F F Tribuna Libera: Ora la palla passa al ministro Di Maio

sabato 14 luglio 2018

Ora la palla passa al ministro Di Maio






Dal Quotidiano di questa mattina, nell'articolo di Maria Gioia:

"Sono delusi ma non si arrendono i 148 lavoratori della provincia di Brindisi che il prossimo 25 luglio saranno licenziati in massa dall'azienda cegliese nel settore aeronautico, Tecnmessapia, decisa a chiudere i battenti. 

Non si arrendono, perchè continueranno a mirare alla reintegrazione nel settore di loro competenza, con l'aiuto delle sigle sindacali, portando la questione a Roma, sul tavolo del Ministero del Lavoro e della sua guida, il vicepremier Luigi Di Maio. 

Ad annunciarlo sono stati gli interessati che giovedì pomeriggio hanno raggiunto Bari e partecipato all'incontro organizzato presso la task-force regionale per l'occupazione, presieduta da Leo Caroli, durante il quale Tecnomessapia ha chiarito la sua posizione, annunciando la fine del rapporto di lavoro".



Il sindaco Luigi Caroli ha dichiarato: 

"Il fatto stesso che l'azienda cegliese abbia issato bandiera bianca rappresenta un grosso problema. 148 famiglie saranno senza un reddito e questo preoccupa non poco. La vertenza Tecnomessapia doveva essere seguita dal Ministero dello sviluppo economico che aveva il dovere di trovare una soluzione, nonostante l'avvicendamento di due governi. Purtroppo continuiamo ad essere terra di nessuno dove si viene solo per chiedere ed ottenere voti".



Posto che va ricordato che il precedente governo era comunque riuscito a dare una "boccata d'aria" a questi lavoratori attraverso una commessa che aveva consentito almeno un anno di cassa integrazione, per il resto mi trovo, per una delle rare volte, d'accordo col sindaco. Vediamo se almeno ci sarà questo incontro.



Ora la palla passa al ministro Di Maio

Commenti

Commenti