e della Corte dei Conti.

      Elimina
  4. Anonimo1/15/2017

    tra qualche mese un altro PD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici che ci saranno altri cambi di casacca? Difficile ... soprattutto in questo momento.

      Elimina
  5. Anonimo1/15/2017

    Io farei della mediazione sociale ahahahahahahahah

    RispondiElimina
  6. Anonimo1/15/2017

    E pensare che c'era qualcuno che voleva entrare nel municipio con il camice bianco...

    RispondiElimina
  7. Anonimo1/15/2017

    Ancora sta aspettando le carte che ha chiesto sei mesi fa

    RispondiElimina
  8. Anonimo1/15/2017

    Ma Perrino che di mestiere fa il giornalista perché non fa un indagine su cosa succede al comune dal 2010 ad oggi? Non si rende conto con che Sindaco incapace ha a che fare. Il PD unico partito che denuncia? Ma se fa solo comunicati stampa quando altri gli danno notizia senza alcun legame con la città per non parlare del suo Consigliere che sembra muto e ruota di scorta della maggioranza

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti