F F Tribuna Libera: Presentata la Bussola"

sabato 8 ottobre 2016

Presentata la Bussola"


Presentata questa mattina presso il "Brillo parlante" l'associazione politico-culturale "La Bussola".







Questa una sintesi degli interventi:

Angelo Gasparro, presidente della Bussola, ha parlato di un clima attuale di "torpore"; l'associazione nascerebbe con lo scopo di ricostruire un dialogo costruttivo con la gente. Subito dopo è passato a presentare il consiglio direttivo dell'associazione: Gianni Suma (vicepresidente), Enrico Turrisi, Claudio Venza e Nicola Santoro. La Bussola si colloca in un'area politica di centrodestra, in particolare fa riferimento all'on. Raffaele Fitto e all'on. Nicola Ciracì. Si avvia un dialogo per "costruire qualcosa di positivo in futuro".
La Bussola ha aderito alla Convenzione Blu convocata da Fitto  e si schiera decisamente per il "no" al referendum costituzionale di dicembre. A Ceglie è necessario svelenire il clima politico e cessare "l'aria di odio". Saranno predisposte, attraverso gruppi di lavoro, aree tematiche per un futuro programma di governo, per un'amministrazione  che torni a essere a contatto con la gente.






Interviene Nicola Santoro che ribadisce che bisogna coinvolgere in un nuovo progetto le persone che non si sentono rappresentate attualmente dalla politica. Si sofferma sull'importanza del recupero dei beni culturali di competenza comunale, per recuperare in questo modo anche l'identità cegliese.


Enrico Turrisi definisce la nuova associazione una "palestra per l'area di centrodestra". Ricollega questa associazione ad una politica di respiro europeo. E' necessario recuperare anche una identità europea che vada oltre l'unione monetaria. Fondamentali sono le radici giudaico-cristiane dell'Europa.





Interviene l'on. Nicola Ciracì: dice che è il momento di non rimanere chiusi a riccio ma piuttosto di allargarsi ai giovani della città. Parla del problema dell'emigrazione dei cervelli "italiani", anche da Ceglie. Affronta il problema dell'immigrazione verso le coste italiane: un'immigrazione incontrollata vengono meno i valori di d'identità comune.  Anche Ceglie si è impoverita di giovani (molti pur mantenendo qui la residenza, hanno il domicilio in altri luoghi d'Italia e Europa dove vivono e lavorano, da Roma a Londra). Non ci sono opportunità, a Ceglie neanche si è riusciti a valorizzare il laboratorio urbano di Bollenti Spiriti. sarebbe stata opportuna una valorizzazione delle "eccellenze" del nostro territorio: la Scuola di gastronomia e il Centro neurolesi-motulesi. L'obiettivo per la Med Cooking School poteva essere il suo riconoscimento come università da parte del Ministero dell'Università e Ricerca. Cosa è stato fatto in tal senso?
C'è il dramma che un'opposizione vera a Ceglie "non esiste più". Occorre una nuova classe dirigente con un programma alternativo agli attuali amministratori. A fronte di una piazza piena con i concerti per pochi giorni in estate, oggi la stessa piazza appare tristemente "desertificata". 
La città deve "rimettersi in corsa". Non abbiamo una vera ricettività. Il deputato parla del PUG soffermandosi sull'aspetto legato al turismo: l'area con destinazione turistico-alberghiera "è stata individuata in aperta campagna, senza infrastrutture di collegamento" dice.
Ringrazia i tecnici cegliesi per le osservazioni presentate, il nuovo Pug sarebbe "una cosa indecorosa".
E' necessario un nuovo impegno civico, le forme dei partiti tradizionali oggi sono deboli. Ribadisce con convinzione il "no" al prossimo referendum costituzionale.


________________________


Intervengo con una domanda. Chiedo: dal momento che la Bussola si inserisce nei Conservatori e Riformisti di Raffaele Fitto, i quali con la Convenzione Blu stanno cercando di ricostruire un centrodestra diverso ma dialogando con le forze politiche tradizionali del centrodestra (Forza Italia e gli altri) e dal momento che l'attuale amministrazione comunale è costituita da alcune di queste forze, il progetto nazionale verrà trasposto pari pari anche a Ceglie, vedendo quindi di nuovo dalla stessa parte i Conservatori e Riformisti con gli attuali esponenti della maggioranza di centrodestra che sostiene l'Amministrazione Caroli?

Risponde Angelo Gasparro che la situazione cegliese rappresenta un caso particolare e che il modello che può essere seguito non sarà quello nazionale ma quello della recente esperienza brindisina con l'alleanza trasversale che sostiene il sindaco Angela Carluccio. Dunque nessuna ipotesi di alleanza con esponenti dell'attuale maggioranza in Consiglio comunale.




Infine un piccolo intervento di colore del prof. Gaetano Scatigna Minghetti che si chiede, a proposito di valorizzazione dei prodotti del nostro territorio: perchè in diversi bar si espone e si serve maggiormente il pasticciotto leccese rispetto al biscotto cegliese? 








Presentata la Bussola"

11 commenti:

  1. Anonimo10/08/2016

    Non si producono forse in pasticceria pasticci e pasticciotti???

    RispondiElimina
  2. Anonimo10/08/2016

    Perché diciamo la verità...
    Il biscotto cegliese a molti non piace

    RispondiElimina
  3. Anonimo10/08/2016

    ....e fa male ai denti.

    RispondiElimina
  4. Anonimo10/09/2016

    E anche perché in tanti non lo sanno fare e lo spacciano per buono a discapito di chi lo sa fare veramente bene.

    RispondiElimina
  5. Anonimo10/09/2016

    aggiungerei quando c'era lui in consiglio a Ceglie neanche si è riusciti a valorizzare il laboratorio urbano di Bollenti Spiriti.

    RispondiElimina
  6. Anonimo10/09/2016

    Un successone questo post!!! A parte i 2 sul biscotto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è stato letto un po' meno degli altri: questa volta 1.387 utenti, ma c'è ancora tempo.

      Elimina
  7. Anonimo10/09/2016

    Sofisticazione anche per le tipicità che dovrebbero essere preparate bene e allo stesso modo da tutti?

    RispondiElimina
  8. Anonimo10/10/2016

    Che puzza di vecchio.

    RispondiElimina
  9. Anonimo10/10/2016

    C'è' ancora tempo? In due giorni 8 commenti uno tuo , uno mio, sei sul biscotto, nessuno su di loro. Successone!!! Praticamente un commento dedicato su oltre 1.300 lettori ( a ieri). Avanti tutta BUSSOLA

    RispondiElimina
  10. Anonimo10/10/2016

    al post del comunicato dell'amministrazione sulla med school invece un solo commento.......... anche quel comunicato successone

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti