F F Tribuna Libera: GIOCHI E GIOCHINI MESSAPICI

giovedì 9 giugno 2016

GIOCHI E GIOCHINI MESSAPICI


Entusiasmo nella giornata di ieri, in particolar modo da parte dell'Amministrazione, per la presentazione della nuova edizione dei Giochi della Tradizione. Forse pensavano che tra i giochi ci fosse anche la "corsa con ribaltone"? 





No, non c'è. Quello purtroppo non è un gioco, ma una triste realtà consolidata della politica cegliese degli ultimi anni. I giochi tradizionali, al contrario, sono una cosa più seria e amata da tutta la città.



GIOCHI E GIOCHINI MESSAPICI

3 commenti:

  1. Che triste realtà. E fanno di tutto per farci credere che sia la normalità.

    RispondiElimina
  2. Anonimo6/09/2016

    Non vedi che lo spessore è ridotto fino all'osso? E' proprio per questo che tanto male fa a chi non comprende la sua esiguità.

    RispondiElimina
  3. Anonimo6/10/2016

    Nel mese di Maggio 2015 decisero tutti insieme al Sindaco di aderire al NCD, diventato il 1° monocolore d'Italia.
    Fu detto alla città che ceglie era stata sempre abbandonata nel passato dove i politici prendevano i voti e poi remavano contro gli interessi dei cegliesi.
    Adesso che Luigi ha preso i voti dei cittadini ed ha capovolto la situazione politica senza aver avuto un confronto con la città, vi sembra normale ?.
    La cosa più giusta che avrebbe dovuto fare era quella di rassegnare le dimissioni convocando gli elettori e i candidati delle liste per ascoltare il loro pensiero politico sulla situazione venutasi a creare, senza fare questa vergognosa scelta di complotto con chi lo ha sempre criticato aspramente.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti