F F Tribuna Libera: SICUREZZA. Il sindaco di Ceglie: "In giro per la città c'è un clima sereno"

venerdì 27 novembre 2015

SICUREZZA. Il sindaco di Ceglie: "In giro per la città c'è un clima sereno"

Nei giorni scorsi il Presidio cegliese di Libera, associazione per la Legalità fondata da Don Luigi Ciotti, ha pubblicato su Facebook un post con le'elenco dei recenti roghi di auto avvenuti a Ceglie, 7 in appena tre mesi, accompagnandolo con un appello: " Qualcuno ci dica che sta succedendo a Ceglie".




Il sindaco Luigi Caroli, che nei prossimi giorni dovrebbe incontrare il capitano della compagnia dei carabinieri di San Vito dei Normanni, risponde questa mattina dalle colonne del "Quotidiano":

"Al momento non c'è un allarme, la situazione è monitorata dalle forze dell'ordine che stanno lavorando bene e alacremente. Capisco le preoccupazioni del presidio Libera ma ancora siamo a fine novembre e, con i dovuti scongiuri, posso dire che questo è stato l'anno con il minor numero di eventi criminosi. Mercoledì sera sono stato in giro per la città sino a tarda ora, c'erano giovani nei locali e un clima sereno".

Va tutto bene dunque? Dal momento che  i giovani vanno nei locali, la situazione della sicurezza a Ceglie non desta preoccupazione? No comment.





Poi il primo cittadino parla della mancata attivazione del sistema pubblico di videosorveglianza, che non sarebbe ancora attivo:

"Noi abbiamo sempre avuto questo problema del collaudo rimasto pendente e ci siamo rivolti al Ministero che ci ha indicato di farlo per il tramite dell'ordine degli ingegneri. Entro quindici giorni sarà effettuato il collaudo e l'impianto sarà in funzione".

In questo video, relativo alla consegna dei lavori per l'impianto di videosorveglianza nell'aprile scorso, potete vedere come dovrebbe funzionare l'impianto stesso.







Infine, rispetto al rogo doloso che giorni fa ha distrutto le auto di un titolare di un'agenzia di pompe funebri e della moglie, il sindaco spiega di aver incontrato questi ultimi e aggiunge: 

"Assieme all'assessore alle Politiche cimiteriali Daniele Gioia e al responsabile del Comune abbiamo incontrato l'imprenditore per dimostrargli la nostra vicinanza. Tutto il resto compete alle Forze dell'Ordine".




Dalle dichiarazioni riportata dal Quotidiano non risulta nessun riferimento al Consiglio comunale sulla sicurezza richiesto dall'opposizione consiliare. Noi continuiamo a ritenere che sia quanto mai necessario e urgente.










SICUREZZA. Il sindaco di Ceglie: "In giro per la città c'è un clima sereno"

18 commenti:

  1. Anonimo11/27/2015

    Quindi era solo una finta inaugurazione elettorale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo11/27/2015

      allora di finte inaugurazioni (con relativi tagli dei nastri) ne ha collezionate diverse!!! Che strategia politica è???

      Elimina
  2. Anonimo11/27/2015

    Un sindaco che gira la notte è una garanzia per la città, ma come?

    RispondiElimina
  3. Anonimo11/27/2015

    Certo che se in quella stanza può entrare chiunque come vedo dal servizio, la mia privacy è assolutamente al sicuro......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo12/01/2015

      Infatti hanno inquadrato un auto con tanto di targa visibile, neanche a coprirla in fase di montaggio servizio. Appostttttt

      Elimina
  4. Anonimo11/27/2015

    Ai cegliesi va bene dato che hanno votato questo elemento inqualificabile...ma non a tutti!

    RispondiElimina
  5. Anonimo11/27/2015

    Ragioniere, c'è il deserto la sera a Ceglie! Ma poi i locali con i giovani dentro? Che se alle 21:30 è tutto chiuso! La smetta di dire cose assurde e si assuma le responsabilità del mancato funzionamento dell'impianto, troppo comodo dire tra 15 giorni, fino ad ora cosa è stato fatto?

    RispondiElimina
  6. Anonimo11/27/2015

    In giro per la città c'è un mortorio!!
    Quattro soldi abbiamo e i buontemponi li vanno a spendere fuori paese...

    Arritirt... Ti stai dimostrando perdente..

    RispondiElimina
  7. Anonimo11/27/2015

    Che scandalo , come hanno potuto dargli la maggioranza? Clima sereno? E che deve succedere ancora, questa città e' isolata e senza più senso civico

    RispondiElimina
  8. Anonimo11/27/2015

    "ma siamo ancora a fine novembre" intende dire che " fatti i debiti scongiuri" prevede che entro la fine dell'anno il numero degli incendi può accrescersi?

    RispondiElimina
  9. Anonimo11/27/2015

    riguardo alla vicenda dell'imprenditore, prima ha rilasciato la dichiarazione che doveva parlare con lui e adesso la ritratta, affermando che può solo esprimere vicinanza e che il resto compete alle Forze dell'Ordine??? ha letto il commento di qualche giorno fa??? lo condivide???

    RispondiElimina
  10. Anonimo11/27/2015

    Le parole del sindaco rasentano l'assurdità......... clima sereno e giovani nei locali..... con queste parole e evidente che non vuole proprio parlare di sicurezza..... chissà perche...

    RispondiElimina
  11. Anonimo11/28/2015

    ha forse paura a parlarne perchè è un insicuro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi chiedo sempre quale paura e insicurezza spinga i commentatori a non firmarsi mai.

      Elimina
  12. Anonimo11/28/2015

    mah! sarà l'aria che tira!

    RispondiElimina
  13. Anonimo11/28/2015

    Adesso che il ragioniere ha aumentato le tasse vedrete che aria in città .questo e il regalo che ci fa per fine anno

    RispondiElimina
  14. Anonimo11/28/2015

    ma le telecamere sono installate in punti strategici della città e in postazioni scelte d'intesa con le Forze dell'Ordine? le riprese notturne sarebbero un valido supporto investigativo nel caso fossero commessi reati e il sindaco potrebbe evitare di fare la ronda notturna!

    RispondiElimina
  15. Anonimo11/29/2015

    Il problema della criminalità è un problema da risolvere con urgenza.Per la vita di tutti i giorni ci vuole serenità

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti