F F Tribuna Libera: SCONTRO NEL PD CEGLIESE

mercoledì 15 febbraio 2017

SCONTRO NEL PD CEGLIESE








Non solo a livello nazionale. La tensione tra le varie componenti all'interno del Partito Democratico resta alta anche a livello cittadino. Continua lo scontro che vede protagonista il ruolo dell'unico consigliere Pd in Consiglio comunale, Rocco Marrazza, renziano.






All'indomani del Consiglio comunale sui controlli degli ispettori ministeriali presso il Comune, la segreteria del Pd aveva espresso insoddisfazione per l'intervento del consigliere:

"Ancora una volta dobbiamo, nostro malgrado, registrare con amarezza che il consigliere Rocco Marrazza non ha per nulla considerato la posizione del PD sul punto. Rileviamo, peraltro, che il suo intervento è stato blando e poco efficace, non ha mosso alcuna critica puntuale e non ha evidenziato alcuna specifica irregolarità, tra le tante emerse dalla relazione del MEF".









Anche la Gazzetta del Mezzogiorno aveva poi "fotografato" una situazione dei incomunicabilità politica interna al partito:






Leggevamo:

"Questa potrebbe essere la goccia che incrinerebbe in qualche modo i rapporti tra il Direttivo e Marrazza che, secondo indiscrezioni, non prenderebbe parte da tempo alle attività del Partito nel quale è stato eletto nel maggio 2015. A ciò si aggiungono voci di corridoio che vedrebbero lo stesso Consigliere d'opposizione molto "vicino" alla maggioranza guidata da Caroli".




Oggi è arrivato l'intervento del segretario provinciale del PD, nonchè Presidente della Provincia e Sindaco di Francavilla Maurizio Bruno (anch'egli renziano) in difesa totale di Marrazza, attaccando tutto il resto della dirigenza cegliese del Pd:







A Bruno risponde la segreteria cittadina del PD:


"Desta stupore la nota di Maurizio Bruno che sta circolando in queste ore. Con riserva di approfondire la questione, a caldo si possono fare alcune considerazioni.

Si parla di attacchi “ingiustificati e violenti” da parte del segretario, avv. Piermassimo Chirulli, al consigliere Marrazza. Si parla addirittura di “inquisizione”, tribunali sommari, intimidazioni. È evidente che Bruno non sa ciò di cui parla, e per questo si è lasciato prendere dall’uso di termini inappropriati ed è caduto in simile errore. 

Sarebbe stato sufficiente leggere il Documento della segreteria del Circolo di alcuni giorni fa: abbiamo espresso una critica precisa e puntuale a Marrazza che non ha tenuto in alcun conto il documento articolato e puntuale  del Partito su di una questione amministrativa di grande rilievo come la relazione degli ispettori del MEF. 

E abbiamo espresso una precisa e circostanziata critica all’intervento che Marrazza ha svolto nel corso del Consiglio comunale. Anche qui, è sufficiente vedere la registrazione dell’intervento di Marrazza per farsi un’idea propria.

Quanto alle affermazioni di Marrazza, innanzitutto siamo contenti che si consideri “persona capace” perché l’autostima è importante, e poi siamo ben lieti che finalmente abbia deciso di impegnarsi per il bene della Città, perché sino ad ora non ci pare che abbia brillato nel suo ruolo di consigliere di opposizione. 

Non ci pare abbia mai incalzato la Giunta Caroli, venendo meno alla sua funzione di controllore dell’azione amministrativa; non ci risultano presentate proposte alternative per la Città, in nome di quella opposizione costruttiva che ha sempre qualificato il PD.  Anche qui: gli atti sono pubblici e tutti possono verificare.Rimaniamo convinti che l’attività di consigliere comunale non possa prescindere dal confronto con le donne e gli uomini del partito di riferimento, altrimenti si risolve in un’attività personalistica.

Ovviamente non ci esprimiamo sulle voci che circolano in Città su presunte “vicinanze” e frequentazioni di Marrazza: ognuno, su questo, potrà farsi una propria idea.

Bruno si lascia andare a giudizi ingenerosi e infondati nei confronti del Circolo PD di Ceglie e dei suoi iscritti. È doveroso rivendicare il lavoro - non del segretario, ma - di tanti amici e compagni che si impegnano nel Circolo. Le iniziative del Circolo stanno lì a dimostrarlo (ve ne è traccia sui giornali e sul profilo facebook del partito). Abbiamo organizzato assemblee pubbliche con parlamentari nazionali ed europei e con la vice-Ministro Bellanova; abbiamo preso posizione su tutte le questioni amministrative più importanti: possiamo citare, a titolo di esempio, il lavoro svolto sul PUG, con un'accurata disamina del merito che ha condotto alla presentazione di numerose osservazioni al Piano. 

A tutte queste attività Marrazza non ha inteso partecipare. Da ultimo vorrei far notare a Bruno che a Ceglie al referendum costituzionale di dicembre il “SI” ha ottenuto la percentuale più alta tra i Comuni maggiori della provincia di Brindisi, più di quanto ha preso a Francavilla, ad esempio.
Ma forse c’è una ragione delle tante inesattezze contenute nella nota.

Bruno ha troppi impegni (Sindaco, presidente di Provincia, segretario di federazione) e quindi per questa ragione gli sfuggono troppe cose, è costretto a parlare per sentito dire, senza approfondire le questioni. Forse per questo quando in passato gli ho rappresentato che Marrazza, sempre invitato alle riunioni, non partecipava da tempo alle attività del Partito, non ha inteso approfondire la questione. 

E forse è per questo che l’attività politica della federazione provinciale del partito negli ultimi tempi non gode di buona salute, per usare la locuzione di Bruno, e non ci pare abbia brillato per puntualità e ampiezza di approfondimento e risultati.

Invitiamo il segretario provinciale Bruno, la vice segretaria regionale Mariano e il consigliere Marrazza ad una riunione con gli organismi dirigenti del Circolo in modo da verificare le questioni indicate".

Il segretario, Piermassimo Chirulli, 
e i componenti della segreteria Maria Antonietta Spalluti, Domenico Biondi, Vito Caroli, Carlo Leo, Giuseppe Nisi.





... to be continued?






SCONTRO NEL PD CEGLIESE

52 commenti:

  1. Anonimo2/15/2017

    BRUNO VERGONATEVI AVETE DISTRUTTO UN PARTITO

    RispondiElimina
  2. Anonimo2/15/2017

    Dimettiti Segretario cittadino, e' il minimo che puoi fare

    RispondiElimina
  3. Anonimo2/15/2017

    Siete stati maldestri Caro Mita e caro Chirulli, Marrazza Vi ha fatto il c...o

    RispondiElimina
  4. Anonimo2/15/2017

    Marrazza non e' renziano, e' solo caroliano, rifletti Bruno- Con quel comunicato sig. Bruno hai perso dei punti, non conosci la realta' cegliese e ti sei lasciato andare in un comunicato che non ti fa onore. Ceglie e' depredata e Marrazza e' un correo, sempre accondiscendente, sempre amico del Sindaco Caroli e della sua Giunta, mai una critica, sempre silente. Ma ci fa uno del genere all'opposizione? Passasse a Democrazia Cegliese (democrazia tanto per dire).

    RispondiElimina
  5. Anonimo2/15/2017

    C'e' va fatt Marrazza, fessu, fessu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/16/2017

      Che vergogna per il PD sto Marrazza

      Elimina
  6. Anonimo2/15/2017

    Pierino e Chirulli volevo farsi Marrazza, mentre lui se li e' fatti entrambi

    RispondiElimina
  7. Anonimo2/15/2017

    A casa, partito sempre chiuso e ridotto a detta dei quei pochi dirigenti 3 persone

    RispondiElimina
  8. Anonimo2/15/2017

    Ma Rocco Argentiero è del PD? La tessera la fatta

    RispondiElimina
  9. Anonimo2/15/2017

    Bisogna riconoscere che non valete nulla, e che Marraza invece conta anche a livello provinciale.

    RispondiElimina
  10. Anonimo2/15/2017

    Bravo, Bravo Marrazza e chi se lo aspettava lui contro tutti quei compagni inviperiti dalla vita, che per decenni hanno perso e che continueranno a perdere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/16/2017

      Ben detto Marrazzo!

      Elimina
  11. Anonimo2/15/2017

    Grazie, grazie continuate così, e' bello vincere facile

    RispondiElimina
  12. Anonimo2/15/2017

    Con la scissione andateven tutti

    RispondiElimina
  13. Anonimo2/15/2017

    Come al solito tutti anonimi, firmatevi V........i

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/16/2017

      E tu, cosa aspetti a ... firmarti?

      Elimina
  14. Anonimo2/15/2017

    Si tante manifestazioni con molta gente 10 persone al massimo, arritirati Piermassimo

    RispondiElimina
  15. Anonimo2/15/2017

    A quanto pare al prossimo congresso Marrazza li asfalta questi

    RispondiElimina
  16. Anonimo2/15/2017

    Pierino se vuoi entrare nel Pd devi passare dal consgliere Marrazza capogruppo del pd in consiglio comunale.

    RispondiElimina
  17. Anonimo2/15/2017

    Complimenti a Bruno finalmente, dovevi commissariare Ceglie gia' da tempo

    RispondiElimina
  18. Anonimo2/15/2017

    Adesso il segretario provinciale dovrebbe commissariare il partito di Ceglie, se un segretario non riesce nemmeno a tenere i rapporti con un consigliere, significa che ha fallito e che dovrebbe dimettersi

    RispondiElimina
  19. Anonimo2/15/2017

    2013 congresso del pd 245 tessere, oggi 30 tessere vergognati segretario cittadino, dimettiti

    RispondiElimina
  20. Anonimo2/15/2017

    Purtroppo nella politica contano i numeri e pare che Marrazza c'e' gli abbia, non a caso ha preso 1/3 dei voti del partito, nonostante il candidato Sindaco Mita era un disastro

    RispondiElimina
  21. Anonimo2/15/2017

    Non mollare Rocco, non darla vinta a queste persone che nulla hanno a che vedere con la nostra citta'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/17/2017

      È vero, Rocco Santo subito!

      Elimina
  22. Anonimo2/15/2017

    Siedda a me Piermassimo statt a Cisternin

    RispondiElimina
  23. Anonimo2/15/2017

    più appassionante de IL SEGRETO, chissà perchè la notizia non abbia risalto a livello nazionale, ma che dico, europeo mondiale universale!!!! ma di ce ste parlam????

    RispondiElimina
  24. Anonimo2/15/2017

    e quello sarebbe un intervento da consigliere comunale???

    RispondiElimina
  25. Anonimo2/15/2017

    Marrazza che vuole sfidare Chirulli non si puo' sentire, Ma dimettiti da consigliere sei politicamente impreparato.

    RispondiElimina
  26. Anonimo2/15/2017

    Marrazza ha svenduto Ceglie ai Francavillesi

    RispondiElimina
  27. Non c'è bisogno che vi dica che la buona parte di questi commenti sono di due stessi autori.
    Gli ip parlano chiaro, ingenui.

    RispondiElimina
  28. Anonimo2/15/2017

    E che ci dicono Marrazza e Bruno dell'accordo fatto per mantenere la carica di presidente della provincia con Vitali ed Epifani senza che il partito consiglieri e sezioni fossero coinvolti. Bruno stavolta l'hai fatta grossa da Ceglie potrebbe iniziare la tua discesa. a meno che non decidi di stare con emiliano e gioia

    RispondiElimina
  29. Se posso dire la mia (anche se non interessa a nessuno): noi cegliesi conosciamo Rocco sicuramente molto meglio di Maurizio. Il primo non parla perchè sa di non essere all'altezza, il secondo parla perchè lo hanno eletto segretario provinciale del suo partito. A Marrazza gli riconosco un alto senso di autocritica: sa di quali uomini ha bisogno Ceglie e sa di non essere tra questi. Di Bruno nutro la certezza che non conosce il nostro territorio.
    D. L.

    RispondiElimina
  30. Anonimo2/15/2017

    Oggi pomeriggio incontro in comune tra il sindaco e il consigliere marrazza naturalmente avranno discusso di quanto è successo nel PD non sappiamo se Bruno è stato informato del risultato del conviviale incontro potremmo conoscere qualche particolare in un prossimo comunicato del francavillese.Dopo l'incontro, come usa fare da parecchio tempo, Marrazza ha usato la cortesia di accompagnare il Sindaco al suo studio ma almeno oggi potevate farne a meno

    RispondiElimina
  31. Anonimo2/15/2017

    Il segretario provinciale non ha attaccato gli iscritti del circolo di Ceglie, ma una parte di essi. Si sa che la segreteria cittadina non rappresenta tutto il Pd locale.

    RispondiElimina
  32. Anonimo2/16/2017

    Ho cercato di trovare bello statuto del Pd l'articolo nel quale è previsto che il segretario provinciale (sotto tutela forse non sai che gli avevano affiancato un comitato di reggenza che lo ha abbandonato a se stesso) tra i suoi compiti e ruolo ha quello di attaccare una sezione.Caro anonimo mi sembra che tu e il ancora per poco segretario provinciale ci dovreste attaccare al tram

    RispondiElimina
  33. Anonimo2/16/2017

    Una ennesima,mal riuscita messa in scena de Le Baruffe Chiozzotte

    RispondiElimina
  34. Anonimo2/16/2017

    A Ceglie al referendum costituzionale di dicembre il “SI” ha ottenuto la percentuale più alta. Vogliono far credere che sia merito loro, ma non si sono nemmeno mossi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/16/2017

      Formarono un comitato e misero un bravo professionista per presidente. Alle riunioni non si presentava nessuno.

      Elimina
  35. Anonimo2/17/2017

    Pierino il tuo tentativo maldestro di scalzare Marrazza e' stato scoperto e sei stato fatto a pezzi, dimettiti quel ruolo spetta sll'avv.to Valente Donato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/17/2017

      Azz... ha già dimostrato come passare da una lista di destra ad una lista di sinistra, alle prossime?

      Elimina
  36. Anonimo2/17/2017

    Chi e' sto Damiano Leo? Ma scusi lei si e' candidato, e'del Pd, No. Allora stia zitto che fa più bella figura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/17/2017

      E tu chi saresti?

      Elimina
  37. Anonimo2/17/2017

    Bruno sta a Francavilla, invece il segretario dove sta? A Cisternino avete capito come dice Domenico Biondi(il diavoletto) nn sappiamo la sua faccia come sia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/17/2017

      E tu dove sta? A via Martina?

      Elimina
  38. Anonimo2/17/2017

    Nn conosco bene la politica ma da informazioni prese in giro in questi giorni , pare che il consigliere Marrazza nn abbia mai votato a favore di Caroli, allora penso che tutto questo sia un maldestro e mal riuscito tentativo della segreteria di far andare via Marrazza. Inesperto Marrazza ma tosto. Chea pou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/17/2017

      Ancora, e poi smettila di scrivere in francese. Sei ridicolo consigliere.

      Elimina
  39. Anonimo2/17/2017

    Marrazza non ha mai votato non ha mai parlato non ha mai partecipato alla vita di partito ma è molto attivo alle colazioni e alle cene con gli amici del centrodestra la più recente in un noto ristorante c.da montevicoli con uomini di forza italia, democrazia cegliese ed emiliano cè fine ma fatt.Da iscritto al PD vorrei sapere come la pensa il consigliere sul PUG, sulla pubblica illuminazione,sulla relazione del MEF, sul Bilancio e sui debiti fuori bilancio, sulla gestione delle gare affidate senza nessun confronto, eccceecc. Se non ci riesce potrebbe chiedere aiuto a Tommasone e sicuramente si fa una cultura ma si capisce che è meglio restare come è

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/17/2017

      Dai, ti ha già risposto nel commento precedente, ha detto che è inesperto ma tosto ... "c'è fin ma fatt."

      Elimina
  40. Anonimo2/17/2017

    Rocco Argentiero, pierino Mita, Piermassimo chirulli uguale distruzione del cx locale, andatevene via da Ceglie

    RispondiElimina
  41. Anonimo2/17/2017

    Premesso che la mia residenza stabile è a Ceglie in via P. Gatti, non sarai certamente tu squallido personaggetto senza coraggio e senza palle a mettere in pericolo la mia permanenza ma affinché tu capisca (sempre se sei nelle condizioni) ti ricordo che il sottoscritto non è più dirigente del PD da tempo pertanto il tuo invito e le tue accuse servono appena a pulire le scarpe sporche di sterco. Naturalmente ti preciso che non potrai essere tu e i tuoi amichetti multicolor a tapparmi la bocca pensando di togliermi la liberta di dire la mia ......opss ho sprecato del tempo per rispondere a un figurante senza coraggio.....
    Rocco Argentiero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/17/2017

      grande rocco!non li ascoltare sono personaggetti

      Elimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti