F F Tribuna Libera: Niente lezioni

lunedì 16 gennaio 2017

Niente lezioni






Era previsto che per oggi (lunedì) i riscaldamenti sarebbero stati in funzione. Ma le aule questa mattina erano ancora fredde. A quel punto, gli studenti dell'Alberghiero "Agostinelli" hanno deciso di non fare lezione e tornarsene a casa.



Intanto si attendono notizie dalla Provincia (oggi saranno resi noti i risultati delle elezioni provinciali di secondo grado).





E intanto, cambiando scuola (e competenza) ...
Daniele Gioia ci fa sapere, incazzato, che ...



Niente lezioni

6 commenti:

  1. Anonimo1/16/2017

    Se non fai una giusta prevenzione,prima o poi addiverrai a singolar tenzone.

    RispondiElimina
  2. Ogni scusa è buona per non andare a scuola. Sarei curioso di sapere se nelle case degli studenti che hanno marinato i caloriferi vanno tutto il giorno. Certo si può migliorare, ma non si può sempre chiedere senza mai dare. E' tempo di sacrifici e rinunzie per tutti. Allora, ragazzi, a scuola e con profitto (magari con una maglia di lana in più, in attesa che anche la nostra benamata Amministrazione possa fare di più e di meglio).
    D. L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo1/16/2017

      Prescindendo dalle valutazione domestiche o casalinghe che ciascuno fa, la beneamata (da lei) amministrazione (con la a minuscola) deve fare il suo dovere. Non mi pare che gli amministratori abbiano rinunziato a qualcosa.

      Elimina
  3. Anonimo1/16/2017

    Ma se la sede non era adeguata,perchè è stata inaugurata?

    RispondiElimina
  4. Il mio "benamata" aveva tutte le carte in regola per essere stracolmo (purtroppo) d'ironia, ma la cosa ("aripurtroppo") forse non è stata colta da tutti o chi doveva farlo non aveva abbastanza intelligenza per farlo.

    RispondiElimina
  5. Anonimo1/17/2017

    L' uso delle "....." a tempo, e a modo, espone di più ma induce,auspicabilmente,a una migliore comprensione della argomentazione.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti