F F Tribuna Libera: Dopo tre settimane hanno deciso

domenica 8 febbraio 2015

Dopo tre settimane hanno deciso


"Non siamo nè di destra nè di sinistra 
ma andremo avanti insieme ..."




Si è concluso con questa frase il comizio del candidato sindaco ciraciano Angelo Perrino.



Un discorso scritto, pronunciato di fronte a una piazza (molti curiosi e diversi forestieri) che applaude, ma con moderazione, ad eccezione naturalmente dell'entusiasmo dei rappresentanti di Forza Italia (ci sono il gruppo consiliare e i militanti di 72013 al completo). Dopo un'introduzione dai toni bassi dell'on. Ciracì, il candidato sindaco legge una lunga digressione scritta centrata sui ricordi personali e familiari (manca infatti da Ceglie dall'età di 19 anni, se non per i normali periodi di vacanza).

Anche le pietre e i biscotti cegliesi sanno da settimane che sarà il candidato della parte ciraciana di Forza Italia ma la scelta di marketing intrapresa richiede la finzione "teatrale" del rito della scelta davanti ai militanti. E come in una sorta di celebrazione religiosa, l'officiante chiede ai fedeli: "Quindi accetto o non accetto?". Si leva, ma solo della parte centrale del pubblico, l'atteso "Siii!". A cui segue la risposta "liturgica": "Ebbene si, accetto". Infine l'applauso liberatorio sempre da quella parte del pubblico dei militanti di 72013 e dei consiglieri e militanti di Forza Italia. 





Nel mezzo il repertorio tradizionale da comizio: le tasse sono troppo alte (strano che l'abbiano scoperto dal 2013 soltanto), loro vogliono rappresentare l'eccellenza amministrativa ("Un mazzo di Fiorio" è lo slogan che, citando l'ex assessore della Giunta caroliana, propone per simbolizzare le eccellenze cegliesi), l'amore per la città, i progetti che starebbero studiando per Ceglie, ecc. ecc. C'è un passaggio sull'instabilità politica degli anni più recenti della politica cegliese, tra ribaltoni e cadute di sindaci, ma naturalmente non vengono citati i protagonisti forzitalici di tutte quelle situazioni politiche di instabilità. Forse ci si affida alla memoria, che ritengono corta, dei cittadini.

Inizia dunque la campagna elettorale anche per Forza Italia di cui forse non vedremo la lista ma ci saranno, in altra forma, più o meno tutti (anche questo è marketing). Un partito evidentemente in difficoltà, non essendo riuscito a trovare al suo interno un candidato espressione diretta del territorio che li tenesse uniti e che riuscisse a rappresentarne la proposta di governo; pertanto sono stati costretti a trovarlo a più di 1.000 chilometri. 

Naturalmente, grande apprezzamento personale e professionale per il candidato scelto ma qui non si tratta di attribuire un premio (meritato) alla carriera giornalistica. Si tratta invece di scegliere un sindaco in un momento difficile per la città, qualcuno che conosca bene i suoi problemi, i suoi bisogni e che l'abbia vissuta e la viva quotidianamente. E che intervenga già dalle prime ore dall'insediamento in Comune con forza, competenza amministrativa, conoscenza del territorio e discontinuità totale rispetto agli ultimi 5 anni (non solo gli ultimi due) di governo della città e a chi ha rappresentato questi anni. Senza bacchette magiche, nè con slogan o "parolone". Ma con i fatti, per farla rinascere. La scelta finale spetterà, naturalmente, ai cittadini cegliesi.

Sarà una campagna elettorale interessante e probabilmente  la prima campagna elettorale cegliese in cui internet avrà un ruolo essenziale.



La vignetta




E c'è anche un'ulteriore cronaca della serata:


"Ieri sera c'è stata la candidatura ufficiale di Angelo Maria Perrino a sindaco di Ceglie Messapica da parte di una lista civica (e Forza Italia?) con un plebiscito osannante dei propri sostenitori. Come al solito ieri Piazza Plebiscito era suddivisa in due parti ......". CLICCA QUI per continuare a leggerla (e con qualche chicca).



Bellissima la vignetta di Domenico Biondi sul suo blog:

Trinchetto


Illustra me, Nicola e Pietro come se fossimo Enrico Toti, eroe della Prima Guerra Mondiale. Toti era un soldato con una gamba sola che, prima di cadere sotto i colpi degli austriaci, lanciò la stampella contro il nemico gridando "Io non muoio!". Pochi mesi dopo il suo sacrificio l'esercito italiano vinse la Prima Guerra Mondiale. Un esempio di eroismo che ancora oggi si legge nei libri di storia. E' un buon auspicio: al di là di chi crede e si impegnerà per il centrosinistra, il centrosinistra alla fine vincerà la battaglia e la guerra.


Dopo tre settimane hanno deciso

39 commenti:

  1. Anonimo2/08/2015

    mi dispiace che il candidato sindaco porti come esempio di un modo di operare imprenditoriale i signori Fiorio e Antimo, forestieri anch'essi, stimatissime persone ma non sono di riferimento per il paese di Ceglie, dove ci sono tanti bravi imprenditori che hanno saputo anche superare i momenti di crisi, penso che con l'insistenza di nominare solo queste persone, porti altri imprenditori a non credere in lui.

    RispondiElimina
  2. Anonimo2/08/2015

    E' stato quindi un discorso di "insediamento" come candidato con il sistema dell’acclamazione e non della votazione. Non ha detto nulla su cose intende fare, ma forse era anche prematuro. Ma il cosa fare non dovrebbe comunque precedere una candidatura? Io mi candido per e non mi candido perché presumo di far meglio di chi mi ha preceduto odei miei concorrenti: dovrebbe essere questo il motto. D'altra parte gli studi che hanno iniziato, se sono seri, non potrebbero portare alla conclusione che non sono fattibili? O lo diventeranno tali per motivi di propaganda?

    RispondiElimina
  3. Anonimo2/08/2015

    In ogni tuo rigo hai cercato di screditare un evento come quello di ieri che ha visto una piazza piena nonostante il freddo, con l'intervento di una persona per bene, con un grande onorevole, con un gruppo di ragazzi eccezionali.
    Ogni tuo screditare non fa che rafforzare il gruppo e si capisce anche dalle continue adesioni che stiamo avendo.
    Fate un comizio in piazza e poi ne riparliamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non restare vittima dei tuoi complessi di persecuzione.
      Stai sereno.

      Elimina
    2. Anonimo2/08/2015

      non fai altro che parlare degli altri e parli adesso di complessi di persecuzione!
      non ho mai sentito una parola dai ragazzi dell'associazione 72013 su Mita, su Renzi, su di te...
      non parlare sempre di forza italia, di berlusconi, dei ragazzi 72013, di ciracì, di perrino
      parla ogni tanto di mita e di quello che fate nella vostra sede, che vedo sempre vuota..... (ma sicuramente è piena quando non passo!)
      noi siamo serenessimi, infatti na vi ste penzam propri

      Elimina
    3. bravo, continua a non pensare gli altri, questo blog continua a pensarlo però, mi raccomando (come so che continuerai a fare).
      Per il resto era da mesi che non postavo su Forza Italia.
      Ti aspettiamo in sede ma non passare ai tuoi orari, noi abbiamo una vita e orari normali.

      Elimina
    4. Anonimo2/08/2015

      meno di 5 minuti fa hai scritto "la seduta spiritica per resuscitare forza italia" e subito dopo scrivi che si scherza e di questo ridi solo tu.
      seguici su facebook tranquillo, e impara a scherzare e a sorridere di altre cose...

      Elimina
    5. Certo che vi seguo, dobbiamo confrontarci verso i cittadnii, no?

      E' vero, ho commentato scherzosamente questa foto, scrivendo "La seduta spiritica per resuscitare Forza Italia? :)". CLICCA QUI

      Di solito l'ironia e l'auto-ironia sono sintomo di intelligenza. Non vi agitate, suvvia. La campagna elettorale è ancora lunga. :)

      Elimina
    6. Anonimo2/08/2015

      Questi della destra non li capisco........... non bisogna parlare di loro in campagna elettorale perchè se no si offendono ......... ahahahahaah ma che siete abituati solo ai complimenti?

      Elimina
  4. Anonimo2/08/2015

    Complimenti vivi per la piazza piena: una trentina di villa castelli in prima fila con il loro vicesindaco e una ventina di carovigno...lo gazebo allestito per l'occasione per la vendita dei fazzoletti tempo che sono serviti per asciugare le lacrime dei nostalgici "cigghisi"... Complimenti un buon inizio e siate felici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/08/2015

      Non hai capito che uno degli studi di Perrino riguarda l'unificazione dei comuni di Ceglie, Carovigno e Villa Castelli?

      Elimina
  5. Anonimo2/08/2015

    Sono preoccupato. Come sta la tua gamba sinistra?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, caro, grazie. Naturalmente l'immagine allegata e' metaforica :)

      Elimina
  6. Anonimo2/08/2015

    Ma Cesare Epifani che fine ha fatto, nn era presente,a si vocifera di N 02 liste ma così rischiano una débâcle, nn arrivano nemmeno a 2.500 voti, purtroppo Caroli lo vedo ancora piu' forte di tutti, rischio che vince a primo turno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/08/2015

      Questi giovani del 72013 non han capito chedisperderanno solo voti.....spero che Caroli vada a casa.... se verrà rieletto quelli di 72013 saranno nuovamente i responsabili...

      Elimina
  7. Anonimo2/08/2015

    Ad assistere al comizio oltre a gente venuta da Villa catselli Vi era anche un un bel gruppo di "baristi" ovvero frequentatori assidui a tutte le ore di bar nulla facenti .......forse accontentati da qualke caffè omaggio

    RispondiElimina
  8. Anonimo2/08/2015

    Monaco, continua cosi', bravo, continua a screditare quei cattivacci ragazzi del 7013. Sono incompetenti, amano Berlusconi, si fanno prendere per c. dall'onorevole, non hanno cervello. Continua a screditare, sarai contento e non ti accorgerai di cio' che sta avvenendo nel tuo schieramentp. Cerca di darci un'occhiata ogni tanto. Mi sa che nemmeno luca cordero di montezemola potrebbe far resuscitare il tuo candidato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo, mi sfugge dove avrei "screditato" 72013. Me lo indichi testualmente?
      Per il resto ribadisco l'invito alla serenità e a non dilettarvi in commenti anonimi (chi legge potrebbe sospettare che non hai il coraggio di dichiarare pubblicamente la tua idea e non è una bella figura) . Poi fai come meglio credi, non è un problema del sottoscritto. Baci, baci

      Elimina
    2. Anonimo2/08/2015

      Questi hanno le manie di persecuzione ..................maramee'

      Elimina
    3. Anonimo2/08/2015

      Monaco ce' raggiatur puert!
      rilassati ca a pers na iamm! ahahahahah
      e cork't u dopp mangia'
      pierin mang l'amisc sui u votan

      Elimina
    4. Anonimo2/08/2015

      I perriniani arriveranno terzi soprattutto perchè non avranno il sostegno di politici che hanno dimostrato di avere consenso tra la gente come ha dimostrato l'avv. Epifani e di tanti cegliesi che restano fedeli con coerenza al simbolo di Forza Italia. Questo lo sanno per questo sono nervosi pure per un post su un blog

      Elimina
  9. Anonimo2/08/2015

    No, per carità!!!! I ragazzi del 72013 sono perfettissimi, degni figli di degnissimo padre: prima si sono riempiti la bocca con Forza Italia; poi hanno fatto la sceneggiata delle primarie per Forza Silvio. Adesso, buttano Forza Silvio e Forza Italia nella pattumiera perché si perde e perchè al capo non conviene più. Siete davvero ottimi giovani, un esempio di purezza di ideali e di coerenza.
    Qualche tempo fa il termine TRADITORE è stato usato un commento si e l'altro pure per descrivre il ribaltino e quei consiglieri che vi hanno mollato. Ancora prima qualcuno chiamava TRADITORE chiunque osasse criticare Berlusconi.
    Ma adesso, dopo che avete, buttato Forza Silvio e Forza Italia nella pattumiera e che vi dichiarate "nè di destra nè di sinistra ma AVANTI" per compiacere reminiscenze socialiste, se qualcuno vi chiamasse TRADITORI di partito e della buona fede della gente, vi offendereste?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/09/2015

      CONCORDISSIMO

      Elimina
    2. Anonimo2/09/2015

      PAROLE SANTE; HAI DETTO LA PURA VERITA' , HANNO PERSO DI CREDIBILITA', INFATTI ADESSO LI SI VEDE DI NUOVO A SCORAZZARE PER IL PAESE E SALUTARE TUTTI ANCHE QUELLI CHE NON SI SONO MAI DEGNATI DI SALUTARLI FINI AD ADESSO OLTRE TUTTO FACEVANO FINTA DI NON VEDERTI!!!!!! UN CONSIGLIO ANDATE A FARE LA VOSTRA POLITICA IN UN ALTRO PAESE, LASCIATE IN PACE I CEGLIESI NE AVETE FATTO DI DANNI, BASTA!!!! IL CEGLIESE NON DIMENTICA !!!!!!!

      Elimina
  10. Anonimo2/08/2015

    Scusate se m'intrometto ma non vi rendete conto che siete patetici sempre a litigare nessuno di voi pensa al paese siete buoni solo a farvi offese reciproche. NOI CEGLIESI non vogliamo essere governati da gente così, pensate solo per voi e non fate che aumentare l astensionismo. NOI CITTADINI NON POLITICI SIAMO STUFI. Fatevi in esame di coscienza e finitela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dare torto a questo commentatore/trice?

      Elimina
  11. Anonimo2/08/2015

    Buona sera, càpito non per caso da queste parti. Ditemi, è questo il blog monachiano o francescano?
    Mi hanno indirizzato di qua quelli che commentano laggiù nell'Inferno, quelli del Cap. Ma come, parli male del candidato dalla grande cultura e capacità amministrativa? colui che soltanto con il suo annuncio ha fatto guadagnare punti a Ceglie? Parli male del Cap dall'intelligenza illuminata? Invece di pensare a Pierino, togli la prima i, aggiungi una r e vieni con noi. Avanti, Avanti, Avanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non parlo male di nessuno, piuttoso leggo di tentativi di offese (altrove) anonime verso di me ma si qualificano da sole.

      Elimina
    2. Anonimo2/09/2015

      Sig. Francesco non fare la vittima.
      Quelli che leggono il tuo blog e quei pochi che ti conoscono non hanno una grande opinione di te. Fattene una ragione. Sei come quelle pettegole isteriche. Parli solo male degli altri e non si capisce quali sono i tuoi meriti.

      Elimina
    3. Attendo di capire dove avrei parlato male di alcuno.
      Sapete solo offendere, però in maniera "eccellente". :)

      Elimina
  12. Anonimo2/08/2015

    Mita con lo schieramento in campo arriva primo anche al primo turno, vedrete i candidati nelle liste civiche.

    RispondiElimina
  13. Anonimo2/08/2015

    Caroli a casa

    RispondiElimina
  14. Anonimo2/08/2015

    Argese se ci sei batti un colpo ti hanno tradito a partire dalle Europee

    RispondiElimina
  15. Anonimo2/08/2015

    Basta con Caroli e ora del centro sinistra con Mta Sindaco.

    RispondiElimina
  16. Anonimo2/08/2015

    Perche' Marta gasparro non vuole piu' candidarsi?

    RispondiElimina
  17. piero argentiero2/09/2015

    Abbiamo avuto un sindaco sbarcato da Roma; ora un candidato sindaco che arriva da Milano. Al prossimo giro magari lo si vada a prendere da New York.

    RispondiElimina
  18. Anonimo2/09/2015

    Ce' secc purtat tutt par par!!!!!!!!haa porv a nnuuu

    RispondiElimina
  19. Anonimo2/10/2015

    Caroli è l'unica soluzione di continuità per la nostra città ha iniziato un percorso che non è facile concludere in 5 anni. La mia città è cambiata, dati alla mano la tassazione è tra le più basse della provincia, il suo aspetto migliora di giorno in giorno. Con tutto il rispetto per il Sig. PERRINO Ceglie non ti conosce e qualche anno fa ricordo che il motto era di non votare Magno perché non era mai a Ceglie ed ora vogliono un Sindaco part - time? E su Mita cerco di soprassedere massima stima ma basta con le solite facce, rinnovamento e svecchiamento devono essere le parole d'ordine per tutti. Caroli è un uomo che si rapporta coi cittadini , siede a loro livello senza salire sul piedistallo gli altri tendono a sentirsi già vincitori. Mi dispiace signori non sarà così semplice come pensate. Mettere nel cassetto i propri ideali ed il proprio simbolo per marketing è un grande tradimento per come intendo l'appartenenza politica di ognuno di noi, che può essere diversa ma non per questo non rispettosa e sempre screditante nei confronti degli avversari. I ragazzi dovrebbero essere indipendenti solo così se ne apprezza il vero valore e le reali capacità basta farvi guidare col bastone e la carota sappiate imporre il vostro modus non siate sempre telecomandati nella vita.
    Buon lavoro a tutti

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti