F F Tribuna Libera: Dura presa di posizione del Partito Democratico cegliese

domenica 12 febbraio 2017

Dura presa di posizione del Partito Democratico cegliese



Ricevo dal segretario cittadino, l'avv. Piermassimo Chirulli, e pubblico il documento del Partito Democratico relativo all’esito del Consiglio comunale del 9 febbraio scorso.






"A margine del Consiglio comunale monotematico del 9 febbraio sulla relazione degli ispettori del MEF, che il Partito Democratico ha fortemente voluto, si possono fare alcune riflessioni. Innanzitutto desideriamo ringraziare il consigliere comunale Mita che ha riconosciuto il ruolo e il lavoro svolto dal Circolo del Partito Democratico di Ceglie e che ha introdotto nella discussione molti dei punti che il PD aveva sottolineato nel documento approvato proprio in vista del Consiglio e che è stato riportato dagli organi di stampa. 

Ancora una volta dobbiamo, nostro malgrado, registrare con amarezza che il consigliere Rocco Marrazza non ha per nulla considerato la posizione del PD sul punto. Rileviamo, peraltro, che il suo intervento è stato blando e poco efficace, non ha mosso alcuna critica puntuale e non ha evidenziato alcuna specifica irregolarità, tra le tante emerse dalla relazione del MEF. 

Il Consiglio comunale ci ha soddisfatto a metà. Finalmente si è potuto discutere della questione, che continuiamo a ritenere molto grave. Alcuni interventi dei consiglieri di opposizione sono stati molto puntuali nel sottolineare le molte criticità sollevate dagli ispettori. La Città ha potuto direttamente constatare l’ampiezza e la gravità delle irregolarità riscontrate. 

Le risposte del Sindaco Caroli e della sua maggioranza non ci hanno convinto. Continua a minimizzare la questione, quando, invece, le criticità emerse dalla relazione coprono quasi tutto lo spettro delle attività dell’Amministrazione, sancendone, di conseguenza, il fallimento. 

Inoltre, non è accettabile che a distanza di più di un mese dalla ricezione della relazione, ancora non si conoscono le tanto sbandierate controdeduzioni e che non siano state sanate le irregolarità più evidenti. 

Il Partito Democratico, dunque, insiste nel chiedere: 
1) che vengano approvati in tempi rapidissimi tutti i provvedimenti necessari per sanare le numerose irregolarità
2) di conoscere a quanto ammonta lo sperpero di denaro pubblico causato, direttamente o indirettamente, dalle irregolarità; 
3) che vengano individuati quanto prima gli eventuali responsabili del danno erariale e che si agisca contro di loro per recuperare tali somme; 
4) che vengano rimossi i funzionari la cui posizione e le cui attività sono state ritenute irregolari dalla relazione degli ispettori; 
5) che venga reso pubblico l’elenco dei soggetti che sono stati assunti con le procedure di somministrazione. 

Il Partito Democratico continuerà a vigilare affinché la relazione degli ispettori sia rispettata e collaborerà in tal senso con i consiglieri di opposizione che condivideranno questa battaglia, a tutto vantaggio dell’azione amministrativa e del bene della Città".

Circolo PD
Ceglie Messapica




Dura presa di posizione del Partito Democratico cegliese

51 commenti:

  1. Anonimo2/12/2017

    Scusate, ma esiste ancora un segretario del pd a Ceglie? Come, ancora nn si e' dimesso dopo la sconfitta sonora che ha subito nel 2015, riducendo il partito a 3 persone. Fa bene Marrazza a nn riconoscerlo, lui e' li impropriamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/12/2017

      Perché era candidato?

      Elimina
  2. Anonimo2/12/2017

    Marrazza e' inadeguato politicamente a svolgere il ruolo di consigliere comunale, farebbe bene a dimettersi per non creare ulteriori imbarazzi.

    RispondiElimina
  3. Anonimo2/12/2017

    Puntuale il documento del Pd l'unico partito che in questo paese parla.

    RispondiElimina
  4. Anonimo2/12/2017

    Quando il proprio partito di appartenenza afferma in un comunicato pubblico letto da tanti cittadini che l'intervento del Consigliere Marrazza e' risultato blando e privo di argomentazioni sul Mef significa una sola cosa Marrazza deve prendere atto di una acclarata difficolta' a svolgere il ruolo di consigliere di opposizione.
    Anni fa' prima di arrivare in consiglio ci si preparava, oggi assistiamo a improvvisazione e a figuracce in consiglio per il consigliere Marrazza forse lasciare il ruolo a favore di qualcuno piu' esperto sarebbe la cosa piu' giusta.

    RispondiElimina
  5. Anonimo2/12/2017

    Ottimo il pd mandiamoli a casa

    RispondiElimina
  6. Anonimo2/12/2017

    Il Pd farebbe bene ad allontanare il Consigliere Marrazza dal partito, tutti sanno che filtra da tempo con la maggioranza. E' solo un traditore

    RispondiElimina
  7. Anonimo2/12/2017

    Invito tutti a rivedere i 20 secondi dell'intervento di Marrazza letto in consiglio sul Mef. Non c'e' nulla che parli di merito della relazione degli ispettori altro che blando e' stato semplicemente vuoto di contenuti.

    RispondiElimina
  8. Anonimo2/12/2017

    Vorrei apprezzare la presa di posizione del pd su questo argomento che non ha visto altri partiti posizionarsi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/12/2017

      Perche' ci sono altri partiti a Ceglie?

      Elimina
    2. Anonimo2/13/2017

      Certo, solo che escono allo scoperto l'ultimo mese prima di ogni elezione.

      Elimina
  9. Anonimo2/12/2017

    Ancora una volta dobbiamo, nostro malgrado, registrare con amarezza che il consigliere Rocco Marrazza non ha per nulla considerato la posizione del PD sul punto. Rileviamo, peraltro, che il suo intervento è stato blando e poco efficace, non ha mosso alcuna critica puntuale e non ha evidenziato alcuna specifica irregolarità, tra le tante emerse dalla relazione del MEF. Dopo una dichiarazione di questo tipo caro Rocco Marrazza prendi atto e vai a casa, non prestarti ad altre figuracce in pubblico che faranno ridere tutta ceglie.

    RispondiElimina
  10. Anonimo2/12/2017

    Quando un consigliere snobba il suo partito o ha la capacità politica per andare avanti da solo o saranno tempi davvero bui per lui. Il documento del PD era già visionabile la sera prima del consiglio, Marrazza non ha avuto neanche l'intelligenza di leggerlo e fare suoi alcuni punti. Marrazza sei politicamente inadeguato, dimettiti.

    RispondiElimina
  11. Anonimo2/12/2017

    il consigliere rocco marrazza è stato eletto da cittadini di centro sinistra, dovrebbe rappresentare il pensiero di una parte di città che non si riconosce in questa maggioranza , se viene meno a questo deve semplicemente dimettersi perchè quel posto non gli appartine piu' in quanto non ci rappresenta!!!sii coerente almeno con te stesso.

    RispondiElimina
  12. Anonimo2/12/2017

    Sappiamo bene come scrivi, italiano zero, fai più bella figura dimettiti Mita, questa strategia di sminuire colui che ti ha permesso di partecipare alle primarie del cx e esilarante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/12/2017

      Bravo. Mita devi dimetterti. Sei tu il pesce fuori dall'acqua

      Elimina
  13. Anonimo2/12/2017

    Marrazza nn dare retta a costui, e' sempre lui , quello che conoscono tutti i cittadini di Ceglie, colui che ha distrutto il cx: Vattene Mita

    RispondiElimina
  14. Anonimo2/12/2017

    Marrazza perchè non vai via dal PD e vai con Democrazia Cegliese?
    Così siamo tutti felici e contenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/12/2017

      Marrazza non ascoltarli. Tieni la barra dritta

      Elimina
  15. Anonimo2/12/2017

    Marrazza ha tradito tutti ormai lo conoscono tutti alla prossima tornata elettorale senza l'aiuto di Pierino Mita non andra oltre 90 voti come in precedenza elezioni 2010.

    RispondiElimina
  16. Anonimo2/12/2017

    Marrazza non ha niente di centro sinistra conosce solo un Dio....mandatelo via subito da un partito che vanta una tradizione e che e' sempre stato rappresentato in maniera decorosa.

    RispondiElimina
  17. Anonimo2/12/2017

    Dell'operato di Marrazza bisogna informare subito il Presidente Emiliano peer metterlo a conoscenza di alcuni fatti gravi, in maniera tale che in futuro nessuno potra' dire io non ne sapevo niente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/12/2017

      Emiliano nella qualità di ex segretario regionale del Pd o di candidato alla segreteria nazionale o da segretario del partito della scissione?

      Elimina
  18. Anonimo2/12/2017

    Che schifo vedere candidati che vengono mandati all'opposizione e poi si trovano in maggioranza Marrazza non e' unico a Ceglie.

    RispondiElimina
  19. Anonimo2/12/2017

    Appoggio completamento il comunicato del Partito democratico, Ceglie ha bisogno di un partito e di uomini che lealmente si spendono per l'interesse dei Cegliesi. Fuori i traditori e i ribaltonisti.

    RispondiElimina
  20. Anonimo2/12/2017

    Povero Marrazza lui stesso si fa i post e poi li commenta, aiutiamolo.

    RispondiElimina
  21. Anonimo2/12/2017

    Stima per piermassimo per la distanza presa da Marrazza che ormai non ha nulla da rappresentare come PD ma mi permetto di darti un consiglio fraterno Pier, prendi le distanze anche da mita ormai noto a tutti per le sue pagliacciate. Le due M devono uscire dal PD e dare spazio a volti puliti .il centro sinistra non riparte coi soliti

    RispondiElimina
  22. Anonimo2/12/2017

    Mita vinse le primarie grazie a Marrazza e da un anno fanno ridere come due pettegole che stendono i panni al balcone prendendo in giro la città. Mita ha distrutto il centro sinistra e lo ha utilizzato ora vorrebbe tornare nel PD come il figliol prodigo per un intervento fatto in consiglio e dettato dai suoi fedain perché lui è incapace. Mita e Marrazza eravate sempre insieme e insieme ve ne dovete andare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/12/2017

      mò vuoi venirci a dire che i 1200 voti che fecero vincere le primarie a mita sono tutti di marrazza? mena mè, camìn piccì............

      Elimina
  23. Anonimo2/12/2017

    MarrAzza e mita le due M .Molluschi andate via non usate più il partito democratico .segretario piermassimo prendi le distanze da questa gente e vedrai quanti si avvicineranno al PD. Gente che oggi preferisce votare altro pur di non vederli .mita e Marrazza basta usare la politica non vi caga più nessuno

    RispondiElimina
  24. Anonimo2/12/2017

    Marrazza sta organizzando con qualche fantasma del Pd la squadretta per Emiliano,mentre il circolo del Pd è con Renzi tutto il resto sono fesserie per quanto riguarda la sua amicizia con Caroli Antelmi lo sanno pure le pietre di via Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/12/2017

      io pensavo che marrazza stava conn renzi

      Elimina
  25. Anonimo2/12/2017

    Le due M si contendono il posto nel PD. Spero che il partito non dia spazio a Marrazza e mita.siamo stanchi di fare figuracce per questi due pagliacci

    RispondiElimina
  26. Anonimo2/12/2017

    Pierino hai finito ,basta atteggiarsi non hai contenuti anche il tuo presidente ti ha mollato .non sei più nessuno

    RispondiElimina
  27. Come avrete potuto facilmente capire leggendo alcuni commenti che sembrano fotocopie, molti dei commenti "ad personam" sono scritti da una stessa mano (vorrei avvisare il soggetto che non basta cancellare la cronologia per modificare l'ip).

    Nessuno di questi commenti velenosi entra però nel merito di quanto detto da Mita in Consiglio comunale (trovate il video nel post precedente). Questo, il contenuto, è quello che interessa ai cittadini che in queste ore stanno leggendo. Il resto sono chiacchiere e pettegolezzi di comari politicamente ormai al declino.

    P.s. se questo è l'uso dell'anonimato online, credo che a breve dovremo trovare una soluzione che riporti alla correttezza di tutti questi cacasotto che non si firmano e pontificano.

    RispondiElimina
  28. Anonimo2/12/2017

    Ai ragione Francesco e' sul contenuto sia di Mita e sia di Manfredi che bisogna dare un giudizio. A mio parere eccelenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/12/2017

      congratulazioni salvo simulazioni

      Elimina
  29. Anonimo2/12/2017

    Ahh te lo dissi Marrazza appoggia il dottore alle primarie almeno il cx avrebbe avuto un risultato migliore. Così impari caro Marrazza.

    RispondiElimina
  30. Anonimo2/12/2017

    A qualche male informato Marrazza prese più di 150 voti il 2010

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che memoria, anonimo!
      Complimenti anche per la velocità ... :)

      Elimina
  31. La posizione determinata è giustificata da parte della segreteria politica del Pd di Ceglie , merita condivisione per l'alto senso di responsabilità e poiché potrebbe mettere le basi per costruire una prospettiva alternativa all'attuale amministrazione. Sono convinto che Piermassimo Chirulli e' un ottimo segretario e sarebbe anche un ottimo e capace amministratore .Tommaso Argentiero

    RispondiElimina
  32. Anonimo2/13/2017

    Francesco per favore ci pubblichi qualcosa di interessante come fai di solito e ci togli questo post di cadaveri

    RispondiElimina
  33. Anonimo2/13/2017

    Ma vedi questi nn solo hanno perso catastroficamente la volta scorsa si permette il lusso Mita di prendersela con l'unico che lo aveva aiutato: Disastro assoluto Mita, ho fatto bene a nn votarti sei un fallimento totale, dimettiti fai entrare uno della tua lista, va beh che ti hanno mandato pure loro a fare in quello posto quando ti hanno conosciuto. Vattene Mita da questa città

    RispondiElimina
  34. Anonimo2/13/2017

    Quello che conta sono gli interventi in consiglio Marrazza e inbarazzante tutti possono giudicare.

    RispondiElimina
  35. Anonimo2/13/2017

    Scusate, ancora non riuscirete a comprendere che tutti questi messaggi anonimi vengono fatti quasi sempre dalla stessa persona.
    Abbast... perché non siete voi a cambiare questo paese con la vostra politica di menzogne, devono essere i cegliesi che con un orgoglio profondo devono riprendersi il loro diritto di scelta, votando persone che si sono veramente distinti in questo paese per serietà e continuità nel difendere i problemi e non invece saltellando poltroncine da dx a sx senza avere un minimo di contegno morale.

    RispondiElimina
  36. Anonimo2/13/2017

    Quante chiacchiere raccontate dietro l'anonimo, se avete coraggio dite il vostro pensiero semplice e garbato e non nascondete la vostra personale e il vostro coraggio.

    RispondiElimina
  37. Anonimo2/13/2017

    In un Consiglio comunale mi sembra di aver sentito da Locorotondo che si doveva dimettere per far spazio a un'altra persona della sua lista.
    Non mi sembra che sia arrivato il momento di dare le dimissioni per far posto ad altri della sua lista, considerato che ormai è diventato una figura politica ibrida e inconcludente nei suoi interventi.

    RispondiElimina
  38. Se può servire a qualcosa vorrei mettere in campo anche la mia personalissima convinzione: le "due M" (come ha scritto qualcuno) hanno incapacità cronica e navigata politica. A voi, se credete, la relativa attribuzione.
    D. L.

    RispondiElimina
  39. Anonimo2/15/2017

    Mmmmmmmmmm.Sono incapacità intercambiabili.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti