F F Tribuna Libera: Trekking urbano per le vie di Ceglie Messapica

martedì 20 ottobre 2015

Trekking urbano per le vie di Ceglie Messapica




Sabato 31 ottobre cinquanta città, guidate da Siena, proporranno percorsi tra arte, cultura e food. Sono 50 le città in tutta Italia che, con Siena capofila, si appresteranno a far vivere ai partecipanti esperienze ed emozioni, lungo le vie, sulle piazze, nei vicoli e tra scorci storici e naturalistici più suggestivi in Italia. Clicca qui per saperne di più


Tra queste c'è anche Ceglie Messapica.





Come si legge nel depliant, per informazioni è possibile contattare la ProLoco di Ceglie. Proprio rispetto a questa associazione resta la domanda che ci siamo fatti qualche tempo e rispetto a cui nessuno ha risposto. Ma la curiosità resta: CLICCA QUI




Trekking urbano per le vie di Ceglie Messapica

10 commenti:

  1. Anonimo10/20/2015

    Riporto un commento che ha dell'incredibile, letto su tripadvisor" 'l'ingresso è gratuito (se potete lasciate una piccola offerta alla Pro Loco che ne farà buon uso). Consigliata la visita del castello e dell'incantevole centro storico di Ceglie." ecco il link http://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g1411867-d4686190-r298922916-Castello_ducale-Ceglie_Messapica_Province_of_Brindisi_Puglia.html#CHECK_RATES_CONT

    RispondiElimina
  2. Anonimo10/20/2015

    Appunto! http://www.regione.puglia.it/web/files/turismo/dd_95_2015_allegato.pdf Ceglie inesistente quindi a che titolo viene chiamata PRO LOCO?

    RispondiElimina
  3. Anonimo10/20/2015

    La questione è abbastanza ridicola. La PRL a Ceglie non c'è, non ci sono nemmeno addetti ai lavori (e non mi esprimo sulla questione del denaro...). RIDICOLO!
    Merlino

    RispondiElimina
  4. Anonimo10/21/2015

    Servono mi sembra 50 persone con buona volontà per costituire una Proloco seria. A Ceglie ad oggi non c'è alcuna associazione riconosciuta come tale o che faccia domanda per essere inserita nell'abo regionale, quindi se ci sono queste 50 persone di buona volontà credo sia arrivata l'ora di muoversi anche aldilà dell'entità che attualmente si fa chiamare Proloco, sono pronto anch'io ad aderire. Sarebbe bello poi sapere sull'entità, di cui credo ai più non sia noto nulla oltre al fatto che non sia riconosciuta dalla regione, se sia possibile conoscere il numero dei componenti, se vengano redatti dei bilanci, quali siano le attività proposte e programmate e se si ricevano contributi dal comune.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però non la si può costituire da anonimi ... coraggio, non abbiate paura di firmare le vostre idee......

      Elimina
  5. Anonimo10/21/2015

    Come mai cinquanta unità?Chi ha pianificato il numero prima ancora delle possibili attività da espletare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo10/21/2015

      Lo prevede la legge, le associazioni Proloco per essere riconosciute come tali ed essere inserite nell'albo regionale devono essere costituite da 50 unità. L'iscrizione all'albo permette di ricevere contributi pubblici. Comunque stante la legge credo che Ceglie non potrà mai avere una Proloco essendo sede di uno IAT. La legge reginale in vigore http://www.pugliaturismo.com/wp-content/uploads/2012/05/legge_turismo_puglia_11590.pdf

      Elimina
  6. Anonimo10/21/2015

    C'è un atto costitutivo dell'Associazione? E stata regolarmente registrata?

    RispondiElimina
  7. Anonimo10/21/2015

    l'offerta in quali tasche andava ?A che titolo? Per quale finalità? Con un registro di cassa?
    C'è un tesoriere?

    RispondiElimina
  8. Anonimo10/21/2015

    Come si attua la selezione delle forze di lavoro necessarie? Quali sono i requisiti richiesti?

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti