F F Tribuna Libera: 330mila euro annui per il Conservatorio di Ceglie

mercoledì 22 febbraio 2017

330mila euro annui per il Conservatorio di Ceglie




E' lo stanziamento del Governo che il Ministro Fedeli ha promesso per il 2017 per il pagamento degli stipendi degli insegnanti della sezione distaccata di Ceglie Messapica del Conservatorio "Tito Schipa". Saranno avviate inoltre le procedure per il completamento della statizzazione dell'ente. 



Il dato è stato fornito a seguito di una interrogazione presentata dal deputato cegliese Nicola Ciracì nel corso del question time di oggi pomeriggio.










Il commento di Tommaso Argentiero
presidente del Comitato civico per la Trasparenza:






330mila euro annui per il Conservatorio di Ceglie

6 commenti:

  1. Anonimo2/22/2017

    Ma la famosa commissione d'inchiesta?
    Possiamo leggere una relazione?
    Avvocato Cesare Epifani, possiamo sapere a quale conclusione siete arrivati?

    RispondiElimina
  2. Anonimo2/23/2017

    Meritano una pernacchia, bravo il nostro concittadino deputato che fa cose buone per Ceglie.

    RispondiElimina
  3. Anonimo2/23/2017

    Commissione d'inchiesta presieduta da Epifani mai riunita perché deserta, assenti Locorotondo, Marrazza e soci e poi si scopre che doveva servire per controllare se tuttii figli di.. pagavano le tasse d'iscrizione .
    Ciraci dopo aver fatto il diavolo in quattro contro Federico che fece la statalizzazione, per volontà di Fitto si ritrovò presidente del Tito Schipa oggi fa finta di dimostrare che grazie a lui tutto viene messo a posto. Gli unici che potrebbero dire la loro si sono fatti fregare l'ex Sindaco Federico, il PD con i suoi rappresentanti compreso il Ministro ha perso il treno parla e fa propaganda chi doveva stare zitto.

    RispondiElimina
  4. Anonimo2/23/2017

    L'ultimo commento dimostra che e' ferrato sull'argomento: ma chi e'.
    I soliti che nn hanno da fare un caiser dalla mattina alla sera. Lavorate un po'.

    RispondiElimina
  5. Anonimo2/23/2017

    e tu che stai dietro a quelli che non lavorano dalla mattina alla sera che lavoro fai????????? vediamo se vieni fuori dal guscio

    RispondiElimina
  6. Anonimo2/26/2017

    Le promesse di questo governo sono come i suoi ministri: durano uno schiocco di dita.
    Quando si tratterà di mettere nero su bianco faranno come per le accise della benzina. State quindi tranquilli.
    Sono solo promesse

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti