F F Tribuna Libera: A proposito dell'ospedale ...

lunedì 10 aprile 2017

A proposito dell'ospedale ...







Questa sera, nel corso della trasmissione "Parliamone" in onda su Video M Italia, il presidente della Commissione Sanità presso il Consiglio regionale Pino Romano discuterà con Rocco Monaco del piano regionale di riordino ospedaliero e, in particolare, della situazione riguardante le strutture sanitarie di Ceglie Messapica, Francavilla Fontana, Martina Franca.







Appuntamento alle 19.30 sul canale 631 del digitale terrestre e in diretta streaming sul web (anche sulla Community del blog).










Martedì c'è il Consiglio comunale monotematico sull'ospedale.

per saperne di più





Intanto torna a scrivere Cataldo Rodio, presidente del Comitato cittadino per l'ospedale.





"Questo Comitato cittadino continua a opporsi nei confronti di chi vuole trasferire il sito del Centro Risvegli dal nostro Presidio Territoriale di Assistenza a un altro luogo.
In data 14 Marzo durante la manifestazione pubblica, per discutere dei servizi sanitari deliberati e mai attuati, dove hanno partecipato diverse forze politiche locali, l’On.le Nicola Ciraci, Consiglieri Regionali Manca e Borraccino e il Sindaco Caroli, dopo il suo discorso è stato invitato a sedersi al tavolo, ma ha rinunciato dimostrando un risentimento nei confronti dello stesso Comitato.

Le forze politiche di opposizione che hanno fatto richiesta per un Consiglio Comunale monotematico il giorno 23 Marzo impegnano l’Amministrazione Comunale a far intervenire il Presidente della Regione Puglia, i Parlamentari della Provincia, i Consiglieri Regionali e il Comitato di Salvaguardia del Presidio Ospedaliero di Ceglie Messapica; i cegliesi e il Comitato hanno accolto con soddisfazione questa iniziativa.

Il 28 Marzo questo Comitato cittadino è stato ascoltato presso la Regione Puglia dal Presidente Dottor Michele Emiliano nonché Assessore alla Sanità, dal Direttore Dipartimento della Salute Dottor Giancarlo Ruscitti, dall’Assessore Welfare Salvatore Negro riguardante i problemi esistenti nella struttura del P.T.A. di Ceglie Messapica.

Nella sua risposta ha detto che il Centro Risvegli è un argomento particolare e che avrebbe dovuto vedere le carte, dopo di che bisognava risentirsi telefonicamente.
In data 29 Marzo ho interpellato telefonicamente il Presidente della Regione Puglia Dottor Michele Emiliano il quale m’informava che bisognava attendere alcuni giorni per discutere l’argomento, promettendo che l’incontro sarà fatto dopo Pasqua o nei primi giorni di Maggio.

Il 4 Aprile l’Amministrazione Comunale ha incontrato presso la sede dell’ASL il Direttore Generale Dottor Giuseppe Pasqualone. Questo incontro è stato chiesto dall’Assessore Grazia Santoro ed il Sindaco Caroli per analizzare la situazione dell’ex ospedale; si chiede pertanto che vengano resi pubblici gli argomenti trattati e le congetture prima che venga svolto il Consiglio Comunale monotematico.

Il 5 Aprile questo Comitato cittadino ha appreso dell’avviso di convocazione seduta monotematica e straordinaria del Consiglio Comunale che si svolgerà Martedì 11 Aprile, riguardante la situazione del nostro Presidio Territoriale di Assistenza.
Per quale ragione il Sindaco Caroli ha atteso oltre due anni per la convocazione del Consiglio Comunale monotematico per discutere gli eventuali chiarimenti per la mancata attivazione del Centro Risvegli, deliberando in data 3.11.2016 un comitato consigliare della salute di 4 Consiglieri più il Sindaco per definire un protocollo operativo?

Pertanto, si chiede di conoscere dal Sindaco, quanti incontri sono stati realizzati dal comitato della salute e gli eventuali argomenti trattati riguardante la situazione del P.T.A. e le iniziative adottate sino alla fine di Marzo 2017.

Oltretutto, carissimo Sindaco esisteva già un Ordine del Giorno presso il Comune di Ceglie Messapica protocollo n. 0008764 del 19.03.2014 a firma dei Consiglieri Comunali Rodio, Maria Paola Casale, Daniele Gioia, Ciro Argese, che potevi prendere come punto di riferimento dal quale partire.

Si vuol evidenziare che il Comitato cittadino ha sempre invitato il Sindaco Caroli a tutte le assemblee pubbliche svolte negli ultimi due anni e non ha mai ricevuto nessuna risposta, né tanto meno alle 500 firme raccolte e trasmesse al Comune, per promuovere un ricorso al Tar-Puglia per la mancata esecuzione dei servizi dopo circa sei anni di attesa.
Dopo aver notato l’avviso di convocazione del Consiglio Comunale monotematico e non avendo ricevuto, questo comitato, l’invito, ritiene tale atteggiamento discriminatorio nei confronti di chi rappresenta l’interesse dei cittadini di questa comunità.

Infine, vorrei far presente che il Sindaco è l’organo delegato dai cittadini ed a giusta ragione deve assicurare l’effettiva partecipazione di tutti all’attività politica e amministrativa.
Cordiali ossequi alla cittadinanza".

Ceglie Messapica lì 08.04.2017

Il Presidente del Comitato
Cataldo Rodio



A proposito dell'ospedale ...

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti