F F Tribuna Libera: TECNOMESSAPIA, UNA BUONA NOTIZIA

giovedì 20 luglio 2017

TECNOMESSAPIA, UNA BUONA NOTIZIA









Lo comunica sui social l'on. Nicola Ciracì:





"Tavolo finito e battaglia vinta.


1) Assicurata nuova commessa alla Tecnomessapia (da verificare l'entità).

2) Licenziamenti bloccati e cassa integrazione aperta per 12 mesi.

3) Disponibilità a sostenere con finanziamenti regionali la riconversione dell'azienda per diversificare le attività lavorative.

Sconcertante l'assenza del sindaco di Ceglie nel momento decisivo della vertenza!

Poche settimane fa quando ho iniziato con pochi altri questa battaglia per la difesa del nostro territorio nessuno intravedeva soluzioni, i licenziamenti erano dietro l'angolo, pochi scommettevano che saremmo riusciti ad ottenere qualcosa.

Abbiamo dimostrato che non bisogna mai arrendersi! 
Grazie a tutti quei dipendenti che anche oggi erano qui a Roma a lottare per i loro diritti, grazie ai sindacati UIl e USB, grazie a Confindustria, all' avv. Isa Vitale e ad Angelo Antelmi per averci creduto e per aver preso sulle sue spalle questa nuova responsabilità.

Avrei voluto di più, avrei voluto che qualcuno si ricordasse non solo dei 170 ma di tutti e 300 ma per ora abbiamo fatto un passo in avanti importante".

On. Nicola Ciracì







Aggiungerei però un plauso particolare a chi la vicenda l'ha gestita direttamente consentendo questo risultato di oggi: il governo Gentiloni nella persona del viceministro Teresa Bellanova.





TECNOMESSAPIA, UNA BUONA NOTIZIA

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti