martedì 2 settembre 2014

"Possibile Links" di Mimmo Epicoco



Un'iniziativa che vede protagonista l'artista cegliese Mimmo Epicoco che da anni vive a Roma.



Domenica 7 settembre alle ore 17.30, presso la monumentale Chiesa di San Francesco a Gualdo Tadino, in Umbria, sarà inaugurata la mostra personale di Cosimo Epicoco dal titolo “Possible links”. Il progetto è stato definito dall’autorevole rivista Arte l’evento dell’anno, “un pò pop ed un pò social”, che si inserisce all’interno della rassegna artistica “Kontemporanea. Profili d’Autore”, promossa dal Polo Museale Città di Gualdo Tadino, con il patrocinio del Comune, della Provincia di Perugia e della Regione Umbria. “Un universo di Relazioni possibili”, spiega Catia Monacelli, curatore della mostra e Direttore del Polo Museale, “in cui improvvisamente personaggi di oggi e di ieri compiono gesti ed atti che capovolgono il comune sentire. Possible links è il racconto di un viaggio in solitaria che Cosimo Epicoco decide di compiere, sovvertendo gli ordini costituiti di una società, la nostra, veloce e frenetica, che tende a ridurre, schematizzare, denudare, congelare ed ingoiare, rendendole ferme e statiche nel tempo, complesse relazioni di natura politica, concettuale, sociale ed ideologica” ... Clicca qui per leggere tutto.








Questa è una sua intervista di circa un anno fa in occasione della presentazione, presso il MAP, il Museo Mediterraneo dell'Arte Presente di Brindisi, del progetto site specific "Pale d'altare" a cura di Massimo Guastella all'interno del quale erano presenti tre quadri ad olio di grandi dimensioni dipinti per gli antichi altari della chiesa di San Michele Arcangelo da Mimmo Epicoco. 





Tribuna Libera

THE TAXES DAY - Il giorno delle tasse





Addizionale comunale Irpef

IMU

Imposta unica comunale

Tasi


Tutte le tasse comunali che ci attendono a breve. Se ne discuterà oggi in un lungo Consiglio comunale che avrà inizio alle 11.30. 

Nel post di ieri (link) trovate l'ordine del giorno

Chi ha fegato potrà seguire la diretta video sul blog e dire la sua.










Tribuna Libera

lunedì 1 settembre 2014

Un pizzico di Ceglie alla mega-festa indiana





Lo so che probabilmente non ve ne importa una mazza di questa notizia ma qualche rigo ho voluto scriverlo. Si parla in giro dello sfarzosissimo matrimonio di una figlia di un magnate indiano, che sarà festeggiato per 3 giorni nella zona di Savelletri, dal 3 al 6 settembre.





Ne parliamo perchè (ecco il motivo) questa notizia è di interesse per noi cegliesi, dal momento che gli chef Antonella RicciVinod Soakar coordineranno la pattuglia di chef internazionali addetti a nutrire gli ospiti in queste tre giornate di festa. Una notizia che, da cegliesi, non può che inorgoglirci per il ritorno d'immagine della nostra città e della nostra cucina Leggi tutto






Qualche altro dettaglio sulla festa: è stata predisposta un'organizzazione generale composta dai ben 1.500 persone per 800 invitati vip. Sono stati fatti arrivare anche due elefanti. Costo totale? Una sciocchezzuola: 10 milioni di euro, centesimo più centesimo meno.





E pensare che in India, paese ancora diviso in caste (altro che quelle italiane ...), a fronte di una ristretta classe sociale ricchissima, il 40% dell'intera popolazione vive ancora oggi al di sotto della soglia minima di povertà: meno di 1,25 dollari al giorno. Il 33% dei poveri nel mondo risiede in India.

Cifre terrificanti, rispetto alle quali tutto questo sfarzo di altri tempi - diciamocelo -  mette un po' di tristezza.





Auguri agli sposi.



Se non l'avete ancora visto guardatevi, a proposito della società indiana, il film capolavoro "The Millionaire" del 2009, premiato con 8 Oscar e altri riconoscimenti in tutto il mondo.










Tribuna Libera

E' arrivato settembre ...






Ieri pomeriggio una pioggerella, breve ma intensa, ci ha forse voluto annunciare con un velo di tristezza che l'estate si avvia ormai verso la conclusione. Oggi è già 1 settembre, tra tre settimane inizierà l'autunno. Intanto si torna anche alle incombenze amministrative messapico-autunnali.

Domani mattina, 2 settembre, a partire dalle 11.30 si discuteranno in Consiglio comunale le aliquote delle tasse decise dall'Amministrazione che noi cegliesi saremo chiamati a versare entro fine anno. In particolare si discuterà di: addizionale comunale Irpef, aliquote IMU, approvazione del regolamento comunale per l'applicazione dell'Imposta unica comunale (IUC) e, infine, approvazione delle aliquote 2014 della Tasi (Tributo comunale per i servizi indivisibili). Si parla di circa 1.300.000 euro in più rispetto all'anno scorso. Vedremo.







Prima di passare a questa parte dell'ordine del giorno l'amministrazione dovrà dare risposta ad alcune interrogazioni presentate dai consiglieri comunali: tra gli argomenti, il malfunzionamento dei semafori, il servizio di raccolta dei rifiuti (con la grave situazione igienico-sanitaria nelle campagne) e altro. (Clicca qui e anche qui per leggere l'ordine del giorno e quello aggiuntivo).





Qualche altra notizia:

Finalmente il negozio ecologico

Da questa mattina, in via Maresciallo Maggiore, sarà operativo il Punto ecologico, inaugurato il 19 dicembre 2013.





Nei giorni predeterminati sarà possibile per i cittadini conferire imballaggi di carte, cartone e tetrapack, di plastica, metallo e vetro. Ci sarà una tessera e per ogni tipologia di rifiuto sarà riconosciuto un valore monetario: imballaggi di carta, cartone e tetrapack, imballaggi di plastica e metallo 4 centesimi al Kg; imballaggi in vetro 2 centesimi al Kg. La raccolta punti con i relativi premi sarà valida fino al 31 dicembre. Clicca qui per saperne di più.

Nei mesi scorsi la vicenda del Punto ecologico aveva visto l'intervento del centrosinistra (Clicca qui) e di Forza Italia (Link). C'era poi stata la replica dell'allora assessore all'ambiente Lorenzo Elia (Clicca qui).



E, infine, parliamo di Pro Loco ...
La scorsa settimana è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia l'elenco delle associazioni Pro Loco di tutti i Comuni della Puglia (suddivise per Province), in possesso dei requisiti prescritti per l'iscrizione all'apposito Albo Regionale 2014. L'iscrizione all'albo (da rinnovare annualmente) è condizione indispensabile per l’assegnazione di contributi regionali per lo svolgimento dei programmi annuali di attività turistica.



Quella di Ceglie Messapica non risulta presente tra le Pro-Loco accreditate, nè tra quelle la cui richiesta è stata respinta.

Clicca qui per leggere il provvedimento


Non è stata presentata la domanda? E, in tal caso, perchè?



Tribuna Libera

domenica 31 agosto 2014

PIU' FORTI E PIU' UNITI









Ricevo e pubblico con piacere il comunicato della Nuova Pallacanestro Ceglie

"NUOVA PALLACANESTRO CEGLIE: SI RIPARTE PIU' FORTI E UNITI CHE MAI!"



"La Nuova Pallacanestro Ceglie mediante il seguente comunicato è lieta di presentare il nuovo organigramma societario per l'imminente stagione sportiva 2014/15 che ci vedrà impegnati finalmente sotto un'unica bandiera nel campionato di Serie D Regionale.
Cogliamo l'occasione per dare il benvenuto in società agli ex dirigenti dell'A.D. Basket Ceglie: Mario Laneve, Luigi Missere, Vincenzo Galetta e Vito Giordano.
Riconfermato sulla panchina messapica coach Giulio Caricasole in seguito agli ottimi risultati raggiunti durante la scorsa stagione che ha visto il team messapico piazzarsi al primo posto in regular season per poi raggiungere nella seconda fase stagionale la finalissima persa solo a gara tre.

Dopo il tesseramento della scorsa settimana del cegliese play-guardia classe '93 Gianluca Argentiero, la NPC è felice di comunicare l'ingaggio dell'ala piccola Damiano Faggiano, bandiera storica del basket cegliese che vanta nel suo palmarès fra i titoli principali uno scudetto con la storica Phonola Caserta nella stagione 1990-91, due scudetti Juniores, un campionato europeo vinto con la Nazionale Cadetti in Grecia e importanti presenze con la maglia Azzurra fino alla Nazionale Sperimentale con l'ambita convocazione ai Giochi del Mediterraneo disputati a Bari nel 1997. 


Colpo grosso quindi della società messapica del Presidente Corrado Allegretti (foto) che acquista un altro tassello importantissimo per il roster ancora in fase di costruzione che vedrà indubbiamente nuovi volti nelle prossime ore. Novità importanti anche per il settore giovanile: siglato un importante accordo di collaborazione con l'A.S.D. I Campioni di Domani che consentirà di costruire un progetto ambizioso e in totale armonia ancora una volta sotto un'unica bandiera che favorirà inopinatamente la crescita collettiva ed individuale del nostro vivaio. 


Illustriamo di seguito l'organigramma completo della Nuova Pallacanestro Ceglie 2001:

PRESIDENTE: Corrado Allegretti 
VICE PRESIDENTI: Domenico Marchesi e Aldo Bellanova 
PRESIDENTE ONORARIO: Mario Laneve 
GENERAL MANAGER: Margherita Penta 
DIRETTORE SPORTIVO: Ing. Mino Saponaro 
DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE: Piero Urso 
DIRETTORE AREA MARKETING: Luigi Missere 
DIRIGENTE RESPONSABILE SEGRETERIA: Anna Argentiero 
DIRIGENTE ADDETTO ALLA LOGISTICA: Vincenzo Galetta 
ADDETTO STAMPA: Vito Giordano

Organigramma Settore Giovanile:
DIRIGENTE SETTORE GIOVANILE: Piero Urso


COACHES: Giulio Caricasole, Paulo Cesar Motta, Damiano Faggiano, Mino Caliandro".



Vito Giordano
Area Marketing Ufficio Stampa 
"Nuova Pallacanestro Ceglie 2001"









E intanto i nuovi ingaggi:


Milone, Crovace, Antonio e Michele Serpentino









per tutti i dettagli







Tribuna Libera

Auto e moto storiche a Ceglie Messapica









Tribuna Libera

Cronaca

Tira dritto dopo aver investito un anziano e aver travolto un'auto in sosta



E' accaduto questa mattina:


"Ha tirato dritto per la sua strada dopo aver investito un anziano pedone ed essersi scontrato con un’auto in sosta. I carabinieri hanno avviato le ricerche di un automobilista che stamani (31 agosto) ha seminato il panico in via San Lorenzo da Brindisi, nel centro di Ceglie Messapica". Clicca qui per l'articolo completo


Aggiornamento 1 settembre:
Sul Quotidiano leggiamo che ieri intorno alle 14 è stato individuato l'automobilista, un ventenne cegliese. Testimoni avevano preso il numero della targa. Sulla strada era inoltre rimasto lo specchietto della sua auto, a seguito dell'impatto con un'altra vettura prima di allontanarsi di corsa. Nei suoi confronti è stata formulata una denuncia a piede libero per omissione di soccorso.







Tribuna Libera

venerdì 22 agosto 2014

SALUTI DA CEGLIE






MEZZO MILIARDO
di vecchie lire



Diciamocelo, convertire nella vecchia moneta il costo (264mila euro link) di questa edizione di CegliEstate fa un certo effetto. Di questi, 232mila euro sono serviti per organizzare i 4-5 concerti che hanno riempito la piazza. Non si comprende come mai non si sia pensato a far pagare un prezzo almeno simbolico (molti Comuni a noi vicini fanno pagare biglietti a prezzo pieno facendo comunque il tutto esaurito) in modo che almeno il Comune (cioè noi cittadini) potesse anche recuperare qualcosa di quanto speso. Tutto gratis per gli ospiti, paga Pantalone.

Intanto sui social network è ripartita l'invasione di eccitazione dei nostri amministratori o consiglieri con la corsa ad auto-elogiarsi e ad auto-incensarsi per aver riempito "#coi soldi nostri" (rubo l'hashtag al Diavoletto) la piazza per qualche giorno. Il meccanismo è quello consueto Clicca qui




Ottimi spettacoli, nulla da dire. Applausi meritati agli artisti. Ma io un applauso lo farei soprattutto alle migliaia di cegliesi che tra poco, terminato il periodo estivo, verseranno con sacrificio nelle casse comunali quanto dovuto per le varie tasse che l'Ente richiederà loro (oltre a quello che già nei mesi scorsi hanno iniziato a versare). Forse in un momento di crisi come questo per tante famiglie e tante attività, un piccolo segnale di sobrietà e risparmio sarebbe stato più apprezzabile. Non avrebbe certo risolto i problemi, ma sarebbe stato importante a livello simbolico per tanti: il messaggio sarebbe stato che  i sacrifici li fanno anche le istituzioni, nell'interesse dei cittadini. Come un "buon padre di famiglia". Le scelte sono state differenti.



Con questo post saluto tutti voi lettori e lettrici, amici, simpatizzanti e anche antipatizzanti del blog.
Per qualche giorno sospendo momentaneamente a pubblicazione di post sulla nostra città.




Auguro a tutti voi un buon proseguimento dell'estate.
Fate i bravi. Ciao.

Francesco





Tribuna Libera

giovedì 21 agosto 2014

Premio "Emilio Notte"




L'appuntamento previsto per lunedì 25 agosto è rinviato a martedì 2 settembre, alle ore 19.00, presso il Castello Ducale di Ceglie Messapica.

La presentazione della 4^ Edizione del Premio “Emilio Notte”, a cura dell'Associazione Nazionale  “E.Notte” e dell'Amministrazione Comunale, avrà come tema “Incontri d'Arte. Donne pugliesi nell'arte contemporanea”. Interverranno la pittrice Vanda Valente, Presidente dell'Associazione “Emilio Notte”, la scenografa Dora De Siati e l'Assessore alla Cultura Mariangela Leporale.






Tribuna Libera

mercoledì 20 agosto 2014

Giuliano Palma in concerto a Ceglie Messapica

Aggiornamento




SE NON METTONO I BLOG IN MEZZO OGNI VOLTA
NON SONO CONTENTI ...


L'amministrazione comunale fa sapere:

"Oggetto: Concerto Giuliano Palma del  21 Agosto 2014"

Negli scorsi giorni i “soliti” ignoti hanno intrapreso attraverso i social network, blog e stampa, un’ azione di boicottaggio nei confronti dell’ Amministrazione Comunale ed in particolare contro gli Eventi previsti nel cartellone di CegliEstate 2014. L’ Ultimo, di una lunga serie, riguarda il concerto di Giuliano Palma, previsto per questa sera, Giovedi 21 Agosto 2014 in Piazza Plebiscito. Nonostante i “soliti” ignoti abbiano messo in atto qualsiasi azione per boicottare l’ evento, voci di un annullamento del concerto cambio di data e simili,  l’ Amministrazione Comunale  prende le distanze da tutte queste azioni e comunica che il Concerto previsto per questa sera si svolgerà regolarmente in Piazza Plebiscito a partire dalle ore 22:00 e sarà, come tutti gli altri eventi, completamente gratuito. 


L’ Amministrazione Comunale.






Visto che il comunicato UFFICIALE è abbastanza vago e spara a casaccio nel mucchio
 (blog, social network, ecc.),
possiamo sapere dalle Istituzioni comunali a chi si riferiscono?

Dalle Istituzioni ci aspettiamo chiarezza, non allusioni.





Domani sera, giovedì 21 agosto, in piazza plebiscito ore 22, concerto di Giuliano Palma. Il relativo comunicato dell'amministrazione non c'è bisogno che lo linko, dal momento che è completamente, tranne le prime righe con l'indicazioni di ora e data, un estratto da Wikipedia. Vi linko quindi direttamente Wikipedia. Clicca qui









Tribuna Libera

Pedalando pedalando, a Ceglie Messapica









Torna l'appuntamento con "Fattela con noi!"
Questa sera in bicicletta tra amici da Ceglie Messapica a Contrada Chiobbica



"Continuano le pedalate di Bicilona, questa volta faremo un percorso extraurbano, raggiungeremo contrada Chiobbica tra Ostuni, Cisternino e Ceglie a cavallo tra Alto Salento e Valle d'Itria. 

È previsto, per chi lo volesse, il ristoro con carne alla brace.
L'escursione è gratuita, mi raccomando muniti di casco e luci, il percorso richiede attenzione e un po' più di impegno".

Appuntamento in piazza Plebiscito alle 20.30.











Tribuna Libera

Senza bolgia, ripieni e poi dritti al laghetto



Alla Masseria LoJazzo un week-end di straordinaria musica, 
degustazioni di cibi ripieni, coinvolgente e affascinante teatro.



Giovedì 21 agosto, ore 22:00   Concerto live – SERATA SENZABOLGIA – PROGETTO DESUONATORI.

Chi cerca una alternativa all’affollamento di agosto, allo Jazzo può trovare un progetto musicale folle, sognatore, singolare.
Giorgio Distante / Valerio Daniele /Vito De Lorenzi. Il trio proporrà brani inediti e dissertazioni improvvisative attorno al tema della “visione”, lasciando dialogare strumenti acustici ed elettronici in accoglienti spirali immaginali, alternando densità e rarefazione, astrazioni e costruzioni musicali estemporanee.  Il trio fa parte di “desuonatori”, coordinamento di autoproduzioni nato in Puglia nel 2013 con lo scopo di creare un terreno fertile per le produzioni musicali di frontiera e di generare contesti innovativi di fruizione musicale.





Venerdì 22 agosto, ore 23:00 PROTOPAPA DJSET
PROTOPAPA DJSET. Dalle sonorità electrofunk-uterine di qualche anno fa con gli Electrogroupies in Salento ad un passato più recente vissuto al Cassero di Bologna (Omonoia), fatto di influenze electro-techno, synthpop e i primi approcci alla disco. Un presente a Milano, immerso nell'italo-house, nella nu-disco con tuffi deep e nella discofotta with a pinch of balearic.
Per ballare sotto il cielo stellato, tra i trulli e la macchia mediterranea.








Sabato 23 agosto, ore 21:30 FOOD – RIPIENI (degustazione)
Una serata dedicata ai ripieni in cucina, agli innumerevoli alimenti che mangiamo ripieni e agli infiniti alimenti che utilizziamo come ripieni per farcirne altri. alcuni classici e altri più estrosi.
Tutto è stato farcito in cucina, e il piacere di riempire, cibo con altro cibo è infinito e godereccio. Per una sera alla Masseria LoJazzo ci dedichiamo ai ripieni, vegetali e non solo. Salati e dolci.




Domenica 24 agosto, ore 21.30 TEATRO AL LAGHETTO di e con Nicola Zucchi
Una serata teatrale in uno spazio della Masseria suggestivo, intimo, affascinante ed emozionante, quello di un piccolo biolago, in compagnia della voce e delle parole di Nicola Zucchi. Un perorso emotivo e sentimentale, un racconto intimo e poetico di sentimenti e passioni, personaggi e luoghi.








Tribuna Libera

C'è pure il water .........







ECCO COSA ACCADE NELLE CAMPAGNE CEGLIESI.





Tribuna Libera

martedì 19 agosto 2014

Torna la festa dell'Unità a Ceglie Messapica





La notizia è che martedì 26 e mercoledì 27 agosto in piazza Vecchia a Ceglie si terrà la  "Festa dell'Unità" o, meglio, la "Festa democratica dell'Unità" (il veltronismo del "ma anche" per tenere tutti insieme è duro a passare) organizzata dal Pd messapico. Sono previsti dibattiti, musica e gastronomia. Tra gli ospiti che interverranno ci dovrebbe essere Michele Emiliano, ex sindaco di Bari e candidato alle primarie per la candidatura a Presidente della Regione.


Anni fa, quando il mondo era diviso ideologicamente in blocchi contrapposti, la Festa dell'Unità, festa simbolo del vecchio Partito Comunista Italiano (e poi delle sue successive evoluzioni), la facevano tradizionalmente in Villa Cento Pini. Da ragazzino, pur sentendolo un mondo “lontano”, mi capitava a volte di farci un salto, trascinato dal mio fraterno amico Massimiliano. I ricordi sono quelli dei fumi delle salsicce e dei fritti che salivano fino al cielo, della voce che annunciava al microfono “Compagne e compagni, tra poco pubblico dibattito su …..” (e l'argomento poteva essere l'eurocomunismo così come la mancanza del piano regolatore – pensate già allora ...), le bancarelle e il frigo-bar.


Ma soprattutto ho purtroppo un ricordo di malinconia infantile per il “gioco del coniglio”: un coniglietto chiuso in un cerchio di scatole numerate, ognuna delle quali con una buca nel mezzo, che era incitato con le grida dalla gente ad entrare nella scatola desiderata. Poi il fortunato vincitore lo prendeva per le orecchie e se lo portava casa. Non sapremo mai la fine fatta da quei conigli: certamente i comunisti di allora non mangiavano i bambini ma in pochi, probabilmente, erano vegetariani.



C'era però qualcosa che colpiva anche chi comunista (o di sinistra) non era: la passione politica. Il vedere tante persone che dedicavano gratuitamente e con impegno parte del loro tempo libero nell'organizzare e collaborare attivamente e in maniera disinteressata a questo appuntamento. Al di là delle profonde differenze di pensiero, quella partecipazione rimaneva come una bella immagine: persone che credevano profondamente nelle loro idee (allora si chiamavano ideologie), nella loro visione del mondo e della società.


Poi il mondo (fortunatamente) è cambiato. I muri e le certezze ideologiche sono crollati, la politica stessa è mutata. Storie e mondi distanti hanno messo da parte le differenze puntando a ciò che li univa: i partiti hanno cambiato pelle e struttura, nacque l'Ulivo di Romano Prodi (che continuo a ritenere la migliore stagione politica degli ultimi decenni), prematuramente affossato e “potato” dai suoi stessi “fondatori” ex-democristiani e pidiessini. Poi, per evoluzioni successive, sono arrivati l'Unione e il Pd. La Festa dell'Unità ha continuato ad esistere, anche se a Ceglie non la si organizzava più da un po' di anni.


Ed ora eccola tornata, adattata ai nuovi tempi. Di certo il gioco con il coniglio non ci sarà più. L'augurio è invece di rivedere quella passione politica vera che si vedeva tanti anni fa anche a Ceglie, senza trasformismi e con la capacità di rinnovarsi realmente e volare alto, oltre i giochini delle alleanze e delle candidature. Tornando a quella politica vera che, nel Pci ma anche negli altri partiti, prima del loro crollo e della delegittimazione della politica in genere, sapeva parlare al cuore delle persone. Chissà.





Tribuna Libera

Truffa a tre pensionati cegliesi




Non è la prima volta, purtroppo, che accadono fatti del genere nella nostra città. Ma ogni volta lo schifo che si prova è sempre lo stesso se non di più. Questa volta è toccato a ben tre pensionati che abitano nei pressi della zona storica della nostra città ad opera di due donne fintesi operatrici dell'Asl. Potete leggere da Stefano Menga. Link,

Ne parla anche BrindisiReport 




Fate sempre attenzione quando qualche sconosciuto bussa a casa vostra.
Occhio.

Ecco alcuni consigli utili



Tribuna Libera