F F Tribuna Libera: Sarà Rocco Casalino a valutare ogni frase

mercoledì 25 gennaio 2017

Sarà Rocco Casalino a valutare ogni frase



Preso dalle “grane” della giunta romana a cinque stelle (è notizia di ieri dell’un indagine contro il sindaco Raggi per abuso d’ufficio e falso), da indiscrezioni e scenari riportati dalla stampa su presunte future alleanze con leghisti e destra in genere, e dopo le divisioni sul giudizio sulla vittoria di Donald Trump negli Usa, Beppe Grillo è costretto a serrare i ranghi dei suoi parlamentari. In particolare su ciò che dicono in pubblico.









E così il leader pentastellato dal suo blog, minacciando richiami e sospensioni, intima: "Tutte le uscite comunicative dei portavoce devono essere concordate con i responsabili della comunicazione". Tra questi responsabili c’è (per i senatori) il nostro concittadino Rocco Casalino.






Non si muoverà foglia che Rocco non voglia


Tutto dovrà prima passare dalle sue mani: partecipazioni a eventi, interviste alla tv e ai giornali, fino anche ai post su Facebook e su Twitter. Tutto quanto detto o scritto dagli senatori grillini dovrà prima essere autorizzato da Casalino. 

Lo scopo sarebbe quello di evitare di "cadere nelle trappole giornalistiche o di danneggiare l’immagine del Movimento 5 Stelle con uscite goffe e maldestre". 




Per sorridere un po' ...







Sarà Rocco Casalino a valutare ogni frase

2 commenti:

  1. Anonimo1/26/2017

    Non Capisco perchè Rocco Casalino venga così snobbato dal cittadino Cegliese. Tutti felici, tutti orgogliosi di avere Teresa Bellanova come vice ministro, Nicola Ciracì come onorevole, ed un cegliese acquisito come Pietro Iurlaro senatore. Rocco ricompre un ruolo molto imortante per il primo partito italiano, ma la cegliesità esce tutta in questo attegiamento snob. AHH, Rocco ha fatto il Grande Fratello, tra l'altro la prima edizione divenuta un cult della televisone italiana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo1/26/2017

      Io non sono né felice né orgoglioso dei concittadini che hai nominato, figurati di quelli acquisiti

      Elimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti