F F Tribuna Libera: SEMAFORI MESSAPICI

lunedì 19 settembre 2016

SEMAFORI MESSAPICI





"7 seconds away
Just as long as I stay/ 
I'll be waiting".


"sette secondi di distanza/finchè rimarrò/aspetterò"




Il video di Paolo Delgrado. 

Il semaforo è quello al secondo incrocio sulla via per Francavilla.

... Purtroppo poco fa è stato rimosso e me ne dispiace.



#vatuttobene





SEMAFORI MESSAPICI

19 commenti:

  1. Anonimo9/19/2016

    Signori, è inutile fare polemiche inutili. A tutti i semafori del mondo, con il giallo non si può passare. Potete anche girare i cortometraggi, visto che non avete un cazzo fare, dovete rispettare il codice. Punto e basta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo9/19/2016

      Si, signor sceriffo...lo farò signor sceriffo. Mi scusi se non ho un cazzo da fare, sceriffo.

      Elimina
  2. Anonimo9/19/2016

    Ma le rotatorie? Dopo che ne sono spuntate diverse dal nulla non sarebbe il caso di progettarne qualcuna per regolare la circolazione ed evitare tali situazioni?

    RispondiElimina
  3. Anonimo9/19/2016

    Caro Anonimo, nessuno mette in dubbio che la legge va rispettata, il problema non è questo ma la durata del verde che con la durata breve può provocare incidenti per la fretta di passare. Poi se parli solo per parlare è un altro discorso, o non è possibile evidenziare quello che è un evidente trappola per gli automobilisti???E abbi il coraggio di firmarti come faccio io.
    Francesco Vacca

    RispondiElimina
  4. Anonimo9/19/2016

    Infatti. Non devi avere FRETTA di passare. Con il rosso vi si ferma, con il verde si passa . Mi firmo, Fracesco Vacca

    RispondiElimina
  5. Anonimo9/19/2016

    Allo sceriffo del primo commento.
    "A tutti i semafori del mondo, con il giallo non si può passare." Ignorante!
    Con il giallo bisogna disimpegnare l'incrocio!
    7 secondi di verde è una trappola per fare cassa!

    h725

    RispondiElimina
  6. Anonimo9/19/2016

    Cmq i semafori vengono regolati in base al traffico sicuramente qui c'è da fare un'altra regolazione. Ma in questo caso non c'è rischio di prendere multe perché il semaforo di cui stiamo parlando non ha nessun attrezzo per rilevare l'infrazione.

    RispondiElimina
  7. Anonimo9/19/2016

    Io di quei sette secondi mi ricordo sempre :il tempo più bello è racchiuso tutto là.
    E farò di tutto,sempre,per poterlo ripercorrere.
    Senza fretta.

    RispondiElimina
  8. Anonimo9/19/2016

    Resta il fatto che non hai il coraggio di dire chi sei, hai qualcosa da nascondere, spiritosone???

    RispondiElimina
  9. Anonimo9/19/2016

    Ma nessuno nota la schifezza ed il danno al pavimento che stanno facendo i nuovi cestini con la ruggine?

    RispondiElimina
  10. Anonimo9/19/2016

    I sette secondi di cui parlavo non sono nè di verde nè di giallo nè di rosso,ma di tempo, di acqua e di luce. Curiosone!!!

    RispondiElimina
  11. Anonimo9/19/2016

    Acciditv tutt!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Anonimo9/19/2016

    Prima tu,prego...!

    RispondiElimina
  13. Anonimo9/19/2016

    Ormai è pieno far west.

    RispondiElimina
  14. Anonimo9/19/2016

    Se i semafori funzionassero a dovere,i cittadini si sentirebbero liberi e felici di percorrere in sicurezza la strada.Ma a Ceglie è un antico dilemma,un problema insormontabile.Forse un retaggio antico.O meglio "arcaico"?

    RispondiElimina
  15. Anonimo9/20/2016

    Comunque su un altro blog ho visto che si è confuso con il semaforo perché quello incriminato è quello per chi arriva dalla doc mentre quello per chi arriva da Francavilla il tempo diciamo è regolare. P.c.

    RispondiElimina
  16. Anonimo9/21/2016

    Ohh!! Abbast . Con il rosso ed il giallo dovete fermarvi. Con il verde passate. Questo è' se vi piace se non vi piace e' uguale.

    RispondiElimina
  17. Anonimo9/21/2016

    Ci sono anche semafori dove non funziona il verde destinato al passaggio dei pedoni sulle strisce.E il tempo passa...E il pedone aspetta..e aspetta ...e aspetta...

    RispondiElimina
  18. Anonimo9/22/2016

    Ma sempre vi lamentate non vi dimenticate che Caroli ha detto : ho vinto io e faccio quello che voglio.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti