F F Tribuna Libera: #Conosciamoci, un progetto per gli studenti cegliesi

giovedì 23 marzo 2017

#Conosciamoci, un progetto per gli studenti cegliesi





Il Comune di Ceglie Messapica ha attivato dal 6 marzo scorso un nuovo servizio all’interno dei due Istituti Comprensivi cegliesi. Ha preso, quindi, il via il progetto #CONOSCIAMOCI!, nato dall’idea delle quattro volontarie del Servizio Civile Nazionale in servizio presso il comune cegliese  e coordinato dalla Responsabile della II area Servizi Sociali e Pubblica Istruzione, la dott.ssa Chiara Faita.

Il nuovo servizio, nato in merito al progetto NO NEET del Servizio Civile Nazionale è frutto della combinazione delle diverse caratteristiche e professionalità delle volontarie (Valeria Cavallo assistente sociale, Laura Santoro pedagogista, Sarah Ruggiero abilitata all’esercizio forense e Mariaclara Petrosillo laureata in scienze politiche) e ha l’obiettivo di affrontare con i ragazzi delle due scuole secondarie di I grado “Leonardo da Vinci” e  “Giovanni Pascoli” i temi della dispersione scolastica e del bullismo – in tutte le sue diverse forme – lavorando, soprattutto, sui livelli e sulle modalità della comunicazione tra pari e tra giovani e adulti. 




Il programma sarà diviso in incontri mensili all’interno del gruppo classe, svolgendo con i ragazzi attività ludico-educative finalizzate al coinvolgimento dei ragazzi e all’abbattersi dei muri della diffidenza; inoltre, è stato attivato in ogni scuola uno sportello d’ascolto dedicato agli studenti e ai genitori, il quale garantirà il rispetto della privacy di chiunque voglia usufruire del servizio.


Una delle volontarie del Servizio Civile Nazionale ha affermato: "I primi incontri con i ragazzi sono andati molto bene, non ci aspettavamo, fin da subito, la voglia dei ragazzi di raccontarci le loro esperienze e i loro dubbi su come affrontare alcune problematiche; confidiamo nell'utilizzo dello sportello di ascolto dal maggior numero possibile di ragazzi: noi siamo a loro completa disposizione”.



#Conosciamoci, un progetto per gli studenti cegliesi

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti