F F Tribuna Libera: Chiarimento nel Pd, Tutto il partito resta all'opposizione dell'Amministrazione Caroli

sabato 28 maggio 2016

Chiarimento nel Pd, Tutto il partito resta all'opposizione dell'Amministrazione Caroli


L'altro giorno c'era stato un comunicato del consigliere comunale PD Rocco Marrazza:


"Devo lamentare, per l'ennesima volta, la mancanca di sensibilità dei corrispondenti locali delle due testate (Gazzetta del Mezzogiorno e Quotidiano) che, per l'ennesima volta, non hanno sentito la necessità di conoscere il parere del capogruppo del PD in consiglio comunale. Come pure, a parere dello scrivente, l'atteggiamento tenuto dal segretario cittadino del mio partito, il dott. Piermassimo Chirulli, è quanto meno inopportuno in quanto, ancora una volta, ha deciso di intervenire pubblicamente senza condividere la sua opinione con il partito e con il sottoscritto.


L'azzeramento della giunta certifica il fallimento dell'amministrazione Caroli. Se in questa circostanza comunque il sindaco sente la necessità di ascoltare tutti i componenti del consiglio comunale, ritengo opportuno non esimermi dall'esprimere le mie considerazioni in merito. Pertanto quando sarò chiamato, ribadirò, come del resto ho sempre fatto in consiglio comunale, la mia contrarietà a questo modo di governare la città, la mia contrarietà all'aumento delle tasse, la mia contrarietà alle spese folli, la mia contrarietà nella gestione dell'ordine pubblico che è sempre stato un mio cavallo di battaglia.
Il Pd che io rappresento in Consiglio comunale resta all'opposizione dell'Amministrazione Caroli".

CAPOGRUPPO PD
Rocco Marrazza







Oggi la replica del segretario cittadino del Pd Piermassimo Chirulli:


"Caro Rocco Marrazza, il fatto che tu mi abbia richiamato personalmente mi impone di intervenire per precisare alcune cose.
Credo che sia ovvio che il segretario del PD rilasci delle dichiarazioni sulla crisi della maggioranza Caroli, posizione alla quale ha aderito - e lo ringrazio per questo - anche il segretario provinciale del PD Maurizio Bruno in un intervento pubblicato ieri sulla Gazzetta. 
La mia posizione, peraltro, era frutto dell’elaborazione collettiva degli organismi dirigenti del partito. Come ben sai, infatti, la scorsa settimana ho convocato un direttivo (del quale fai parte) proprio per discutere della situazione amministrativa. Tu non hai inteso partecipare alla riunione perché - così mi hai scritto - avevi impegni personali. 

Non devo certo essere io a difendere le corrispondenti della Gazzetta e del Quotidiano: la loro straordinaria professionalità parla per loro. A quanto mi risulta, però, sei stato cercato a lungo senza successo (tanto che mi hanno chiamato per chiedermi notizie di te) proprio per chiedere una tua dichiarazione.

Ciò che mi dispiace è che, forse per Tua inesperienza o perché mal consigliato, con il Tuo intervento involontariamente - ne sono certo -, nel momento di massima debolezza di Caroli, hai dato l’impressione che il principale partito di opposizione sia diviso (come prontamente hanno sottolineato alcuni nostri avversari), divisioni che, in realtà, nella sostanza non esistono. 

Mi fa piacere, infatti, rilevare che entrambi - e non poteva essere diversamente - abbiamo ribadito la ferma opposizione a Caroli e alla sua maggioranza. Sono certo, quindi, che la Tua opposizione in Consiglio comunale sarà ancora più incisiva e forte, incalzando su ogni questione il Sindaco e la sua Giunta. Il Partito continuerà a fare la sua parte fornendoTi supporto ed elaborazione condivisa, come abbiamo fatto per i precedenti Consigli comunali. 

Se il Sindaco intenderà fare le “consultazioni” come ha affermato, convocherò una riunione per decidere insieme cosa fare e la posizione del partito.
Sono certo che il piccolo equivoco sia superato - per me è certamente così - e che si possa insieme lavorare, innanzitutto per la Città e, in secondo luogo, per la crescita del Partito Democratico. 
Saluti cordiali"


Piermassimo Chirulli








Credo sia stato un chiarimento utile, anche se era noto che il partito Democratico cegliese era e resta alternativo all'attuale amministrazione di centrodestra guidata dal sindaco Luigi Caroli. 







Chiarimento nel Pd, Tutto il partito resta all'opposizione dell'Amministrazione Caroli

26 commenti:

  1. Anonimo5/28/2016

    Ma come pretendete di fare politica se per dirvi le cose evitate il confronto diretto, e il chiarimento che ne può venire fuori,limitandovi a fare comunicati ai quali,se pure si replica,non si può certo attribuire l'efficacia di un dialogo a tu per tu???

    RispondiElimina
  2. Anonimo5/28/2016

    Resa dei conti rimandata. Tra un anno il PD di Ceglie sarà un'altra cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo5/28/2016

      Piuttosto tra un anno questa amministrazione ci sarà ancora?

      Elimina
  3. Anonimo5/28/2016

    Su questo nn ci sono dubbi

    RispondiElimina
  4. Anonimo5/28/2016

    Al prossimo congresso aimè il povero segretario sarà spazzato via

    RispondiElimina
  5. Anonimo5/28/2016

    Già siete 4 gatti addirittura comunicate tramite comunicati, scusate il gioco di parole, unica forza coerente, un po'più a sinistra, rimasta a Ceglie forse è SEL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo5/29/2016

      Azz.

      Elimina
    2. Anonimo5/29/2016

      anonimo saggio!!

      Elimina
  6. Anonimo5/29/2016

    Il PD a Ceglie sarà Luigi Caroli con vecchi e nuovi seguaci. Anche Cesarino lascerà FI per essere FIDO al Gigi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo5/29/2016

      Come è possibile? Non stavano col nuovo centrodestra? Come farebbero a passare da destra a sinistra? Sarebbero incoerenti e trasformisti

      Elimina
    2. Anonimo5/29/2016

      Ieri a Brindisi non sono andati per Alfano ma per Emiliano

      Elimina
  7. Anonimo5/29/2016

    Ma gli ispettori stanno ancora al comune?

    RispondiElimina
  8. Anonimo5/29/2016

    Ma se sono passati da FI a NCD non è più facile che si ritrovino tutti in Conservatori e Riformisti piuttosto che nel PD? Tanto si è capito che il litigio tra Luigino e l'onorevole è tutta una montatura.

    RispondiElimina
  9. Anonimo5/29/2016

    Per avere un'idea di quello che sarà il PD a Ceglie, guardatevi la manifestazione di ieri a Brindisi con Emiliano e Alfano. Se a Ceglie emerge la sinistra riformista ne vedrete delle belle. C'è tanta gente che vuole impegnarsi e dedicarsi, ma quando vedono i nipotini di Stalin si tirano indietro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo5/29/2016

      nipotini di stalin addirittura??? ma dove?io invece vedo tanti nipotini di berlusconi e alfano che si vogliono riciclare ma non ci riusciranno........ gli elettori cegliesi sono in grandissima maggioranza di centro-destra non di SINISTRA............ si voteranno tra loro e loro se cambiano bandiera

      Elimina
  10. Anonimo5/29/2016

    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/13321738_10208107510277198_3675893619318624090_n.jpg?oh=6caee2efd5029a0c1c3c9b52d7b0ddf6&oe=57CE2E5A

    ecco qua......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo5/29/2016

      Infatti sembra più un vaffa...

      Elimina
  11. Anonimo5/29/2016

    Si infatti è molto meglio fare politica e ribaltoni senza che gli elettori ne sappiano nemmeno il motivo e non discutere il tutto alla luce del sole.

    RispondiElimina
  12. Anonimo5/29/2016

    Ma siete davvero ignoranti. Parlate senza sapere. Emiliano ieri allo stesso orario della ' adunata di Alfano Emiliano non c'era. Allo stessa ora era a torreamare per ricevere il maro' , che grazie a dio è' tornato in Italia. Imparate a non parlare a c....o. Ossequi ignoranti.

    RispondiElimina
  13. Anonimo5/29/2016

    È inutile che abbaia il segretario del pd Piermassimo Chirulli, nn c'entra nulla con Ceglie, sarà spazzato via lui e quei 4 gatti che ha attorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Argomentazioni e linguaggio tipicamente fascista, questo del commentatore anonimo.
      Queste sarebbero le prospettive che qualcuno invocherebbe per il futuro del principale partito del centrosinistra? Credo che qualcuno stia sognando qualcosa che non accadrà (e meno male).

      Elimina
  14. Anonimo5/29/2016

    Ma che cacchio dici, Emiliano era a brindisi con Alfano fino alle 18.20, altro che ignorante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo5/29/2016

      Comunque a me fanno impazzire quei cegliesi che scrivono sui blog orgogliosi del fatto che a Ceglie sono di destra e sono amici di forza italia e allo stesso tempo si gasano per emiliano leader della sinistra in Puglia che governa con sel. complessi di inferiorità verso la sinistra? ormai non ci sono più idee solo chiacchiere

      Elimina
  15. Anonimo5/29/2016

    Ai cegliesi mancano le idee e sovrabbondano le chiacchiere.

    RispondiElimina
  16. Anonimo5/29/2016

    Alle 18,20 Alfano doveva ancora arrivare.

    RispondiElimina
  17. Anonimo5/29/2016

    per l'ennesima volta, la prossima volta sentitevi x telefono così evitate di rompere le scatole a noi e Vi fate tutte le elaborazioni collettive che volete incalzandoVi a vicenda

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti