F F Tribuna Libera: CRONACA

mercoledì 4 aprile 2018

CRONACA





In queste ore le prime pagine delle cronache nazionali stanno rilanciando la tragica notizia dell'assassinio di due imprenditori in provincia di Brescia e del successivo suicidio dell'autore dei due delitti. Quest'ultimo è originario di Ceglie Messapica.






Dal Corriere della Sera 

Omicidio a Flero, ucciso un imprenditore. Il killer fugge e uccide un secondo uomo. E poi si uccide

Secondo una prima ricostruzione Cosimo Balsamo, 67 anni, è entrato nel capannone della Sga e avrebbe gridato: «Mi hai rovinato». Poi gli spari e la fuga in auto. A Carpeneda, a 50 chilometri di distanza, il secondo delitto. Nel pomeriggio si è tolto la vita dopo essere stato intercettato.

per leggere tutto




Da Brindisi Report:

Pregiudicato del Brindisino semina la morte nel Bresciano e si uccide
Due imprenditori sono stati uccisi in provincia di Brescia dallo stesso killer poi braccato dalla polizia. L’uomo, Cosimo Balsamo, 67 anni, originario di Ceglie Messapica, era armato di fucile a pompa e pistole. Il doppio omicidio è avvenuto tra Flero e Carpeneda di Vobarno. Da quanto si apprende il 67enne si è infine tolto la vita nel parcheggio del Family Market di Azzano Mella dopo un conflitto a fuoco con le forze dell'ordine.






CRONACA

Commenti

Commenti