F F Tribuna Libera: Biscotto cegliese a Eataly (e non solo ...)

venerdì 3 giugno 2016

Biscotto cegliese a Eataly (e non solo ...)


Riporto un breve comunicato del Presidio Slow Food Biscotto di Ceglie Messapica:

Per tre giorni (da Venerdì 3 giugno a Domenica 5 giugno) il Consorzio del biscotto di Ceglie Messapica presidio Slow Food a Eataly Bari per promuovere la città e uno dei nostri simboli più buoni e autentici: il biscotto di Ceglie Messapica.



Ecco i produttori: I dolci della tradizione (di Stefania Gioia, Corso Verdi 20/22), Panificio La Fornara (di Giovanni Convertino, Via Archimede, 17), Panificio San Lorenzo (di Vito Chirico, Via Daunia 24/26), Pasticceria della Nonna (di Maria Antonia Epicoco, Via Cesare Beccaria 9/11), Pasticceria Martinese (di Pietro Nigri, Via Martina 125), Apulia Taste (via Vitale 5).

E', possibile trovare il biscotto di Ceglie presidio Slow Food anche nei seguenti ristoranti: Cibus (via Chianche di Scarano) e Botrus (via Muri, 2).












Intanto si è conclusa qualche giorno fa la Festa a Vico 2016”, manifestazione svoltasi dal 29 al 31 maggio e organizzata dallo chef campano Gennaro Esposito. E' un appuntamento che riunisce cuochi, pasticcieri, produttori di vino, provenienti dall'Italia e dall'estero. Una delle più grandi kermesse del made in Italy culinario.







A rappresentare Ceglie una delegazione in rappresentanza dell' l’associazione dei ristoratori "Ceglie è...", con Francesco Nacci (Botrus), Vinod Sokar (Al fornello da Ricci) e la famiglia Silibello (Cibus).








Biscotto cegliese a Eataly (e non solo ...)

3 commenti:

  1. Anonimo6/03/2016

    Dove la "dolcezza "riesce a "resistere",il prodotto non può che essere eccellente!

    RispondiElimina
  2. Anonimo6/03/2016

    Peccato non leggere il nome del caffè centrale del caro "tonino fugazzaro"..a mio modesto parere il migliore e originale biscotto cegliese.

    RispondiElimina
  3. Anonimo6/04/2016

    A volte i migliori sono in disparte....

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti