F F Tribuna Libera: Misteri della Passione

martedì 13 settembre 2016

Misteri della Passione



Risultati immagini per misteri ceglie messapica

Foto: Archivio Salonna











La lettera di Don Lorenzo Melle:


"È giunto il tanto atteso momento della ricollocazione delle statue dei Misteri nella loro chiesetta originaria di San Demetrio dove erano precedentemente collocate fino al novembre del 1968, anno in cui crollarono le capriate della stessa chiesa.
Un doveroso e sentito ringraziamento va all’Amministrazione Comunale, a don Giuseppe Desantis, a don Gianni Caliandro e a tutti i fedeli che hanno ‘rimesso in piedi’ questa piccola e importante chiesetta ricca di storia, perla del centro storico cegliese.
Così anche un ringraziamento particolare per la sensibilità e l’attenzione alla storia locale al chiarissimo prof. Gaetano Minghetti Scatigna e a Mons. Gianfranco Gallone in vista del tanto atteso evento ufficializzato non a caso in coincidenza con il giorno della festa dell’Esaltazione della Santa Croce.
La chiesa di San Demetrio resterà fruibile come deposito-museo e poiché non riconsacrata non sarà agibile come luogo di culto, secondo le disposizioni del Vescovo e in accordo con il comune.
Mercoledì 14 settembre p.v. dopo la celebrazione della S. Messa alle 18.30 è prevista la partenza in processione dalla chiesa di San Domenico verso San Demetrio con la presenza dei signori Portatori che si faranno carico delle statue dei Misteri come nel venerdì santo. Una volta giunti in San Demetrio per la ricollocazione delle statue seguirà una conferenza storica sull’evento a cura del Prof. Scatigna Minghetti.
Le basi delle statue in vista dell’evento sono un ulteriore dono dell’Amministrazione comunale a cui va un sentito ringraziamento".

Don Lorenzo Melle
Amministratore della Parrocchia Maria SS. Assunta
in Ceglie Messapica





Misteri della Passione

1 commento:

  1. Anonimo9/13/2016

    Deposito o museo? Il deposito risponde a dei requisiti. Il museo anche.Sarà fruibile dalla utenza o servirà solo per la conservazione di arredi e opere sacre?

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti