F F Tribuna Libera: Apertura stagione concertistica

mercoledì 18 gennaio 2017

Apertura stagione concertistica






(in foto: Patti Lomuscio)



Ricevo e pubblico:


XXIII STAGIONE CONCERTISTICA CAELIUM - TEATRO COMUNALE – CEGLIE MESSAPICA

PROGRAMMA gennaio – maggio 2017

Direzione artistica: Massimo Gianfreda








L’Associazione Caelium di Ceglie Messapica apre la XXIII stagione concertistica. Anche quest’anno non viene meno l’impegno alla diffusione della cultura musicale. La musica per sua natura non è mai sola e si configura come linguaggio universale. 


Essa nasce e si articola in molteplici forme e con diverse funzioni ovunque esista vita e comunicazione umana. Perché la musica, anche quando non trasmette un messaggio specifico e traducibile in parole, è una forma di comunicazione che riflette e interagisce con il contesto sociale nel quale è generata e agita. 

Alla polisemia del termine “musica” corrisponde un’analoga pluralità di funzioni che variano da una cultura all’altra e si mutano in seno a culture la cui evoluzione è segnata dall’idea di progresso. Attraverso la musica possiamo intendere a pieno il periodo storico che lo ha generato ed è per questo che i programmi musicali del Centro Artistico Musicale Caelium attraversano epoche e culture per giungere a noi.


Domenica 22 gennaio alle ore 19,00 presso il Teatro di Ceglie Messapica si esibiranno nel primo concerto Caelium i JAZZ MOMENTS con  Alle origini del Jazz. Nel 1917 veniva pubblicato il primo disco di musica Jazz dalla Original Dixieland Jazz Band, una formazione capitanata da Nick Larocca, cornettista di origini italiane.



Nel 2017, a 100 anni da questo storico evento, il progetto Alle origini del JAZZ vuole riproporre alcuni fra i brani più significativi del Jazz delle origini. Pur essendo eseguiti con scrupolosa fedeltà filologica, i brani vengono talvolta “attualizzati” con nuovi arrangiamenti e mediante rivisitazioni che tengono conto di un secolo di evoluzione del Jazz. Le esecuzioni musicali vengono intramezzate con letture proposte dalla voce recitante di Patty Lomuscio e con il supporto di video e foto.

La formazione (Mino LACIRIGNOLA - cornetta, tromba; Pino PICHERRI - clarinetto, sax soprano; Renzo BAGORDA – banjo; Gianpaolo CHIARELLA – contrabbasso; Patty LOMUSCIO – vocalist) proporrà fra i brani più significativi del jazz delle origini con nuovi arrangiamenti e rivisitazioni che tengono conto di un secolo di evoluzione della musica jazz.
“JAZZ MOMENTS” è caratterizzata da una formazione tipica di Jazz classico: tromba, clarinetto/sax, banjo, contrabbasso e voce femminile; viene privilegiata la resa completamente acustica.

La connotazione "tradizionale" del gruppo non esclude, comunque, le caratteristiche peculiari del "sound" moderno, intendendo per tale l'accuratezza della tecnica strumentale e vocale, la pulizia del suono. In ogni caso, l'obiettivo primario di Jazz Moments è quello di coinvolgere l'ascoltatore, anche (o soprattutto) quello non abituato al linguaggio del jazz, con un impatto sonoro che, pur essendo rigorosamente acustico, costringe dopo un pò anche il più "profano" a ritrovarsi col piedino che batte il ritmo insieme alla band. “JAZZ MOMENTS” nasce nel 2007 per desiderio di Mino Lacirignola di continuare quel percorso di riscoperta e riproposizione del Jazz Classico iniziato dagli anni ’80 con la Hill Side Jazz Band , Dixinitaly, Jazz & Brass. La Band incide subito il CD “Jazz Momentsinaclassicmood” e partecipa in questi anni a numerosi Jazz festival e concerti in contesti nazionali e internazionali.

Estremamente interessante il programma musicale ‘ALLE ORIGINI DEL JAZZ - 100 anni dalla pubblicazione del primo disco nella storia della Musica Jazz’:

1. LIVERY STABLE BLUES (Original Dixieland Jass Band)
2. ORIGINAL DIXIELAND ONE STEP (Original Dixieland Jass Band)
3. INDIANA (J. HANLEY)
4. TIGER RAG (N. LA ROCCA)
5. BASIN STREET BLUES (S. WILLIAMS)
6. I FOUND A NEW BABY (S. WILLIAMS)
7. DO YOU KNOW WHAT IT MEANS TO MISS NEW ORLEANS (E. DELANGE)
8. BUDDY BOLDEN BLUES (J.R. MORTON)
9. MUSKRAT RAMBLE (K. ORY)
10. SI TU VOIS MA mère (S. BECHET)
11. STRUTTIN WHIT SOME BARBECUE (ARMSTRONG)
12. SWEET GEORGIA BROWN (BERNIE – PINKARD)
13. IN CERCA DI TE (TESTONI – SCIORILLI)
14. IT DON’T MEAN A THING (ELLINGTON)







Di seguito un breve cenno alle esibizioni che accompagneranno i prossimi mesi:

Domenica 5 febbraio 2017 ore 19:00 il Pianista FILIPPO BALDUCCI proporrà musiche di F. Mendelssohn Bartholdy, R. Schumann per ricordare la Tradizione e innovazione nel romanticismo tedesco.

Domenica 19 febbraio 2017 ore 19:00 si esibirà il DUO NARTHEX in Contrasti (Andrea BIAGINI – flauto e Maria Chiara FIORUCCI – arpa) con un programma di brani di A. Gentile, N. Nicolosi, N. Rota, M. Berthomieu, D. Summaria, H.Harty.

Sabato 11 marzo 2017 è dedicato ai Matinée delle scuole alle ore 11:00; la JUNIOR DANCE COMPANY proporrà ‘Non sono una donna addomesticabile’ (cit. Alda Merini). Coreografie: Elisa Ricagni, Simona Ancona, Direttrice artistica della compagnia: Simona Ancona.Ambientazione scena XX-XXI secolo. Le donne rivendicano il diritto al voto, alla parità di trattamento con gli uomini, al riconoscimento del loro valore e delle proprie capacità umane e professionali.

La JUNIOR DANCE COMPANY replica Sabato 11 marzo 2017 ore 19:00

Domenica 26 marzo 2017 ore 20:00sarà la volta di FANTASTRIO - Danze e Fantasie (Giuseppe NESE – flauto; Antonio TINELLI – clarinetto; Gabriella ORLANDO – pianoforte) in programma musiche di: F. Doppler, G. Verdi, G. Donizetti, C. Saint-Saens, B. Kovacs, A. Malcom.

Sabato 22 aprile 2017 ci saranno i Matinée per le scuole ore 11:00; ENSEMBLE DI CLARINETTI “MOGAVERO” - C'era una volta un pezzo di legnoCOSIMO SPINELLI (clarinetto), GIOVANNI DILORENZO (clarinetto piccolo mib), GIORDANO MUOLO, GIACOBBE DORIA, CATERINA SANTORO (clarinetti), ANTONIO SARACINO (clarinetto basso).. In programma musiche di: W. A. Mozart, L. van Beethoven, G. Rossini, G. Verdi, R. Strauss, G. Gershwin, Duke Ellington, G. Miller, A. Piazzolla, P. Desmond, D. Flores

Si replica Domenica 23 aprile 2017 ore 20:00 con l’ENSEMBLE DI CLARINETTI “MOGAVERO” in ‘C'era una volta un pezzo di legno’.

Domenica 7 maggio 2017 ore 20:00 si esibirà il BARIUM BRASS QUINTET - Gli ottoni in …
(Cataldo DI TOMMASO – tromba; Nicola PAPPALETTERA – tromba; Alfonso RONDINELLI-corno; Angelantonio DE PINTO – trombone; Maurizio NANNA-tuba; musiche di: M. A. Charpentier, W.A. Mozart, E. Elgar, A. Vivaldi, G. Bizet, V. Bellini, L. Capuano, G. Gershwin, S. Joplin, N. Rota, M. Gianfreda

Lunedì 8 maggio 2017 i Matinée per le scuole ore 11:00 con la replica del BARIUM BRASS QUINTET in Gli ottoni in …Un excursus storico evolutivo che ripercorre i mutamenti nello stile, nel ritmo e nell’estetica della musica dal 1600 ai giorni nostri.






Apertura stagione concertistica

1 commento:

  1. Il Caelium dà lustro a tutto il territorio. Vi aspettiamo numerosi al teatro di Ceglie Messapica per questa nuova stagione concertistica, la XXIII (primo appuntamento domenica 22 c. m., ore 19). Buona musica, serietà e passione vi faranno compagnia.
    D. L.

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti