F F Tribuna Libera: I gemellini riposeranno per sempre nel cimitero di Ceglie

sabato 5 novembre 2016

I gemellini riposeranno per sempre nel cimitero di Ceglie









Ne scrive Maria Gioia sul Quotidiano di questa mattina:

"Tra lunedì e la serata di martedì la salma della badante rumena, Roxana Rapasu, partirà per la Romania per essere seppellita nella sua terra natale. Mentre i gemellini partoriti dalla 27enne, morta dissanguata poco dopo aver tentato di disfarsi di loro, saranno sepolti nel cimitero cittadino di Ceglie Messapica. 
Questo perchè non è possibile trasferire le tre salme in un unico feretro e di conseguenza i costi per il trasporto dall'Italia alla Romania sono lievitati. Proprio per questo motivo gli amici e i parenti hanno organizzato una raccolta fondi per aiutare i genitori a riportare a casa la figlia. E anche il Comune di Ceglie farà la sua parte, perchè l'amministrazione comunale parteciperà alle spese con un contributo. 
In seguito alle autopsie, il pm Pierpaolo Montinaro ha rilasciato il nulla osta per il seppellimento e le salme non si trovano più nell'ospedale Perrino, ma nell'obitorio di Ceglie. Spetterà ora ai genitori di Roxana Rapasu decidere se dare un nome ai due gemellini, un feto e una bambina, che prenderanno il cognome della madre. Si chiude così, almeno il momento, una storia triste e scioccante che ha lasciato incredula la cittadina messapica".


L'articolo completo sul Quotidiano.



Possano riposare in pace.




I gemellini riposeranno per sempre nel cimitero di Ceglie

11 commenti:

  1. Anonimo11/05/2016

    L'altra faccia,quella brutta,della medaglia.

    RispondiElimina
  2. Anonimo11/05/2016

    Sarebbe stato,possibile trasferire i corpicini insieme alla madre solo se sarebbero stati dati alla luce già privi di vita,sarebbe stato dichiarato morte da Travaglio. Gli angioletti resteranno nella terra madre

    RispondiElimina
  3. Anonimo11/05/2016

    ....matrigna.

    RispondiElimina
  4. Anonimo11/05/2016

    Potrei essere controcorrente, ma non condivido la scelta dell'Amministrazione a contribuire alle spese di ritorno in patria della giovane rumena: ha pur sempre commesso un duplice infanticidio.

    H725

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo11/06/2016

      Hai ragione, perfettamente ragione

      Elimina
  5. Anonimo11/06/2016

    Dice il Signore:
    "Mia é la Vendetta"
    A noi restano i corpi freddi.

    RispondiElimina
  6. Anonimo11/06/2016

    Misericordia ci vuole.Non vendetta. Nessuna altra responsabilità emerge nel suo gesto estremo???

    RispondiElimina
  7. Anonimo11/06/2016

    Secondo me quei due bimbi inocenti se resteranno qui ci sarà tanta gente che nn li farà mancare fiori fraschi e pupazzi xche era quello che si sarebbero meritati "giochi carezze sorrisi ecc...x quanto riguarda la donna che a inpedito tutto questo nn li avrei dato nemmeno un centesimo ! Altro che bara funerale fuori .....una busta nera sarebbe stata più apropiata x quel rifiuto di persona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo11/06/2016

      Io non capisco tutti quelli che le hanno dato ragione, lei è stata un assassina, voleva liberarsi dei due piccoli, nascondere i cuoricini e lei continuare a fare la bella vita

      Elimina
  8. Anonimo11/06/2016

    E allora perchè ha portato avanti la gravidanza?

    RispondiElimina
  9. Anonimo11/09/2016

    Il comune aiuta sempre a ki nn va aiutato io l' avrei seppellita al cimitero di ceglie ke nn si merita il contributo del: comune dopo aver ucviso due bambini.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti