F F Tribuna Libera: Tra vincotto e legumi

mercoledì 18 gennaio 2017

Tra vincotto e legumi





Si è tenuta ieri martedì 17 gennaio 2017 presso l'Istituto Professionale Alberghiero “G. Salvemini” di Fasano la seconda edizione del Concorso regionale di cucina creativa “Vincotto & lode”. Il tema scelto per questa edizione è stato “Vincotto &  legumi: un menu con cottura in terracotta”, in onore e per celebrare “2016 Anno Internazionale dei Legumi”, decretato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).

Tra i giudici del concorso figuravano importanti chef e quotati esperti, insieme a giornalisti e blogger: tra loro c'erano Antonella Ricci e  Vinod Sookar, entrambi chef del ristorante "Il Fornello da Ricci" di Ceglie Messapica.



Vincitore dell'edizione di quest'anno è stato l’Ipseoa “Turi” di Crispiano (TA), che ha proposto il piatto “Cubotti di baccalà in olio cottura su passata di ceci neri di Zollino, pomodorino fiaschetto di Torre Guaceto e cipolla aromatizzata al vincotto”.



Il concorso è organizzato dall'omonimo istituto Alberghiero "Salvemini" in collaborazione con l'Iiss “Galilei – Costa” di Lecce, la Comunità del cibo di Terra Madre Vincotto primitivo e la sede Eataly di Bari. Questo concorso è riservato agli Istituti Professionali Alberghieri di Puglia e Basilicata e nasce da un'idea dell'imprenditore Antonio Venneri, produttore noto a livello nazionale di vincotto di alta qualità.



Tra vincotto e legumi

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti