F F Tribuna Libera

martedì 20 novembre 2018

Come stanno le aziende sul territorio?




Nei giorni scorsi è stato pubblicato uno studio della Camera di Commercio di Brindisi sul sistema imprenditoriale locale, relativo al trimestre luglio-settembre 2018. In generale il saldo tra nuove iscrizioni e cessazioni di imprese è positivo ma per il commercio c'è un momento di fatica. 

I dati in particolare (per le attività commerciali): Torre Santa Susanna (-3,4%), San Pietro Vernotico (-1,9%), Francavilla Fontana, San Michele Salentino e Torchiarolo (-1%), Latiano (-0,9%), Mesagne (-0,7%), Ceglie Messapica (-0,3%) e Fasano (-0,1%). Inoltre, per Cellino San Marco, Cisternino, San Pancrazio Salentino, Torchiarolo e Torre Santa Susanna non c'è stata alcuna apertura di attività commerciali nell'ultimo trimestre. 




per l'articolo della Gazzetta








Vediamo nel dettaglio i singoli dati, dal report della Camera di Commercio:



"I dati relativi al 3° trimestre 2018, indicano, per quanto riguarda le sedi di impresa nella provincia di Brindisi 37.038 imprese registrate di cui 31.667 attive. Il saldo complessivo tra nuove iscrizioni e cessazioni d’impresa (al netto delle cancellate d’ufficio) nel periodo in esame, si colloca a + 99 unità, determinato da 410 nuove imprese iscritte nel registro camerale di Brindisi a fronte di 311 chiusure di attività.

Il bilancio del trimestre appena concluso, è frutto di un rallentamento delle aperture e di un contemporaneo aumento di chiusure d’impresa, il dato delle iscrizioni 410 (57 in meno rispetto a settembre 2017) è il più basso di tutta la serie in esame, mentre sul versante chiusure (311) si registrano 34 cessazioni in più rispetto all’omologo periodo 2017. Tuttavia, il risultato di queste due dinamiche ha registrato a fine settembre un saldo positivo per 99 imprese".




CLICCA QUI
per la relazione integrale 





Qui sotto vi allego le tabelle con i dettagli comunali, tra cui quelli di Ceglie Messapica.





Ceglie è cresciuta dello 0.54%








Nel dettaglio le imprese artigiane:






Tribuna Libera

A Cesare Epifani delega all'edilizia scolastica





Una volta c'erano i Consigli provinciali eletti dai cittadini insieme al presidente della Provincia. Poi la riforma Delrio del 2014 ha depotenziato i poteri e le funzioni delle Province (molti sostengono che contino ormai poco), abolito le Giunte provinciali (dunque non ci sono più assessori) e previsto che il Presidente venga eletto non dai cittadini ma dai componenti dei vari Consigli comunali. 

Quelle che una volta erano deleghe degli assessori vengono ora redistribuite tra i consiglieri provinciali, per coinvolgerli nelle tematiche amministrative principali. 

Il Presidente Riccardo Rossi oggi ha nominato Domenico Tanzarella vicepresidente e ha proceduto ad assegnare le varie deleghe ai consiglieri provinciali.




Eccole: 

Giovanni Barletta deleghe alla società in House “Santa Teresa spa” e alla “Fondazione per l’istituto tecnico superiore Aerospazio Puglia”; al consigliere Cesare Epifani (in foto) le deleghe all’edilizia scolastica e alla rete scolastica; al consigliere Francesco Mingolla la delega ai Servizi sociali; al consigliere Claudio Moncullo la delega all’Ambiente; al Consigliere Giuseppe Pace le deleghe alla Viabilità, ai Rapporti con gli Enti locali del territorio e all’Upi; al consigliere Chiara Saracino la delega alle Finanze; al consigliere Piero Iaia le deleghe ai Trasporti e all’Aeroporto.




Tribuna Libera

sabato 17 novembre 2018

A Ceglie apre la Bottega "PazLab"




Lunedì 19 novembre alle ore 18 presso il "Condominio Commerciale" di Ceglie Messapica (la struttura dell'ex mercato coperto riqualificato) si apriranno le porte di PAZLab.

PAZLab è una Bottega, una bottega di dolciumi e piccoli souvenir, speciale però: è un progetto di reinserimento lavorativo. 

Al suo interno si potranno trovare oltre a confetti, caramelle e cioccolato,  i prodotti realizzati completamente a mano all’interno della Bottega. I manufatti sono opere d'artigianato create dai ragazzi  ospiti della “Casa per la vita Don Andrea Gallo” gestita dalla Cooperativa sociale "SePuede" e dagli amici dei “Portatori di Gioia”, seguiti magistralmente da “StampalaNatura” e dalla “Bottega Ceramista Monteforte” di Grottaglie. 

PazLab vuol essere un punto di riferimento, luogo di incontro e di lavoro quotidiano per chi crede che il disagio mentale e la diversa abilità siano un valore aggiunto

Uno spazio in cui concetti come "reinserimento lavorativo", "diversità" e "disagio mentale" possano essere il punto d'inizio di una rivoluzione bellissima!

Il progetto ha avuto inizio la scorsa primavera con un crowdfunding, che ha finanziato una serie di laboratori di ceramica e "Stampa la natura" finalizzati alla preparazione tecnico/artistica dei ragazzi. Laboratori che continueranno ad esistere all'interno della Bottega.

Tutte le novità e i lavori saranno visibili sulla nostra pagina Facebook PAZLABlabottega.















Tribuna Libera

I mozziconi di sigaretta e i cestini





Nei giorni scorsi Video M Italia ha realizzato per conto della Cogeir un video di sensibilizzazione sul conferimento dei piccoli rifiuti nei cestini presenti in vari luoghi della città. 

Un piccolo gesto di civiltà che non risolve certamente da solo l'enorme gap che la nostra città continua ad avere nei confronti degli altri Comuni vicini rispetto alle percentuali di raccolta differenziata ma che è comunque utile.

Nel corso del video si parla anche di come buttare i mozziconi di sigaretta quando (al minuto 2.32) viene intervistato un nostro concittadino, il signor Giuseppe, che con la sua semplicità e tenerezza tiene testa per ben cinque minuti alle domande dell'intervistatrice Luciana Convertini: "Dove butta il mozzicone?". "Dove mi trovo - è la risposta -  mica posso metterlo in tasca a mia moglie!". Alla fine Giuseppe cede ma dopo aver fatto presenti tutte le sue perplessità. Irresistibile simpatia. 








Tribuna Libera

venerdì 16 novembre 2018

Dronando sul castello




Lo leggiamo sul sito di settore "Quadricottero":





Missione fotogrammetrica con alcuni droni, tra cui un DJI Mavic Pro, condotti dal Nucleo SAPR dei Vigili del Fuoco per ottenere un modello 3D finalizzato alla verifica strutturale del Palazzo Ducale di Ceglie Messapica.


Nei giorni scorsi a Ceglie Messapica sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco, in particolare il nucleo SAPR (Aeromobili a Pilotagio Remoto) che ha effettuato una verifica strutturale della Torre del Palazzo Ducale. Alcuni droni, tra cui un DJI Mavic Pro, sono stati impiegati per scattare strisciate fotografiche al fine di realizzare un modello digitale 3D dell'edifico.

per l'articolo










Nel frattempo, nella giornata di oggi è stata pubblicata all'Albo Pretorio comunale un avviso esplorativo per manifestazione di interesse per l'affidamento di lavori inerenti l'intervento straordinario e urgente di messa in sicurezza del castello. I lavori dovrebbero scongiurare pericoli per l'incolumità dei cittadini legati alla caduta di elementi lapidei e per garantire un minimo livello di protezione dagli agenti atmosferici. 

L'importo a base dell'appalto è di 70mila euro e il criterio di aggiudicazione sarà quello del minor prezzo. 


per leggere tutto



Tribuna Libera

giovedì 15 novembre 2018

Giornata del Donatore





Sabato 17 novembre, dalle 8.30 alle 11.30, nuova Giornata del Donatore organizzata dall'Avis Ceglie Messapica presso il punto di raccolta fisso allocato sempre all'interno dell'ex ospedale ma con un ingresso separato in via Istria (di fronte all'entrata del Conservatorio).

E' come sempre consigliato effettuare una piccola colazione a base di thè, caffè, biscotti secchi e fette biscottate, evitando latte e derivati.

Tra i donatori saranno sorteggiate due lattine di olio, offerte dall'oleificio Monaco.






Tribuna Libera

mercoledì 14 novembre 2018

Il photored non vi lascia mai soli






Lunedì scorso la Giunta Caroli, su proposta dell'assessore Grazia Santoro, ha deliberato di continuare ad utilizzare il sistema di controllo automatico delle infrazioni semaforiche, data la scadenza della precedente convenzione.

Si sono trovati bene.



Dunque è stato dato mandato all'Area Polizia locale di porre in essere gli atti amministrativi finalizzati all' "affidamento del servizio di controllo automatico delle infrazioni relative all’art. 146 del Codice della Strada ed alla convenzione della fornitura del programma gestionale dei procedimenti amministrativi inerenti il C.d.S., nei modi previsti della normativa attuale". 

per scaricare e leggere la delibera.




Ad oggi gli impianti di photored sono 
presenti nei seguenti punti:


- via Francavilla

- all’incrocio tra le Vie Don Rocco Gallone/Tratturo Sant’Anna/Foggia Vetere

- sull’impianto semaforico di via Sant’Aurelia incrocio via San Paolo della Croce, direzione da Largo Don Minzoni

- via Francavilla incrocio via Sant’Aurelia, da via Francavilla in direzione largo Amendola.







Quanto ha incassato il Comune?

Sono state 548.998,39 euro le entrate comunali nel 2017 (da gennaio a dicembre) da sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada su strade di competenza dell’Ente, comprese quelle derivanti dall'uso di apparecchiatura Velomatic 502D (sulla provinciale Ceglie-Martina Franca).






Il commento di Tommaso Argentiero






Tribuna Libera

martedì 13 novembre 2018

Il libro di Don Giulio






Mercoledì' 14 novembre alle ore 19, presso il Salone della Chiesa di San Rocco, ci sarà la presentazione del Libro "INNANZI TUTTO FIGLI - Nascere, sposarsi, generare" (edizioni La scala di Noci) scritto da don Giulio Meiattini, monaco benedettino di Noci.

La presentazione sarà a cura dello stesso autore.



Tribuna Libera

Olivicoltura e lavoro




Il Lions Club Ceglie Messapica Alto Salento sul tema organizza una tavola rotonda sul tema:"OLIVICOLTURA, OPPORTUNITA' DI LAVORO SUL TERRITORIO".

L'evento si terrà domenica 18 novembre 2018, alle ore 10:30, presso il Frantoio Oleario Agrimenga in via San Vito a Ceglie.








Tribuna Libera

Maria di Nazareth ci protegga sempre






Ieri sera la statua di Maria di Nazareth ha salutato la Chiesa di  Maria Immacolata Madre della Divina Provvidenza, tra la gratitudine e la commozione, di tantissimi fedeli, per continuare il suo pellegrinaggio dalla Terra Santa in tutto il mondo. 

Grazie a don Giacomo, don Roberto e don Michele per aver reso possibile vivere questi cinque giorni meravigliosi nella nostra comunità. 

Abbiamo pregato e affidato alla Madonna il nostro cuore, i nostri dolori, le nostre speranze, le nostre preghiere. Ti abbiamo sentita vicina, in mezzo a noi. Aiutaci, Signora Celeste, ad affrontare le difficoltà, le nostre imperfezioni, la nostra vita, ad essere uomini e donne migliori. Con te nel cuore non temeremo nulla.








Qui sotto allego un video del momento di saluto della comunità a Maria. Spero di far cosa gradita soprattutto alle persone che avrebbero voluto partecipare ma non hanno potuto.







Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. 

Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.





Tribuna Libera

lunedì 12 novembre 2018

Rifacimento delle strade provinciali





La Provincia di Brindisi ha pubblivato una serie di bandi di gara d'appalto per lavori di ripristino del manto stradale su diverse strade provinciali. 

per leggere tutti i bandi


Tra questi: la Francavilla-Ceglie, la Ceglie-Cisterrnino e la Ostuni-Ceglie.  

Se ne sentiva decisamente il bisogno.
Ottima notizia.






Tribuna Libera

E Rocco Casalino si scusò







Ieri sera, intervistato da Fabio Fazio su Rai1, Rocco Casalino, portavoce del Presidente del Consiglio,  ha dovuto chiedere scusa per le dichiarazioni su down e anziani pronunciate anni fa e riesumate pochi giorni fa da un sito web.

Applausi a una delle domande fatte da Fazio: "Ieri quei termini contro le persone down. Oggi l'aggressione contro i giornalisti chiamati sciacalli e puttane. Che facciamo? Tra 14 anni veniamo in tv a chiedere scusa per le frasi di oggi?".


per l'articolo










Tribuna Libera

domenica 11 novembre 2018

Prima della partenza di Maria






Domani, lunedì, nella Chiesa di Maria Immacolata Madre della Divina Provvidenza









Alcune immagini della celebrazione di ieri con la benedizione dei bambini. Dopo la celebrazione, i bambini hanno ricevuto un Rosario e fatto volare un Rosario di palloncini.






Tribuna Libera

La palestra






Un intervento di Tommaso Argentiero sulla nostra Community del blog a proposito della palestra della scuola "Vinci".



"I ragazzi “per diritto” devono poter utilizzare una adeguata struttura per poter svolgere durante l’anno scolastico una normale attività sportiva. A Ceglie, dal mese di novembre 2013, questo non è consentito agli studenti che frequentano il plesso scolastico di Via Toniolo. 

Sono certo che anni fa sarebbe stata sufficiente la chiusura della palestra solo per alcuni giorni per dare impulso ad una sommossa popolare contro gli amministratori pubblici. 

Oggi tutto tace! Sin dalla chiusura ho assunto un ruolo di pungolo finalizzato a far riconsegnare con immediatezza la palestra ai ragazzi. Sono passati anni ma la struttura rimane chiusa. 

Periodicamente, in questi lunghi anni, abbiamo letto e sentito false assicurazioni di una immediata apertura della palestra . In questi anni, nel limite delle mie capacità e possibilità, mi sono sforzato di evidenziare le inosservanze amministrative e l’incapacità di questa amministrazione comunale ad ottenere finanziamenti pubblici. 

Anzi, sono arrivati all’assurdo di perdere finanziamenti che sembravano cosa fatta (come è accaduto per questa struttura). Io non voglio evidenziare, ancora una volta, le responsabilità amministrative, considerato che è come parlare ad un muro.

La cosa che oggi mi desta tanta perplessità e delusione è il clima di assuefazione e la mancanza del nostro senso di “collettività cegliese”. 

E’ mai possibile, ad esempio come in questo caso , che non ci sia un consiglio d’istituto, dei genitori, gli stessi ragazzi o le forze politiche e sociali che alzano un dito per fare un cenno di reazione e ferma protesta? Chiediamoci, con senso di responsabilità, a Ceglie che tipo di società stiamo costruendo?".

Tommaso Argentiero




Sull'argomento si è avviata una discussione.

per la community e per leggere i commenti.


La promessa della riconsegna alla città era stata fatta per il periodo natalizio dell'anno scorso.



Clicca sull'articolo per leggerlo integralmente



Se qualcuno ha qualcosa da replicare ufficialmente, il blog è qui.




Tribuna Libera

Posti di blocco






Questa notte posti di blocco, più di quaranta gli agenti sul campo, in tutta la provincia: due arresti, e una serie di denunce e sequestri.

A Ceglie Messapica sono stati deferiti in stato di libertà due uomini di Latiano, trovati in possesso rispettivamente di un bastone del genere proibito e di un coltello a serramanico della lunghezza di 15 centimetri occultati nelle rispettive autovetture.





Tribuna Libera

Commenti

Commenti