mercoledì 1 aprile 2015

Torniamo a parlare delle videocamere ...




Il 3 ottobre 2014 (link) l'amministrazione annunciava l'avvio dei lavori della videosorveglianza, lavori  che avrebbero avuto la durata di 90 giorni (cioè sarebbero dovuti essere conclusi in gennaio). Ad oggi, come sappiamo, la data non  stata ancora rispettata. Di videosorveglianza ne abbiamo parlato ieri in riferimento ad alcuni furti di rame verificatisi nel centro storico (Clicca qui). Ad oggi pare che le videocamere non siano ancora funzionanti.


Ci sono poi altre zone della città dove le videocamere di videosorveglianza
sarebbero attive da due anni

E infatti ...  pare non funzionino.




per saperne di più




Speriamo si diano una mossa.



Tribuna Libera

martedì 31 marzo 2015

Incontenibile Ceglie







N.P. CEGLIE INCONTENIBILE: 40 PUNTI ALL'U.S. SAN PIETRO


Grandissima vittoria per la capolista Nuova Pallacanestro Ceglie 2001 in quello che è stato il posticipo della 23° giornata del campionato di Serie D Regionale che ha visto la corazzata del neo-tecnico gialloblu Motta vincere a valanga con ben 40 punti di scarto sull'U.S. San Pietro di capitan Risolo. Leggi tutto







Tribuna Libera

Rapinato per strada



Continuiamo purtroppo a parlare di cronaca e sicurezza.





Le notizie è su BrindisiReport.

"E' stato esploso un colpo di fucile in aria durante una rapina in strada ai danni di un commerciante di carni di Ceglie Messapica. L'episodio si è verificato intorno alle ore 13,45 (31 marzo), sulla strada che collega Ceglie a Villa Castelli ..". 

CLICCA QUI per leggere tutto


BASTA.


Tribuna Libera

Ancora ladri di rame, a Ceglie


"Specchio, specchio delle mie brame,
Chi è che si frega tutto 'sto rame?"



E' stato segnalato ai blog cegliesi l'ennesimo furto di pluviali di rame nel centro storico della nostra città. L'episodio è accaduto questa notte e al riguardo sarebbe in via di presentazione una denuncia-querela.







Altre immagini, in giro per la città:




(foto: Giuseppe Faggiano)




Continuiamo a chiederci:

... e le videocamere di sicurezza? Che fine hanno fatto?



Quello della sicurezza contro la micro e macro-criminalità resta uno dei temi più urgenti per i cittadini cegliesi. Fare tutto il possibile, in tutte le sedi, per garantire una città più vivibile e sicura, anche nelle zone di campagna, è uno dei primi obiettivi doverosi che l'alleanza di centrosinistra si è impegnata a perseguire, se i cittadini vorranno. Non è più possibile che la nostra città venga considerata un far-west mentre la politica si difende dicendo che la situazione non è poi tanto diversa da altre città. Questo è il vero "disfattismo" e anche rispetto a questo bisogna voltare decisamente pagina.




Tribuna Libera

Concerto di beneficenza della Corale "Maria Immacolata MDP"









L'organico musicale della Corale, diretta da Rocco Curri, sarà composto da tastiera/organo, M° Antonio Urgesi, 1° violino M° Francesca Lombardi, 2° violino Flavia Strada.

Nel repertorio della serata sarà inserito un brano sacro popolare, "Stava Maria nel pianto", che viene cantato sempre durante le processioni dell'Addolorata e dei Misteri. Per la Corale è un inedito per noi dal momento che è la prima versione per coro ed orchestra.


Tribuna Libera

lunedì 30 marzo 2015

EMERGENZA XYLELLA, TRA SERIETA' E PROFETI AMATORIALI








Torniamo a parlare dell'emergenza Xylella fastidiosa.









Questa mattina sul "Quotidiano" c'era un interessante editoriale del direttore Claudio Scamardella.

Eccolo:

"La distinzione non è tra chi vuole #difenderegliulivi e chi, invece, vuole radere al suolo lo straordinario patrimonio naturalistico, economico e identitario di un territorio. La distinzione non è tra chi vuole preservare il Salento e la provincia di Brindisi dall'irrorazione via aerea di pesticidi, diserbanti o altri veleni e chi, invece, inneggia alla prospettiva delle incursioni quasi come se fosse in preda al più folle dei masochismi. La distinzione non è tra chi vuole salvare il paesaggio da nuovi scempi ambientali e chi, invece, vuole sterminare gli ulivi per aprire i silos delle betoniere e consentire una nuova e gigantesca colata di cemento con la costruzione di palazzi, alberghi e complessi residenziali. No, questa divisione tra “buoni” e “cattivi” è un artificio caricaturale, nemmeno tanto originale, dei pasdaran del falso ambientalismo e di quanti hanno vissuto come una sorta di esproprio al loro protagonismo la trasformazione della vicenda-xylella in un caso finalmente nazionale, sottratto cioé ai demagoghi e ai santoni.

Piuttosto, la distinzione è tra chi sostiene che non esiste, hic et nunc, un’emergenza nelle campagne del Salento, tra chi afferma che gli ulivi colpiti sono poche decine o addirittura solo alcuni, e chi, invece, constata purtroppo che la situazione è già drammatica e disastrosa, e che senza interventi urgenti e tempestivi rischia di estendersi di giorno in giorno mettendo a rischio l'incolumità della stragrande maggioranza degli ulivi".




per leggere tutto l'editoriale










Se ve lo foste perso, vi riallego i video dell'incontro sulla xylella tenutosi a Ceglie qualche giorno fa. La scienza è una cosa seria e il problema seriamente drammatico. CLICCA QUI






Intanto oggi la Giunta Regionale ha stanziato, dopo il primo stanziamento di circa 6 milioni di euro, ulteriori 4 milioni di euro per azioni di ricerca e contrasto alla xylella.






Tribuna Libera

In piazza Sant'Antonio a Ceglie Messapica


Alcune considerazioni dell'ing. Angelo Palma:












Intanto ieri, presso il Teatro comunale si è svolta la seconda edizioni di "Invito al Barocco" con l'Orchestra del Settecento diretta dal M° Graziano Semeraro. Soprano: Graziana Palazzo e il Flauto traversiere e Controtenore Fabio Anti.






per le immagini e il video





Tribuna Libera

Basket e Scuola di gastronomia





Siglato un accordo di sponsorizzazione

per saperne di più.



Tribuna Libera

Settimana Santa a Ceglie Messapica







Tribuna Libera

domenica 29 marzo 2015

Argese rompe con Forza Italia





Allora ricapitoliamo: da almeno un anno i berlusconian-fittiani chiedono le primarie per il dopo Berlusconi, Berlusconi non gliele concede ma loro non demordono. Circa due mesi fa il berlusconiano avv. Cesare Epifani chiede le primarie a Ceglie per far eleggere dalla base il candidato sindaco di Forza Italia ma i fittiani cegliesi (quelli che volevano le primarie nazionali) fanno sapere che le primarie non le gradiscono, chiamano Milano e scelgono direttamente come candidato sindaco Angelo Perrino, che pare preferirebbe però non avere il simbolo di Forza Italia a suo sostegno. A quel punto Epifani rompe con i fittiani, si tiene il simbolo di Forza Italia e lancia l'alleanza tra Forza Italia ed Ncd caroliano. Intanto i fittiani cegliesi (che non useranno il simbolo di Forza Italia alle elezioni) autoconvocano per il 2 aprile  il congresso cittadino di Forza Italia per eleggere il nuovo direttivo del partito. Infine qualche ora fa, Ciro Argese (segretario provinciale Ncd), dopo l'ultimatum dell'altro giorno, chiude all'alleanza con Forza Italia, non si sa se solo per le regionali o anche a Ceglie.





La situazione è un po' confusionaria, ma credo di non aver saltato passaggi, giusto?

Ma non è detto che , ancora una volta, non cambino idea.









Tribuna Libera

sabato 28 marzo 2015

Verso la Nuova Ceglie






Giovedì sera, presso lo spazio elettorale #innovaceglie per Pietro Mita Sindaco, è stato fatto il punto sul lavoro svolto da cittadini, partiti, movimenti e associazioni che hanno preso parte ai quattro tavoli programmatici per la costruzione partecipata del programma elettorale dell'alleanza civica di centrosinistra.




Un bel momento operativo di partecipazione, confronto e discussione, anche con tante nuove proposte, sollecitazioni e suggerimenti. Si è fatta una prima sintesi su ciò che emerso dai forum delle scorse settimane, oltre che dalle singole discussioni e proposte avanzate da chi è passato dal comitato, quelle arrivate via e-mail così come anche quelle emerse da chiacchierate con tanti cittadini avute in maniera informale nella città. Torneremo a riparlarne a brevissimo, vi terremo aggiornati.










Voltiamo pagina.




Intanto ieri Il ministro dell’Interno ha firmato il decreto per l'election day il 31 maggio per le elezioni regionali e comunali. 





Tribuna Libera

L'ultimatum di Ciro Argese a Forza Italia


Ricevo e pubblico un comunicato dell'amico Ciro Argese, coordinatore provinciale del Nuovo Centrodestra, che ha sospeso tutti gli accordi rtra Ncd e Forza Italia in provincia di Brindisi, compresa Ceglie Messapica.




Argese a Forza Italia: 

Sospesi tutti gli accordi in provincia di Brindisi

Non possiamo accettare l'atteggiamento di alcuni esponenti di Forza Italia in provincia di Brindisi di prepotenza,prevaricazione e volontà di “comandare” in casa d'altri”.
E' quanto dichiara il coordinatore di Ncd di Brindisi a margine della riunione dei coordinatori provinciali di Ncd Puglia oggi a Bari. “Ci siamo seduti al tavolo provinciale del centro-destra con serietà e spirito di collaborazione,ma mentre l'Ncd in ogni comune ha fatto di tutto per trovare l'unità del centro-destra intero,Forza Italia predicava bene ma agiva diversamente”. "Le furbizie - continua Argese - le fughe in avanti non fanno certo bene ad una coalizione che in provincia di Brindisi è stata sempre divisa. E' necessario - conclude Argese - la convocazione urgente di un tavolo provinciale di tutto il centro-destra che ristabilisca le regole di convivenza,altrimenti ognuno per la sua strada a prescindere dalle regionali".






Intanto il sindaco Luigi Caroli, in merito alla discussione sull'alleanza che dovrebbero sostenerlo, oggi dichiara al Quotidiano: "Non ho ancora incontrato i candidati della mia coalizione per parlare dell'alleanza con Forza Italia. Se ne parlerà la prossima settimana o forse dopo la Pasqua, senza fretta".













Tribuna Libera

Iniziano i riti della Settimana Santa


Ci avviciniamo alla Settimana Santa, con i tradizionali riti religiosi. Ieri sera per le vie della città si è tenuta la Processione di Maria Addolorata. 



(foto: Francesco Salonna)


per le immagini scattate da Mimmo





Tribuna Libera

"Potevo essere io"



Mercoledì 1 aprile  Arianna Scommegna, premio UBU 2014 come Miglior Attrice (Il premio è stato fondato nel 1977 dal critico Franco Quadri ed è considerato il riconoscimento più importante di teatro in Italia ) porterà in scena sul palco del Teatro Comunale di Ceglie Messapica "Potevo essere io" per la rassegna "Teatro a tutti i costi" a cura di Armamaxa.

Un'occasione per tanti per di rivivere l'infanzia: la copertina di plastica dei quaderni delle elementari, i panini dei pranzi al sacco, la pubertà insulsa delle scuole medie, il bar dell’adolescenza.

Potevo essere io è il racconto, ambientato nella periferia milanese degli anni '70-'80, di una bambina e di un bambino che diventano grandi partendo dallo stesso cortile. Due partenze uguali, con gli stessi presupposti, ma due finali diversi, con in mezzo lo scorrere della vita. Chi racconta è la bambina, che cerca di capire insieme allo spettatore cosa sono state queste due storie e se veramente si sono differenziate, o sono state solo due modi di vivere lo stesso sconcerto.

Ingresso 7€ platea – 5€ galleria
Info e prenotazioni 389-2656069












Tribuna Libera

Fondi per riqualificare gli edifici scolastici





Un importante provvedimento della Regione Puglia.

L’Assessore regionale comunica che è di ai Lavori Pubblici, Giovanni Giannini di imminente pubblicazione un bando per la concessione di contributi in conto capitale finalizzati alla riqualificazione di edifici scolastici per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado nel territorio regionale. I contributi sono destinati ai Comuni per contrastare il preoccupante fenomeno della dispersione scolastica in quanto si prevede di realizzare sia interventi infrastrutturali connessi a conseguire la migliore e più completa fruibilità degli immobili esistenti, nonché l’ammodernamento di attrezzature e dotazioni tecnologiche. Sono disponibili oltre 54 milioni con un limite massimo per ciascun intervento di un milione di euro. Tali risorse si aggiungono ad altre già stanziate nel Piano Triennale per l’Edilizia scolastica. Le istanze dovranno essere presentate al Servizio LL.PP. con le modalità previste nel bando di prossima pubblicazione anche sul sito della Regione Puglia. I Comuni avranno a disposizione 30 giorni di tempo per presentare l’istanza che dovrà essere corredata anche di progetto preliminare. Dichiara l'assessore Giannini: “Sono particolarmente contento di poter diffondere questa notizia sia per la finalità sociale dell’iniziativa e del correlato importante impegno finanziario assunto, sia per le modalità facilitate nella presentazione delle domande previste dalla procedura messa appunto dai tecnici dell’Assessorato nel solco impresso da quest’Amministrazione per la semplificazione amministrativa, sia, soprattutto, perché i beneficiari finali dell’iniziativa saranno, di fatto, i pugliesi del futuro”. Fonte


Auspichiamo che il Comune di Ceglie non perda l'occasione 
di questa importante opportunità offerta dalla Regione ai cittadini pugliesi.




Tribuna Libera